Bologna: Il CdA approva il Progetto di Bilancio 2018. Fatturato a 114,1 milioni di € +15,1%. Utile a 17,8 milioni di € +10,8%

il

AEROPORTO GUGLIELMO MARCONI DI BOLOGNA S.p.A.: il Consiglio di Amministrazione approva il Progetto di Bilancio di Esercizio e il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2018.

Ricavi e risultati reddituali in crescita a doppia cifra percentuale nel 2018, grazie al 10° anno consecutivo di record di traffico:

  •   Ricavi consolidati pari a 114,1 milioni di euro: +15,1% vs 2017
  •   Utile netto consolidato pari a 17,9 milioni di euro: +10,8% rispetto ai

    16,2 milioni del 2017

    Proposto il pagamento di un dividendo ordinario lordo di Euro 0,449 per azione (data di pagamento 8 maggio 2019, data stacco 6 maggio 2019 e record date 7 maggio 2019).

    Bologna, 14 marzo 2019 – Il Consiglio di Amministrazione di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A., riunitosi oggi sotto la Presidenza di Enrico Postacchini, ha approvato il Progetto di Bilancio di Esercizio e il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2018 oltre alla Dichiarazioneconsolidata di carattere non finanziario al 31 dicembre 2018 ai sensi dell’articolo 4 del D.Lgs. n. 254/2016.

    “L’aeroporto si conferma nel suo ruolo di asset strategico per lo sviluppo economico del nostroterritorio, rafforzando anche il peso della componente internazionale di traffico passeggeri. Ci aspettiamo nel 2019 che la prevista apertura del People Mover da e verso la Stazione Centralepossa dare ulteriore centralità al nostro scalo all’interno di una rete di connettività sempre più basata sull’interazione tra i diversi sistemi di trasporto”, ha commentato Enrico Postacchini, Presidente di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna.

    “I risultati record raggiunti nel 2018, decimo anno consecutivo di crescita nel traffico passeggeri,confermano il nostro impegno nella creazione di valore per tutti gli stakeholder e premiano un modello di gestione che da sempre fa dell’equilibrio tra le varie componenti del business aziendale un punto di forza – ha commentato Nazareno Ventola, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna – La strategia di costanteespansione dei collegamenti offerti proseguirà anche nel 2019, come dimostra l’introduzione di nuovi voli che nei prossimi mesi riguarderà sia l’Italia, sia l’Europa, sia il Medio Oriente, oltre alcollegamento diretto per gli Stati Uniti, con Philadelphia”.

    Andamento della gestione

    I ricavi consolidati nell’esercizio 2018 ammontano a 114,1 milioni di euro, in crescita del15,1% rispetto ai 99,1 milioni del 2017, grazie alla tendenza positiva registrata sia dai ricavi per servizi aeronautici (diritti aeroportuali corrisposti da parte di passeggeri, compagnie aeree e operatori aeroportuali), sia dai ricavi per servizi non aeronautici.

    In dettaglio, i ricavi per servizi aeronautici ammontano a 56,3 milioni di euro, con una crescita del 5,9% rispetto all’esercizio precedente, principalmente per via dell’aumento del traffico e dell’aggiornamento tariffario. I ricavi per servizi non aeronautici sono, invece, pari a 41,2 milioni

page1image3034527808page1image3034528080

di euro, registrando una crescita del 7,7% grazie al buon andamento di tutte le componenti di questa categoria.

I costi di gestione ammontano a 75,4 milioni di euro, con un incremento del 16,1% rispetto al 2017 legato principalmente ai costi per i servizi (+7,1%), ai costi per servizi di costruzione (+132,4%, in parallelo ai maggiori ricavi per effetto della crescita degli investimenti), ai canoni, noleggi ed altri costi (+5,9%, per via della crescita del traffico su cui sono calcolati i canoni diconcessione e di sicurezza e all’incremento dei canoni per alcuni investimenti in tecnologia). Calano invece gli oneri diversi di gestione (-7,4%, per via dell’assenza di oneri accessori all’acquisto di un immobile effettuato nel 2017).

Escludendo i ricavi e i costi per servizi di costruzione e lo storno degli oneri di sistema “one-off”presenti nel periodo di confronto, a fronte di una crescita dei ricavi del 6,5% l’aumento dei costiè contenuto al 2,1% determinando un margine operativo lordo rettificato di 38 milioni di Euro, in crescita del 14,4% rispetto al 2017.

Risultati reddituali

L’EBITDA consolidato nell’esercizio 2018 è risultato pari a 38,7 milioni di euro, in crescita del 13,1% rispetto al dato di 34,2 milioni del 2017. L’EBIT consolidato si è attestato a 25,2 milioni dieuro, con un incremento dell’11,4% rispetto ai 22,6 milioni del 2017.

Il risultato netto dell’esercizio 2018 si attesta a 17,9 milioni di euro, in crescita del 10,8%rispetto ai 16,2 milioni del 2017. La quota di competenza del Gruppo è pari a 17,9 milioni di euro contro i 16 milioni di euro del 2017 (+12,3%).

Dati di traffico

Nell’esercizio 2018 l’Aeroporto di Bologna ha registrato un totale di 8.506.658 passeggeri, compresi i transiti e l’Aviazione generale, nuovo record di traffico, in crescita del 3,8% rispettoagli 8.198.102 passeggeri del 2017, grazie all’introduzione di nuove destinazioni ed alpotenziamento di rotte già attive.

Il 2018 conferma inoltre la forte vocazione internazionale dello scalo di Bologna, con i passeggeri su voli internazionali – sia UE che extra-UE – pari al 76,8% del traffico, in lieve aumento rispetto al 76,3% del 2017.

La crescita del traffico passeggeri è supportata sia dalla componente del traffico di linea, sia dalla componente low-cost. In particolare, il traffico di linea ha registrato una crescita del 4,3%,grazie all’introduzione di nuovi voli (tra cui Atene, Kiev, Tblisi, Vienna e sei destinazioni in Russia) e al potenziamento delle frequenze di alcune delle principali compagnie internazionali (tra cui il quinto volo giornaliero per Francoforte operato da Lufthansa, il quarto volo giornaliero per Amsterdam, operato da KLM, ed il terzo volo giornaliero per Mosca, operato da Aeroflot).

Anche il segmento low-cost conferma l’incremento del traffico, con una crescita del 2,6% grazieal potenziamento delle operazioni da parte dei maggiori operatori attivi nello scalo, in particolare Ryanair, che ha avviato collegamenti per Amman, Kaunas e Londra Luton, prosegue quelli per Bratislava, Colonia, Napoli e Praga e ha aumentato le frequenze per Manchester. Aumentano inoltre le frequenze operate da Vueling sulla rotta Bologna-Barcellona (da 7 a 12 frequenze settimanali) a partire dal 1° maggio 2018.

page2image3127941040page2image3127941312

Nel 2018 si registra un aumento del traffico anche nel segmento charter (+51,3%), grazie allaripresa dei voli per l’Egitto, che rimane tuttavia un segmento marginale rispetto al trafficocomplessivo dell’aeroporto.

Il load factor medio (coefficiente di riempimento di un aeromobile) conferma il positivo trend dicrescita, passando dall’80,9% del 2017 all’81,3% del 2018, grazie all’incremento dei passeggerisuperiore rispetto all’aumento dei posti offerti.

Infine, il traffico cargo nel 2018 è stato pari a 52.681.291 Kg, inferiore del 6,1% rispetto al 2017a causa del venir meno dei volumi straordinari registrati nel corso dell’esercizio precedente.

In termini di traffico per aree geografiche, si registra come poco meno di un quarto dei passeggeri (il 23,2%) sia domestico, seguito da Spagna (14,2%), Germania (8,9%), Regno Unito (8,7%) e Romania (5,2%).

A conferma della solidità del traffico incentrato sull’Aeroporto di Bologna, ad oggi sono 114 ledestinazioni raggiungibili direttamente, con 49 compagnie aeree attive nello scalo: Ryanair si conferma la prima compagnia per numero di passeggeri, seguita da Wizz Air, Alitalia, Air France, Lufthansa e British Airways.

Dati patrimoniali e investimenti

La Posizione Finanziaria Netta del Gruppo al 31 dicembre 2018 è positiva per 8 milioni di euro, in diminuzione rispetto ai 10 milioni del 2017. Il calo è dovuto alla minor liquidità complessiva daun lato, parzialmente compensata dal parallelo calo dell’indebitamento finanziario complessivo, principalmente dovuto al pagamento delle rate dei mutui. Il principale driver dell’assorbimentodei flussi di cassa deriva dagli investimenti effettuati nell’esercizio pari a 19,5 milioni di Euro cuisi sommano 4,5 milioni per interventi di rinnovamento e manutenzione ciclica delle infrastrutture aeroportuali (Fondo di Rinnovo).

Il dato di Patrimonio Netto Consolidato, pari a 173,7 milioni di euro, in lieve crescita rispetto ai 172,3 milioni di fine 2017, conferma la solidità patrimoniale del Gruppo: oltre al risultatodell’esercizio, la variazione tiene conto della distribuzione dei dividendi deliberata dall’Assemblea dei Soci della Capogruppo del 24 aprile 2018 per 14,2 milioni di Euro.

Proposta di dividendo

Sulla base del risultato di utile netto di esercizio di Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna SpA, pari a 17,1 milioni di euro, il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di proporreall’Assemblea degli Azionisti la distribuzione di un dividendo ordinario lordo pari a 0,449 euro per ciascuna azione ordinaria, con un payout pari al 95%.

Il dividendo, ove approvato dall’Assemblea prevista per il prossimo 29 aprile 2019, sarà in pagamento dall’8 maggio 2019, con stacco cedola (la n. 4) a partire dal 6 maggio 2019, e con data di legittimazione a percepire il dividendo (record date) il giorno 7 maggio 2019.

Fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura dell’esercizio ed evoluzione prevedibile dellagestione

Nei mesi di gennaio e febbraio 2019 i passeggeri complessivi in aeroporto sono stati pari a 1.229.889 (+7,8% rispetto ai primi due mesi del 2018). I movimenti sono stati 10.379, pari ad unincremento dell’8,3%.

page3image3126364112page3image3126364448page3image3126364720page3image3126365056

Relativamente all’avvio dei nuovi collegamenti e ad incrementi di frequenza:

  • –  American Airlines avvierà dal 6 giugno 2019 un nuovo volo per Philadelphia con 4 frequenze settimanali;
  • –  Finnair avvierà nuovo collegamento diretto con Helsinki con 3 frequenze settimanali dal 10 aprile 2019;
  • –  Laudamotion avvierà un nuovo volo per Stoccarda con 6 frequenze settimanali a partire dalla Summer 2019;
  • –  Ryanair introdurrà durante la Summer 2019 nuovi voli per Corfù, Crotone e Podgorica con 2 frequenze settimanali e un nuovo volo per Marsiglia con 3 frequenze settimanali;
  • –  Blue Panorama introdurrà il nuovo volo per Reggio Calabria nella Summer 2019 con 3 frequenze settimanali;
  • –  Turkish Airlines introdurrà la terza frequenza giornaliera sulla rotta Bologna-Istanbul a giugno 2019;
  • –  Georgian Airlines avvierà la terza frequenza giornaliera sulla rotta Bologna-Tblisi nella Summer 2019.

    Altre delibere

    Il Consiglio ha deliberato di convocare per il giorno 29 aprile 2019, alle ore 15.00 presso la sedelegale della società (via Triumvirato 84, Bologna), l’Assemblea degli Azionisti per l’approvazionedel bilancio di esercizio 2018 e della proposta di distribuzione di dividendo, per il rinnovo dellecariche sociali e per l’annuale approvazione della politica per la remunerazione.

    ***

    Si comunica inoltre che, a partire da domani 15 marzo, Patrizia Muffato – Direttore Amministrazione e Finanza di Aeroporto di Bologna S.p.A. – assumerà anche l’incarico diInvestor Relator della Società, in sostituzione di Nazzarena Franco Direttore Strategia, Pianificazione e Investor Relation, che lascia Aeroporto di Bologna per cogliere una nuova opportunità professionale al di fuori del Gruppo.

    Il Consiglio di Amministrazione esprime a Nazzarena Franco il più sentito ringraziamento perl’incarico svolto con professionalità e competenza nell’arco di una proficua e pluriennalecollaborazione.

    ***

    Si riportano in allegato i prospetti consolidati della Situazione Patrimoniale-Finanziaria, del Conto Economico, della Posizione Finanziaria Netta e la Sintesi del Rendiconto Finanziario.

    ***

    Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Patrizia Muffato dichiara ai sensi delcomma 2 articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza che l’informativa contabile contenuta nel presentecomunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.