La scoperta dei sapori tradizionali per l’inverno con un menù valtellinese

il

I prodotti DOP e IGP della tradizione valtellinese sono perfetti per riscaldare le cene invernali

Con l’arrivo dell’inverno anche in cucina si prediligono piatti caldi, che riscaldano il corpo e lo spirito: un’occasione per riscoprire gli antichi sapori tradizionali delle prelibatezze culinarie montane. Perché dunque non farsi scaldare da specialità inconfondibili come i Pizzoccheri della Valtellina IGP, conditi con Bitto o Valtellina Casera DOP, magari accompagnati da un bicchiere di vino valtellinese DOC e DOCG?
Taste The Alps, percorso promozionale triennale (2018-2021) promosso dal Distretto Agroalimentare di Qualità della Valtellina “Valtellina che Gusto!”, propone dunque per la stagione invernale di arricchire le proprie tavole con prodotti DOP e IGP del territorio valtellinese.
Piatto della tradizione contadina cucinato con ingredienti semplici offerti dalla terra, i Pizzoccheri della Valtellina IGP sono diventati il vero e proprio simbolo gastronomico della Valtellina: la loro genuinità ha conquistato anche i palati più esigenti. I Pizzoccheri sono una pasta secca o fresca, in diversi formati: tagliatello steso o avvolto (sottili liste appiattite di lunghezza e larghezza variabile in forma stesa o avvolta), oppure gnocchetto, dalla caratteristica concavità. L’ingrediente chiave del piatto più rinomato della cucina valtellinese è ottenuto dalla miscelazione di farine di grano saraceno e grano duro e acqua, che permette di ottenere una pasta saporita e unica nel suo genere.
Dopo la cottura in acqua salata, i Pizzoccheri della Valtellina IGP sono solitamente serviti conditi con patate e verze, con coste oppure spinaci, insaporiti dal burro e dal formaggio Valtellina Casera DOP o dal Bitto DOP. L’antica ricetta è preservata dall’Accademia del Pizzocchero di Teglio in Valtellina, nel quale storicamente è nato questo piatto grazie alle estese coltivazioni di grano saraceno che risalgono al 1600.
E per accompagnare al meglio un piatto di Pizzoccheri della Valtellina IGP sono perfetti i vini ottenuti dai vitigni valtellinesi: i vini Rosso di Valtellina DOC/DOP, Valtellina Superiore DOCG/DOP, Sforzato di Valtellina DOCG/DOP e Alpi Retiche IGP. La Valtellina è infatti la più vasta area terrazzata d’Italia, ricca di biodiversità e variabilità dal punto di vista geologico, morfologico, climatico e ambientale: caratteristiche perfette per ottenere vini unici e ricchi di personalità.
I Pizzoccheri della Valtellina IGP, il Bitto e il Valtellina Casera DOP, i vini Rosso di Valtellina DOC/DOP, Valtellina Superiore DOCG/DOP, Sforzato di Valtellina DOCG/DOP e Alpi Retiche IGP, insieme alla Bresaola della Valtellina IGP e alle Mele di Valtellina IGP, sono i prodotti promossi in Italia, Francia e Germania dal progetto Taste The Alps attraverso un calendario ricco di iniziative.
Non resta dunque che prepararsi a gustare ottimi piatti invernali a base dei migliori prodotti DOP e IGP del territorio valtellinese!
Per ulteriori informazioni e per scoprire ricette e curiosità: tastethealps.eu

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.