Esami finiti, è tempo di tornare a casa: la guida last minute di Omio per gli studenti fuorisede

il

 

Cinque consigli per chi torna a casa per le vacanze, anche prenotando last minute

Milano, 26 luglio 2019 – La sessione estiva delle università italiane sta per volgere al termine e le tanto attese vacanze estive sono ormai alle porte per gli studenti italiani. In particolare, i fuorisede si stanno preparando a tornare a casa e, se da un lato c’è chi ha già prenotato il proprio treno, autobus o aereo, molti potrebbero essersi ridotti a dover comprare il proprio biglietto all’ultimo minuto e a non sapere quando è meglio partire e quale mezzo di trasporto scegliere.

Nessun problema: Omio, app e piattaforma di viaggio che consente di comparare e prenotare viaggi in treno, pullman e aereo in Italia e in Europa, ha elaborato cinque consigli per gli studenti in partenza dalle tre città italiane che secondo l’ultimo Osservatorio Talents Venture (2019) accolgono più fuorisede, ossia Bologna (Statale: 4,59%), Roma (La Sapienza: 2,43%) e Milano (Politecnico: 2,22%). La destinazione finale si trova nella regioni che esportano più talenti, ovvero Basilicata, Molise, Calabria, Abruzzo, Puglia e Marche.

1. I giorni migliori per partire
Molti sanno che solitamente è bene evitare le partenze durante il weekend, ma quali sono i giorni ideali per mettersi in viaggio durante la settimana? Per i capoluoghi oggetto di studio, le tariffe più convenienti si trovano generalmente il martedì e il mercoledì: questo vale, ad esempio, per chi sceglie il treno da Milano ad Ancona, Campobasso, L’Aquila, Potenza e Reggio Calabria o da Roma a Reggio Calabria oppure ancora da Bologna a Campobasso. Per i voli si trovano invece soluzioni interessanti anche ladomenica sera, come ad esempio per la rotta Roma-Bari. Sono invece i pullman a lasciare più libertà nella scelta del giorno, in quanto i prezzi rimangono pressoché invariati tra un giorno e l’altro.

2. Il mezzo di trasporto

Treno, autobus o aereo? Scegliere il mezzo di trasporto ideale non è sempre facile, ma ecco che viene in aiuto Omio: grazie alla possibilità di visualizzare su un’unica schermata tutte le opzioni di viaggiocompararle tra loro in base a tempo di percorrenza, prezzo e numero di cambi, la piattaforma di viaggio rende la scelta del mezzo di trasporto più semplice. Ad esempio, per tornare a Potenza da Milano, Bologna e Roma il treno risulta la soluzione auspicabile in quanto consente di guadagnare tempo rispetto al pullman, mentre da Roma a Campobasso i tempi di percorrenza e il costo di treni e autobus sono equivalenti.

3. La destinazione: anche piccoli paesi

Molti studenti fuorisede provengono da piccoli paesi del centro-sud e spesso arrivarci può essere un’odissea. Niente paura: inserendo la città di partenza e quella di arrivo, Omio mostra in modo semplice e immediato l’itinerario di viaggio, indicando numero di cambi, durata del cambio e numero del treno, autobus o volo. Ad esempio, Avezzano, in provincia dell’Aquila, è ben collegata sia da Milano, che da Bologna e Roma. Anche là dove non arriva il treno, l’autobus viene in aiuto: Rionero In Vulture,nel cuore della Basilicata, così come la minuscola Soverato, un piccolo borgo della Calabria con poco più di 9.000 abitanti, sono raggiungibili comodamente in pullman, senza cambi, dalle tre città di partenza considerate.

4. Viaggiare smart e green con il biglietto mobile

Costantemente aggiornati sulle ultime tecnologie, gli studenti amano avere tutto a portata di mano, soprattutto quando viaggiano. Omio soddisfa questa esigenza mettendo a disposizione per la maggior parte delle tratte il biglietto elettronico: una volta effettuata la prenotazione è possibile visualizzare il proprio e-ticket e salvarlo, senza bisogno di dover stampare ed evitando inutili sprechi di carta e inchiostro, oltre che a ingombri superflui. Grazie al biglietto mobile, Omio incontra le esigenze dei giovani, sempre più coinvolti nella salvaguardia dell’ambiente.

5. Le offerte
Quando si viaggia last minute, è importante tener d’occhio le offerte: ad esempio, gli studenti che viaggiano il sabato possono approfittare dell’offerta 2×1 di Trenitalia, acquistabile fino a due giorni dalla partenza. Non solo: la stessa app propone un bonus speciale di 10€ a tutti i nuovi utenti che scelgono di invitare un’altra persona ad usare Omio, la quale riceverà 10€ da utilizzare su un viaggio a scelta.

Per scoprire tutte le soluzioni di viaggio per tornare a casa dopo gli esami visitare www.omio.it o scaricare l’app.

                                           

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.