Finnair vuole ampliare l’outsourcing dei servizi di bordo verso Thailandia e USA per contenere i costi

il

Finnair ha avviato negoziati con gli equipaggi in Finlandia per discutere del fatto che vuole esternalizzare i servizi di cabina sulle rotte da/per la Thailandia e gli Stati Uniti ai partner.

Eventuali subappalti sarebbero attuati entro la fine del 2023. Il piano fa parte degli sforzi per ripristinare la redditività di Finnair riducendo i costi unitari e rafforzando i ricavi unitari. Finnair ha subito perdite considerevoli durante la pandemia di covid-19 e la chiusura dello spazio aereo russo ha un impatto significativo sulla capacità di Finnair di generare profitti.

L’obiettivo principale di Finnair è stato quello di trovare soluzioni per ridurre i costi unitari insieme ai propri dipendenti. Durante questo autunno, Finnair ha discusso con tutti i suoi dipendenti della possibilità di ottenere risparmi modificando le condizioni di lavoro. Per l’equipaggio di cabina, Finnair ha proposto modifiche, ad esempio, all’efficienza dell’utilizzo dell’equipaggio, alle regole sugli hotel di sosta e alle regole sulla retribuzione oraria aggiuntiva per i voli di lunga durata, poiché la chiusura dello spazio aereo russo ha allungato notevolmente i tempi di volo verso l’Asia. È stato raggiunto un risultato negoziale con alcuni gruppi di dipendenti, ma sfortunatamente non è stata trovata una soluzione con il personale di cabina in Finlandia. In questa situazione, Finnair deve cercare di risparmiare attraverso misure alternative.

Se realizzato, il piano di subappalto potrebbe comportare la riduzione di fino a 450 posti di lavoro nei servizi a bordo degli aerei Finnair.

Finnair impiega attualmente circa 1750 membri dell’equipaggio di cabina in Finlandia. Il servizio in cabina per le rotte Finnair di Singapore, Hong Kong e India, nonché per le rotte Doha da Stoccolma e Copenaghen, è già fornito dai partner di Finnair.

I negoziati sul cambiamento inizieranno il 23 novembre e dovrebbero durare almeno sei settimane. Durante i negoziati verrà discusso un programma di sostegno sociale per aiutare coloro che potrebbero perdere il lavoro durante il reimpiego.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.