Emirates SkyCargo premiato con la certificazione Cargo iQ

Emirates SkyCargo ha ricevuto la sua prima certificazione da Cargo iQ da quando è entrato a far parte del gruppo nel 2016, mettendo in evidenza il suo Cargo Operations Control Centre di Dubai, attivo h24, 7 giorni su 7.

Dubai, Emirati Arabi, 16 marzo 2018 – Emirates SkyCargo, la divisione merci di Emirates, ha partecipato al World Cargo Symposium a Dallas, in Texas con la sua prima certificazione Cargo iQ.

SGS, l’azienda incaricata di effettuare l’audit esterno di Cargo iQ, ha controllato i processi interni di Emirates SkyCargo, incluse le misure adottate dalla compagnia per minimizzare o eliminare gli errori di spedizione e per garantire ai clienti una maggiore visibilità sullo status delle loro spedizioni.

Emirates SkyCargo è diventata membro di Cargo iQ nel 2016 per rafforzare ulteriormente i propri standard di servizio, incluso il suo impegno “Delivered as Promised”. In meno di due anni, Emirates SkyCargo ha integrato gli standard di Cargo iQ per la gestione del ciclo di spedizione come base del proprio piano di spedizione e tracking delle merci.

 Con ogni membro che si accredita, diventiamo sempre più una filiera trasparente e capace di controllare le proprie spedizioni”, ha affermato Ariaen Zimmerman, Executive Director di Cargo iQ.

 Il modo in cui Emirates SkyCargo ha integrato il Master Operating Plan di Cargo iQ con le loro procedure interne è un chiaro esempio di come l’applicazione dei nostri standard offra molto più di un semplice report mensile e di come possa effettivamente apportare un migliore controllo dei processi e delle spedizioni”.

Emirates SkyCargo ha investito per rendere operativo un apposito Cargo Operations Control Centre (COCC) che monitori in tempo reale lo status delle spedizioni.

Il COCC utilizza dati di spedizioni live e i metodi di misurazione di Cargo iQ per monitorare il percorso delle spedizioni e l’obbligo di consegna stabilito al momento della prenotazione.

Degli allarmi vengono automaticamente generati quando si verifica una deviazione nelle tappe fondamentali lungo il percorso, consentendo al COCC di intervenire proattivamente e in tempo reale, adottando misure correttive in qualsiasi momento dal punto d’origine alla destinazione.

Il COCC è operativo h24, 7 giorni su 7, monitorando continuamente le spedizioni nel network globale di Emirates SkyCargo che conta più di 155 destinazioni.

Negli ultimi due anni abbiamo lavorato per integrare la visione di Cargo iQ nei nostri processi e nei nostri impegni “Delivered as Promised” verso i clienti”, ha affermato Nabil Sultan, Senior Vice President della Divisione Cargo di Emirates.

 “La certificazione Cargo iQ e la messa a punto del nostro Cargo Operations Control Centre attivo h24, 7 giorni su 7, rappresentano i primi passi di un percorso in cui possiamo essere più trasparenti e, allo stesso tempo, soddisfare più proattivamente le promesse dei nostri clienti”.

La mappa Cargo iQ Routemap fa parte del quadro di COCC, assicurando che gli aggiornamenti sul percorso vengano scambiate tra Emirates SkyCargo e il cliente, migliorando la trasparenza e consentendo ai clienti di pianificare effettivamente la loro value chain logistica.

Unico nell’industria aerea del trasposto merci, Cargo iQ riunisce più di 80 stakeholder da tutti i settori della filiera del cargo aereo, inclusi compagnie, spedizionieri, assistenti a terra, agenti, tecnici e aeroporti, al fine di collaborare per sviluppare e applicare standard di servizio nell’industria del cargo aereo.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.