SAS raggiunge un accordo per cambiare il contratto con un lessor

il

Aerial view of Geneva lake in sunset

SAS AB (“SAS” o la “Società”) annuncia di aver raggiunto un accordo con un ulteriore locatore, che rappresenta tre aeromobili, per modificare i termini dei contratti di locazione di aeromobili e attrezzature esistenti. Includendo gli accordi modificati precedentemente annunciati da SAS con i locatori il 5 ottobre e il 1° novembre 2022, SAS ha ora raggiunto accordi con un totale di 13 locatori, in rappresentanza di 46 aeromobili, come parte del processo del capitolo 11. Ciò costituisce un altro passo importante nella riconfigurazione della flotta e nel raggiungimento dei 7,5 miliardi di corone svedesi in risparmi sui costi annuali nell’ambito del piano SAS FORWARD. I nuovi contratti di locazione modificati sono soggetti all’approvazione da parte del tribunale fallimentare degli Stati Uniti per il distretto meridionale di New York (il “Tribunale”) e all’entrata in vigore del piano di riorganizzazione nel processo del capitolo 11.

Il 1° novembre 2022, SAS ha annunciato di aver raggiunto accordi con un totale di 12 locatori, che rappresentano in totale 43 aeromobili, per modificare i termini dei contratti di locazione di aeromobili e attrezzature esistenti. Oggi, SAS annuncia che è stato raggiunto un accordo con un ulteriore locatore – Bocomm – che rappresenta tre velivoli wide body e alcune attrezzature ad essi correlate. SAS disponeva in totale di 83 aeromobili soggetti a leasing operativi, finanziamento del debito o altri accordi simili dall’inizio del processo del capitolo 11 di SAS il 5 luglio 2022.
Attraverso i contratti di leasing modificati, SAS continua a compiere importanti progressi nel raggiungimento degli obiettivi di risparmio sui costi annuali da almeno 850 milioni di corone svedesi a 1,0 miliardi di leasing di aeromobili e costi di capitale ridotti. Ciò costituisce un passo importante nel raggiungimento dei 7,5 miliardi di corone svedesi in risparmi sui costi annuali entro l’anno fiscale 2026 nell’ambito del piano SAS FORWARD. La Società intende proseguire le trattative con alcuni altri suoi locatori per ottenere ulteriori modifiche ai contratti di locazione esistenti.

Anko van der Werff, presidente e amministratore delegato di SAS, afferma:

“Continuiamo a fare progressi nel nostro processo del capitolo 11 e siamo lieti di annunciare che abbiamo raggiunto accordi di locazione modificati con un altro dei nostri locatori. Siamo grati ai nostri locatori per aver lavorato in modo costruttivo con noi. Continueremo a intraprendere le azioni necessarie e perseguire ulteriori modifiche al contratto di locazione, al fine di procedere con il nostro viaggio di trasformazione e raggiungere i nostri obiettivi nel piano SAS FORWARD”.

Ulteriori informazioni sul processo del capitolo 11 e sull’implementazione di SAS FORWARD
Il 5 luglio 2022, per accelerare l’attuazione del suo piano di trasformazione aziendale completo SAS FORWARD, SAS ha annunciato di aver presentato volontariamente istanza per il capitolo 11 negli Stati Uniti, un quadro giuridico consolidato e flessibile per la ristrutturazione delle imprese con operazioni in più giurisdizioni. Attraverso questo processo, SAS mira a raggiungere accordi con le principali parti interessate, ristrutturare gli obblighi di debito della Società, riconfigurare la sua flotta di aeromobili ed emergere con un significativo apporto di capitale. Il piano SAS FORWARD comprende la raccolta di almeno 9,5 miliardi di corone svedesi in nuovo capitale azionario, nonché la riduzione o la conversione di 20 miliardi di corone svedesi di debito in azioni ordinarie (di cui la maggior parte è debito in bilancio), comprese note ibride statali, note ibride commerciali , obbligazioni svizzere, prestiti a termine da parte degli Stati, debiti per leasing di aeromobili e obblighi di contratti di manutenzione e altri obblighi contrattuali esecutivi. Il nuovo aumento di capitale e le conversioni da debito a capitale contemplate nell’ambito di SAS FORWARD comporteranno probabilmente una diluizione per gli azionisti SAS esistenti sostanzialmente superiore al 95%. SAS mira a completare il suo processo supervisionato dal tribunale negli Stati Uniti entro 12 mesi dall’inizio del processo del capitolo 11 nel luglio 2022.

Ulteriori informazioni sul processo volontario del capitolo 11 della Società sono disponibili sul sito Web dedicato alla ristrutturazione della Società, https://sasgroup.net/transformation. La documentazione depositata in tribunale e altri documenti relativi al processo del capitolo 11 negli Stati Uniti sono disponibili su un sito Web separato gestito dall’agente per i reclami di SAS, Kroll Restructuring Administration LLC, all’indirizzo https://cases.ra.kroll.com/SAS. Le informazioni sono disponibili anche chiamando il numero (844) 242-7491 (USA/Canada) o +1 (347) 338-6450 (internazionale), nonché via e-mail all’indirizzo SASInfo@ra.kroll.com.

Consiglieri
Weil, Gotshal & Manges LLP è consulente legale globale, Norton Rose Fulbright è consulente finanziario speciale per aeromobili e Mannheimer Swartling Advokatbyrå AB è consulente legale svedese di SAS. Seabury Securities LLC e Skandinaviska Enskilda Banken AB operano come banchieri d’investimento, Seabury è anche consulente per la ristrutturazione. FTI Consulting è consulente finanziario.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.