Norwegian annuncia una nuova struttura interna all’azienda

il

Il CEO Jacob Schram ha annunciato una nuova struttura di gestione per Norwegian. I maggiori cambiamenti riguardano due distinte unità commerciali nel Gruppo, una maggiore attenzione per i dipendenti e i clienti, un funzionamento più efficiente e, non ultimo, un’organizzazione che facilita un’ampia cooperazione in tutta l’azienda.

“Mi sono impegnata a mettere in atto una struttura di gestione che ci porti dalla crescita alla redditività, offrendo la nostra nuova strategia e piano aziendale norvegesi. Al fine di gestire una società redditizia e sostenibile in futuro, costruirò la parte commerciale attorno a due entità distinte con chiare responsabilità P&L “, afferma il CEO Jacob Schram.

Riunendo i reparti per focalizzarci sui nostri clienti, otteniamo conoscenze e potere per innovare e utilizzare scelte intelligenti durante il loro percorso di clientela. Rimarremo fedeli ai valori fondamentali del norvegese che sono stati messi in atto sin dal suo inizio – una compagnia popolare che offre voli di buona qualità a un buon prezzo.

Mi sono anche impegnato a migliorare le operazioni attraverso una struttura semplificata, ruoli e responsabilità chiari, nonché operazioni ancora più efficienti “, continua.

La nuova gestione del gruppo sarà in vigore dal 2 giugno 2020.

I nuovi dipartimenti e posizioni dirigenziali:

Il dipartimento AIRLINE di nuova creazione avrà la piena responsabilità per il profitto del core business. Il dipartimento deve garantire una rete ottimale di rotte, ottimizzare i prezzi, pianificare le operazioni di volo, nonché svolgere attività di vendita e marketing in corso. Il dipartimento sarà guidato da Andrew Hodges, che è attualmente responsabile della strategia di rete e pianificazione nell’attuale dipartimento commerciale norvegese. Hodges ha oltre 20 anni di esperienza nel settore dell’aviazione, di cui 12 nella compagnia aerea low cost easyJet, dove ha ricoperto diverse posizioni dirigenziali nel settore commerciale e finanziario. Ha anche lavorato per British Airways e Deloitte.

AIRLINE ECOSYSTEM è anche un nuovo dipartimento. Il dipartimento avrà la piena responsabilità delle prestazioni e guiderà i nuovi ecosistemi aziendali in connessione con il core business dell’azienda. Ciò avverrà attraverso accordi con i partner e nuove piattaforme di clienti. Un nuovo manager verrà annunciato a tempo debito, nel frattempo Brede Huser guiderà il dipartimento fino a quando non sarà istituito un nuovo manager. Attualmente è a capo del programma di premi norvegesi.

La responsabilità dell’intero percorso del cliente ricadrà nel nuovo reparto CLIENTI. Il dipartimento fornirà i prodotti e i servizi concordati all’unità degli ecosistemi di compagnie aeree e compagnie aeree attraverso lo sviluppo di concept / prodotti, il marchio e il marketing, l’attivazione e l’assistenza clienti. Il nuovo capo di questo dipartimento è Christoffer Sundby, che inizierà il 1 ° settembre. Sundby ha una vasta esperienza nella gestione operativa, sviluppo di prodotti e concept, marketing e vendite. In precedenza ha lavorato per Unicare, Circle K, Statoil Fuel & Retail, Statoil e McKinsey. Fino al 1 ° settembre, il dipartimento sarà guidato da Kei Grieg Toyomasu, che è attualmente responsabile del marketing e dei canali digitali.

Le OPERAZIONI lavoreranno per l’unità di profitto della compagnia aerea e forniranno prodotti e servizi concordati nell’ambito delle operazioni di volo, nonché servizi tecnici e di manutenzione, servizi a terra, sicurezza e preparazione alle emergenze. Un nuovo leader per quest’area sarà inoltre annunciato a tempo debito. Tore Kristian Jenssen continuerà a guidare il dipartimento fino a quando non sarà istituito un nuovo leader.

Il direttore finanziario Geir Karlsen continua a ricoprire il ruolo di responsabile FINANCE & CONTROL.

IT, MIGLIORAMENTO DELLA CATENA DI FORNITURA E PROCESSO è una funzione di nuova creazione che ottimizzerà e razionalizzerà tutti i processi, i sistemi e gli acquisti dell’azienda. L’IT e gli acquisti saranno centralizzati in questo dipartimento, che gestirà anche i business centre dell’azienda e fornirà processi snelli e ottimizzati in tutta l’azienda. Il dipartimento sarà guidato da Knut Olav Irgens Høeg, attualmente responsabile degli acquisti, dell’IT e del centro clienti in norvegese.

Il dipartimento HR avrà la responsabilità generale di tutti i dipendenti dell’azienda, inclusi i piloti e l’equipaggio di cabina. Tutte le attività delle risorse umane, compresa tutta la formazione e lo sviluppo dei dipendenti, faranno parte di questo dipartimento. Il dialogo HSE e sindacale saranno compiti prioritari per questa unità. Il dipartimento sarà guidato da Guro Poulsen, che attualmente dirige Crew Management in norvegese.

La COMUNICAZIONE saranno responsabili della comunicazione interna ed esterna, della sostenibilità e degli affari pubblici. Il dipartimento sarà guidato da Anne-Sissel Skånvik.

In altre notizie, Norwegian ha confermato che la ristrutturazione della società è stata completata e che è stata approvata la garanzia sui prestiti statali per un totale di 3 miliardi di NOK. La società ha ora convertito 12,7 miliardi di NOK di debito in azioni e ha gettato solide basi per il futuro, anche se i prossimi mesi rimarranno difficili

“Voglio ringraziare tutti coloro che hanno supportato l’azienda durante questa crisi senza precedenti che ha colpito l’intero settore aereo: governo e parlamento; i clienti; dipendenti: azionisti; società di leasing; creditori; obbligazionisti, l’industria dei viaggi e altri sostenitori norvegesi. Ora che possiamo accedere alla garanzia sui prestiti statali, possiamo continuare a trasformare la società. Attraverso questo processo, la convinzione in New Norwegian e la strategia della società sono state confermate da azionisti, mercato, obbligazionisti, società di leasing, altri creditori e istituti di credito. Tuttavia, i mesi a venire rimarranno impegnativi e con un alto grado di incertezza per l’industria. La norvegese dovrà ancora collaborare strettamente con un certo numero di creditori poiché la società ha attualmente entrate limitate “, ha dichiarato il CEO Jacob Schram.

Dalla fine del 2018, Norwegian ha intrapreso azioni significative per ristrutturare le sue operazioni e tornare alla redditività. La società era sulla buona strada per conseguire un utile netto positivo nel 2020 e questa estate era destinata a essere la più forte della storia dell’azienda. Invece, l’epidemia di coronavirus e le restrizioni ai viaggi globali hanno portato a un sostanziale calo della domanda.

La Società ha colto questa occasione come un’opportunità per ristrutturare e sviluppare una nuova strategia e un nuovo piano aziendale, il nuovo norvegese, per far riemergere una compagnia aerea rafforzata quando le restrizioni di viaggio vengono revocate e la domanda ritorna.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.