Air New Zealand sceglie il Boeing 787-10 per la sua crescita futura

Il vettore ha in programma di aggiungere otto aerei 787-10 super-efficienti alla sua famiglia di Dreamliner in aumento

Il più grande fra i Dreamliner offre più posti a sedere, il 25% in più di risparmio carburante e prestazioni ambientali

Boeing e Air New Zealand hanno annunciato che la compagnia aerea ha in programma di aggiungere il più grande modello di 787 Dreamliner alla sua flotta world-class, grazie a un impegno all’acquisto di otto aerei 787-10, del valore di 2,7 miliardi di dollari a prezzi di listino. Il vettore, conosciuto per il suo network globale e per le operazioni a lungo raggio, sostiene che il 787-10 completi la sua attuale flotta di 787-9 e 777, offrendo un numero maggiore di posti a sedere e maggiore efficienza per la crescita del suo business.

“Questa è una decisione estremamente importante per la nostra compagnia aerea. Grazie al 787-10, che offre circa il 15% di spazio in più sia per i clienti che per il cargo rispetto al 787-9, questo investimento crea la piattaforma per la nostra direzione strategica futura e apre la strada a nuove opportunità di crescita”, ha commentato Christopher Luxon, Chief Executive Officer di Air New Zealand. Il 787-10 è più lungo e consente un maggior risparmio di carburante. Comunque, per noi la svolta è rappresentata dal fatto che,  lavorando a stretto contatto con Boeing, ci siamo assicurati che il 787-10 soddisferà i nostri fabbisogni di network, compresa l’abilità di volare missioni simili alla nostra attuale flotta di 777”.

Il 787-10 è il membro più grande della famiglia Dreamliner, super efficiente e preferita dai passeggeri. Lungo 68 metri, il 787-10 è in grado di trasportare fino a 330 passeggeri in una configurazione standard a due classi, circa 40 in più rispetto al 787-9. Il 787-10, potenziato da una serie di nuove tecnologie e da un design rivoluzionario, ha stabilito un nuovo standard in termini di risparmio di carburante e di costi operativi economici quando è entrato in servizio commerciale lo scorso anno. L’aereo consente agli operatori di ottenere il 25% in più di risparmio di carburante per posto a sedere, a confronto con gli aerei precedenti.

“Air New Zealand è una delle compagnie aeree a lungo raggio leader a livello mondiale e ha costruito una straordinaria rete per collegare il Sud Pacifico con l’Asia e le Americhe. Siamo onorati che Air New Zealand abbia scelto di far crescere il suo futuro con il 787-10”, ha affermato Ihssane Mounir, senior vice president of Commercial Sales and Marketing, di The Boeing Company. “Con il 777 e ora il 787-9 e il 787-10, Air New Zealand avrà un’incredibile famiglia di aerei widebody per servire i suoi passeggeri e far crescere il suo network internazionale nei prossimi anni”.

Air New Zealand è stato global launch customer per il 787-9 e oggi opera 13 varianti del Dreamliner. Con un altro 787-9 in arrivo e i 787-10 in futuro, la flotta Dreamliner della compagnia aerea crescerà fino a 22 aeromobili. La flotta widebody di Air New Zealand include anche sette 777-300ER e otto 777-200ER, che saranno progressivamente sostituiti con gli aerei inclusi nell’ordine annunciato oggi.

Come parte dei suoi sforzi per mantenere una flotta efficiente e affidabile, Air New Zealand utilizza una serie di Boeing Global Services solutions, tra cui Airplane Health Management. Questa soluzione digitale applica l’analisi dei real-time airplane data, fornendo maintenance data and decision support tools che consentono ai team di manutenzione di aumentare l’efficienza operativa.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.