IAG approva l’ordine per i nuovi Boeing 737-8200 e B737-10

il

International Airlines Group (IAG) ha annunciato che i suoi azionisti hanno approvato un accordo con Boeing [NYSE:BA] per ordinare un totale di 50 737-8-200 e 737-10, più 100 opzioni.

Boeing e IAG hanno annunciato l’accordo che era soggetto all’approvazione degli azionisti nel maggio 2022. L’ordine fermo per 50 737 si rifletterà sul sito web di Boeing’s Orders & Delivery a novembre.

“Accogliamo con favore la decisione odierna degli azionisti di IAG di approvare un ordine fermo per 50 737-8-200 e 737-10, con opzioni per altri 100, e non vediamo l’ora di lavorare con IAG per reintrodurre il 737 nelle flotte del Gruppo”, ha affermato Ihssane Mounir, vicepresidente senior per le vendite commerciali e il marketing di Boeing.

Il modello più grande della famiglia, il 737-10 può ospitare fino a 230 passeggeri in una configurazione a classe singola e può volare fino a 3.300 miglia. Il jet a basso consumo di carburante può coprire il 99% delle rotte a corridoio singolo, comprese le rotte servite dai 757.

Il 737-8-200 consentirà a IAG di configurare l’aereo con un massimo di 200 posti, aumentando il potenziale di entrate e riducendo il consumo di carburante.

Il 737 incorpora i motori CFM International LEAP-1B di ultima tecnologia, alette di tecnologia avanzata e altri miglioramenti per offrire la massima efficienza, affidabilità e comfort per i passeggeri nel mercato a corridoio singolo. La famiglia di aeroplani 737 è in media il 14% più efficiente in termini di consumo di carburante rispetto ai più efficienti 737 di nuova generazione di oggi e il 20% in più rispetto ai 737 di nuova generazione originali quando sono entrati in servizio.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.