Forlì : 90mila passeggeri nel 2022. Obiettivo 2023 200mila


Quest’anno per l’aeroporto di Forlì e’ stato un 2022 a due velocità. I primi tre mesi nel segno di pandemia e guerra in Ucraina a numeri bassi e un estate con un po’ di luce e volumi più alti.

In particolare l’arrivo di Ryanair ha dato spinta su volumi, 20767 passeggeri in due mesi tra settembre e ottobre con 153 di media, 79,12%. Albawings con 17668 trasportato e 114 di media, 64,62%. AeroItalia con 32541 e 55 passeggeri per volo, pari al 40,51%. 774 quelli di Lumiwings e 2018 gli altri.

In 10 mesi sono stati 73768, a fine 2022 si stimano 90mila circa. Il target dichiarato era almeno 50001 passeggeri. Un passeggero in più di 50mila come dice Andrea Gilardi – marketing, aviation, communications director di F.A. S.r.l. – quelli che servono per mantenere la concessione”. Il traguardo quindi e’ stato ampiamente raggiunto.


Nel 2023 si parla di 200mila , di questi 136mila sono quelli stimati per GoTo Fly , 2 B737-300 da 148 posti operanti dal 26 marzo come ha detto lo stesso Andrea Gilardi.

Ryanair opererà per il momento 6 voli: 4 frequenze settimanali su Palermo e due per Katowice. Così com’è per quest’inverno. Gilardi fa trasparire l’arrivo di forse qualcos’altro.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.