KLM riprende i voli sulla Cina dopo 5 mesi

il

KLM Royal Dutch Airlines il 21 luglio ha ripreso i voli passeggeri dall’aeroporto di Amsterdam Schiphol a Shanghai a causa del rilassamento delle restrizioni di viaggio da parte del governo cinese. Questi voli si aggiungono al ponte aereo cargo che è iniziato il 20 aprile per il trasporto di forniture mediche.

I voli verso la Cina continentale sono stati sospesi all’inizio di febbraio in connessione con COVID-19. KLM opera ora un volo alla settimana per Shanghai, che opera con un Boeing 777-300 e fa scalo a Seoul (Corea del Sud) sia sui voli di andata che di ritorno.

Con la riapertura della rotta Amsterdam-Shanghai, KLM sottolinea l’importanza del mercato cinese nella sua rete. I legami cordiali sono stati il ​​motivo per cui l’ambasciata cinese consigliere economico Zhang Guosheng e l’amministratore delegato di KLM, Pieter Elbers, hanno visto questo primo volo.

In altre notizie, dal 28 settembre 2020, KLM Royal Dutch Airlines modificherà il programma per i voli tra l’aeroporto di Amsterdam Schiphol e gli Stati del Golfo in Medio Oriente. KLM amplierà anche la sua rete con l’apertura di Riyad in Arabia Saudita. Riyad è una destinazione completamente nuova per Schiphol.

KLM sta espandendo lentamente e con attenzione la sua rete europea e intercontinentale. In tal modo, KLM mira a offrire ai propri clienti quante più destinazioni possibili. L’aggiunta di Riyad come nuova destinazione rafforzerà la rete di KLM in Medio Oriente e contribuirà a mantenerla solida. L’apertura di Riyad implica un aumento del numero di destinazioni, ma non del numero di voli verso il Medio Oriente, perché Riyad sarà combinato con una destinazione esistente. Il numero totale di voli che KLM opera da Schiphol è lontano dal livello di crisi pre-corona.

Orario dei voli per Riyad

KLM volerà direttamente da Amsterdam a Riyad 4 volte a settimana. Sulla via del ritorno, questo volo farà una breve sosta a Dammam in Arabia Saudita, una destinazione che era già stata inclusa nella rete KLM prima della crisi della corona. I voli saranno operati con l’Airbus A330-200 con 18 posti in World Business Class e 246 posti in Economy Class.

Flight number From To Departure (local time) Arrival (local time) Days of the week
KL0425 and KL0423 Amsterdam Riyadh 15.35 hours 22.40 hours Mon, Tue, Thu, Sat
KL0425 and KL0423 Riyadh Dammam 23.45 hours 01.10 hours Mon, Tue, Thu, Sat
KL0425 and KL0423 Dammam Amsterdam 02.25 hours 08.05 hours Tue, Wed, Fri, Sun

I voli per Muscat saranno operati con una breve sosta ad Abu Dhabi dal 3 agosto. Ci saranno 3 voli a settimana. La rotta Amsterdam-Abu Dhabi-Muscat-Abu Dhabi-Amsterdam sarà operata utilizzando il Boeing 787-9 con 30 posti in World Business Class e 264 posti in Economy Class.

Flight number From To Departure (local time) Arrival (local time) Days of the week
KL0453 Amsterdam Abu Dhabi 11.30 hours 20.05 hours Mon, Thu, Sat
KL0453 Abu Dhabi Muscat 21.20 hours 22.40 hours Mon, Thu, Sat
KL0454 Muscat Abu Dhabi 23.45 hours 01.00 hours Tue, Fri, Sun
KL0454 Abu Dhabi Amsterdam 02.10 hours 07.00 hours Mon, Wed, Sat

Come parte della lenta espansione della rete KLM, anche i voli dal Kuwait al Bahrain verranno riavviati il ​​29 settembre 2020. Si tratta di 3 voli settimanali.

Flight number From To Departure (local time) Arrival (local time) Days of the week
KL0445 Amsterdam Kuwait 14.15 hours 21.00 hours Tue, Thu, Sat
KL0445 Kuwait Bahrein 22.10 hours 23.20 hours Tue, Thu, Sat
KL0446 Bahrein Kuwait 00.30 hours 01.45 hours Mon, Thu, Sat
KL0446 Kuwait Amsterdam 03.05 hours 08.15 hours Mon, Thu, Sat

I voli da Amsterdam a Dubai rimarranno invariati. KLM opera voli giornalieri su questa rotta con un Boeing 777-200 con 34 posti in World Business Class e 286 posti in Economy Class.

 

Flight number From To Departure (local time) Arrival (local time) Days of the week
KL0427 Amsterdam Dubai 14.30 hours 23.10 hours Daily
KL0428 Dubai Amsterdam 00.50 hours 05.55 hours Daily

Al 28 settembre, KLM offrira´ un totale di 7 destinazioni negli Stati del Golfo dall’aeroporto di Amsterdam Schiphol: Dubai e Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti), Dammam e Riyad (Arabia Saudita), Muscat (Oman), Manama (Bahrain) e Kuwait Città (Kuwait).

Si prega di notare che gli orari dei voli potrebbero essere soggetti a modifiche.

Misure igieniche aggiuntive

Naturalmente, KLM ha adottato misure per garantire che il volo sia sicuro sia per i passeggeri che per l’equipaggio. Ad esempio, le maschere per il viso sono obbligatorie durante l’imbarco e durante il volo, a bordo sono presenti attrezzature igieniche extra, come disinfettante per le mani, e gli aerei di KLM vengono accuratamente puliti. L’aria a bordo viene rinfrescata rapidamente utilizzando i filtri HEPA. Per ulteriori informazioni sulle misure igieniche a bordo:

KLM rispetta naturalmente i severi requisiti stabiliti dal governo cinese per la ripresa dei voli internazionali. Ciò significa che i passeggeri devono compilare un modulo di dichiarazione sanitaria online e che la temperatura dei passeggeri è controllata. I servizi igienici, ad esempio, vengono anche ispezionati molto frequentemente durante il volo. Inoltre, ci sono meno momenti di contatto possibili tra l’equipaggio e i passeggeri, il che significa che su questi voli è disponibile un servizio di ristorazione limitato.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.