Lufthansa Group estende il programma dei voli di rimpatrio fino al 3 maggio

il

Alla luce delle continue restrizioni di viaggio, Lufthansa ha deciso oggi di estendere il suo programma di voli di rimpatrio, originariamente previsto fino al 19 aprile, fino al 3 maggio. Ciò comporta inoltre che tutti i voli rimanenti del programma di volo originale tra il 25 aprile e il 3 maggio saranno cancellati. I voli previsti fino al 24 aprile erano già stati cancellati precedentemente. A partire da oggi, 2 aprile, le cancella-zioni delle rotte saranno implementate progressivamente e i passeggeri interessati saranno informati delle modifiche.

Lufthansa continuerà quindi ad offrire un servizio di base di cui c’è urgente neces-sità. Sono previsti in totale 18 voli settimanali di lungo raggio: tre volte alla set-timana da Francoforte a Newark e Chicago (USA), Montreal (Canada), San Paolo (Brasile), Bangkok (Thailandia) e Tokyo (Giappone). I voli per Johannesburg (Sudaf-rica) sono stati cancellati fino al 16 aprile a causa di un regolamento ufficiale. In aggiunta, Lufthansa continua ad offrire ancora circa 50 collegamenti giornalieri dai suoi hub di Francoforte e Monaco di Baviera verso le più importanti città tedesche ed europee.

Anche SWISS offrirà in futuro tre collegamenti settimanali a lungo raggio a set-timana per Newark (USA) da Zurigo e Ginevra, oltre a un orario a breve e medio raggio notevolmente ridotto, incentrato su città europee selezionate.

Oltre ai servizi di linea regolari, le compagnie aeree del gruppo Lufthansa (Lufthansa, Austrian Airlines, SWISS, Brussels Airlines, Eurowings e Edelweiss) dal 13 marzo hanno operato più di 300 voli speciali, riportando circa 60.000 vacanzieri nei loro paesi d’origine, Germania, Austria, Svizzera e Belgio. Altri 45 voli sono già in prepara-zione. I clienti sono e sono stati tour operator, compagnie di crociera e governi.

Oltre ai voli cargo regolari, il gruppo Lufthansa ha già operato 22 voli speciali cargo puri con forniture di soccorso a bordo. Altri 34 voli cargo speciali sono già in pro-gramma.

I passeggeri i cui voli sono stati cancellati o che non hanno potuto prendere il volo possono mantenere la prenotazione e non devono per il momento impegnarsi per una nuova data di volo. Il biglietto e il valore del biglietto rimangono invariati e pos-sono essere convertiti in un voucher per una nuova prenotazione con data di partenza fino al 30 aprile 2021 incluso. La conversione in voucher è possibile online tramite i siti web delle compagnie aeree. I clienti che scelgono una nuova data di

COMUNICATO STAMPA Frankfurt, 02 April 2020

viaggio fino al 31 dicembre 2020 compreso riceveranno inoltre uno sconto di 50 euro per ogni nuova prenotazione.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.