Mammoth Freighters firma un accordo con STS Aviation Services per eseguire conversioni e manutenzione del 777

il


Mammoth Freighters LLC (“Mammoth”) è lieta di annunciare che la società ha firmato un accordo sui termini generali con STS Aviation Services (STS) per eseguire conversioni da passeggero a cargo per il programma Mammoth 777. Tutto il lavoro sarà portato a termine presso la struttura di STS a Manchester, nel Regno Unito, e l’accordo pluriennale copre sia il 777-200LR che il 777-300ER.
“Garantire che abbiamo la giusta capacità di modifica in atto in tutto il mondo per soddisfare la forte domanda del programma cargo Mammoth 777 è vitale per il nostro successo”, ha affermato David Steinmetz, Senior Vice President of Operations di Mammoth. “STS ha l’esperienza, la conoscenza, la capacità e, soprattutto, la reputazione di alta qualità che cerchiamo in un partner MRO. Siamo entusiasti di avere STS nel nostro team e non vediamo l’ora di instaurare una relazione produttiva a lungo termine”.
La struttura STS fornirà inoltre a Mammoth AOG, supporto per il prodotto e fornitura di ricambi in tutta Europa. STS ha acquisito la struttura di Manchester all’inizio di quest’anno come parte dei propri sforzi di espansione, e questa costituisce la terza struttura nel Regno Unito. Mammoth inizierà a introdurre 777 velivoli per la modifica presso la struttura a metà del 2024.
Ian Bartholomew, amministratore delegato di STS Aviation Services, ha dichiarato: “Questo programma P2F assicura stabilità a Manchester sin dal primo giorno e significa che possiamo andare avanti, investendo in ingegneri di livello base e programmi di tirocinio offrendo loro opportunità di sviluppo nell’area dei principali programmi e reali – ingegneria aeronautica di vita – quando contemporaneamente alla capacità di Manchester di circa l’80% entro due anni dalla messa in funzione”.
Mick Adams, amministratore delegato di STS Aviation Services in Europa, ha dichiarato: “Dal primo incontro con il team Mammoth, ho potuto vedere che avevamo il DNA giusto e non ho dubbi che questo si svilupperà in una relazione lunga e fruttuosa. Siamo così allineati nel nostro approccio e nella necessità di trasparenza negli affari che avresti pensato che avessimo lavorato insieme per anni. L’assegnazione di questo contratto a STS esemplifica la nostra reputazione, non solo per l’MRO, ma anche per l’esecuzione di progetti strutturali altamente complessi e importanti come continua ad essere il caso del programma Boeing Wedgetail”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.