Air Europa presenta a TTG Travel Experience le novità per il 2019

Risultati positivi per l’Italia, secondo mercato mondiale dopo la Spagna, grazie all’aumento delle frequenze. New entry 2019: Panama City e Iguazu.

Air Europa, la compagnia aerea spagnola del Gruppo Globalia, conferma anche per questa edizione la propria presenza a TTG Travel Experience. Il vettore sarà presente dal 10 al 12 ottobre a Rimini Fiera presso il padiglione A1 stand 073, per raccontare l’andamento del 2018 e le novità per il prossimo anno.

Quest’anno il vettore iberico ha ampliato l’operatività dall’Italia grazie all’introduzione della rotta su Venezia e all’aumento delle frequenze dagli hub di Milano Malpensa e Roma Fiumicino, arrivando a quota 8 voli giornalieri.

Italia secondo mercato mondiale

L’Italia si conferma il mercato chiave per Air Europa, preceduto solo dalla Spagna. I primi nove mesi del 2018 hanno registrato risultati positivi, anche grazie all’eccellente andamento del volo su Venezia e alle due nuove frequenze da Milano e Roma. L’occupazione media delle tre rotte è stata dell’86% e circa il 40% ha poi proseguito verso le destinazioni long haul del network della compagnia.

Air Europa punto di riferimento per i collegamenti Europa-America

Il processo di potenziamento del network di Air Europa continua a essere una costante grazie all’apertura di due nuove rotte intercontinentali.

La Compagnia ha da poco annunciato l’inaugurazione della tratta Madrid-Panama, prevista per il prossimo 25 febbraio 2019 con cinque frequenze settimanali, offrendo inoltre connessioni verso altre destinazioni in centro America come San Salvador, San Josè, Guatemala City, Managua e in Colombia a Cartagena, Cali, Medellin e Pereira, grazie agli accordi con Copa Airlines.

La prossima estate, invece, vedrà il debutto la rotta Madrid-Iguazu aumentando così a tre i collegamenti con l’Argentina.

Una flotta sempre più moderna

Accanto al lancio delle nuove rotte, il vettore iberico continua a spingere sulla modernità ed efficienza della propria flotta con l’ingresso nel 2019 di nuovi Boeing 737-800 e Boeing 787-900 Dreamliner, avvicinandosi sempre di più a un’età media della flotta di 3 anni.

Cambio al vertice in Italia

Il TTG segnerà anche il debutto di Renato Scaffidi, nuovo General Manager Italia dallo scorso 3 settembre. Obiettivo principale di Scaffidi è quello di mantenere gli ottimi risultati ottenuti in quasi 10 anni da Robert Ajtai, Country Manager dal 2009.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.