Atitech ripristina un B737/800 danneggiato


La società napoletana Atitech SpA con i suoi stabilimenti a Napoli è andata in soccorso di un operatore straniero che ha inviato rapidamente un suo Boeing 737/800 danneggiato nella parte inferiore posteriore della fusoliera da un presumibile tail strike.

La lavorazione ha comportato la rimozione della parte interessata dal danneggiamento. infatti nelle prime due immagini si vede la parte di fusoliera priva del danno.

Poi le attività di ripristino conseguenti

Quindi prima della verniciatura.

Le lavorazioni comportano l’utilizzo di maestranze altamente specializzate e certificate nelle attività di ripristino di aerostrutture del tipo di velivolo in argomento.

Ora il velivolo come si mostra con il ripristino totalmente completato. Nella foto sopra prima della verniciatura e poi nella foto sotto con il completamento del processo produttivo. Tutte le funzioni aziendali sono state coinvolte per effettuare questa complessa lavorazione su questo velivolo. Inclusa la funzione assicurazione qualità per seguire il processo di riparazione alla fine quello di delibera del velivolo. Oltre alla parte commerciale per vedersi aggiudicato dal cliente l’intervento tecnico.

Le foto sono di Atitech.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.