United estende l´uso delle mascherine agli aeroporti


United Airlines ha annunciato oggi che i clienti dovranno indossare una copertura facciale negli oltre 360 ​​aeroporti in cui la compagnia aerea opera in tutto il mondo. Ciò include sportelli e chioschi del servizio clienti United, sedi di United Club, cancelli di United e aree di ritiro bagagli. Se i clienti rifiutano di conformarsi, può essere loro rifiutato il viaggio e gli è vietato volare nello United almeno quando è in vigore il requisito della maschera. Questo sarà efficace per tutti i clienti che viaggiano il 24 luglio e successivamente, indipendentemente da quando è stato acquistato il biglietto. Lo United rafforzerà anche la sua politica di esenzione delle maschere escludendo solo i bambini di età inferiore ai due anni. Se un passeggero ritiene che vi siano circostanze straordinarie che giustificano un’eccezione, deve contattare United o parlare con un rappresentante in aeroporto.

 

All’inizio di maggio, United è stata la prima grande compagnia aerea statunitense a richiedere agli assistenti di volo di indossare una copertura facciale e in seguito ha esteso tale politica a tutti i clienti. E a giugno, la compagnia aerea è stata tra i primi vettori statunitensi a dire che avrebbe sospeso i benefici di volo dei passeggeri che si erano rifiutati di conformarsi a bordo.

“La cosa più importante che ognuno di noi può fare per rallentare la diffusione del coronavirus è semplicemente indossare una maschera quando siamo in mezzo ad altre persone”, ha affermato l’amministratore delegato dello United, Scott Kirby. “Una maschera riguarda la protezione della sicurezza degli altri e sono orgoglioso dei passi aggressivi e proattivi adottati da United Airlines per garantire che le persone indossino una copertura per il viso negli aeroporti in cui operiamo e a bordo dell’aereo che voliamo”.

United pubblicherà la segnaletica in tutto l’aeroporto per rafforzare questa nuova politica e i dipendenti forniranno innanzitutto un promemoria verbale a un cliente e offriranno una maschera gratuita a tutti i clienti che non lo indossano. Se il cliente rifiuta di conformarsi, i dipendenti United offriranno al cliente una scheda di promemoria che delinea la politica di copertura del viso dell’azienda. La mancata osservanza continua potrebbe comportare il rifiuto del trasporto e al cliente potrebbe anche essere vietato volare nello United come minimo mentre è in vigore il requisito della maschera.

La politica di copertura del viso dello United è stata creata sotto la guida del team medico aziendale del personale, dei funzionari della sanità pubblica e degli esperti della Cleveland Clinic.

“La politica estesa della maschera facciale di United aggiunge un ulteriore livello di protezione ai viaggiatori, anche prima di salire a bordo di un aereo”, ha dichiarato il dott. James Merlino, Chief Clinical Transformation Officer presso Cleveland Clinic. “Indossare una maschera è una misura incredibilmente semplice che tutti possiamo prendere per aiutare a rallentare la diffusione di COVID-19. Agiscono come una barriera per impedire alle goccioline respiratorie di entrare nell’aria, dove qualcun altro potrebbe inspirarle e possibilmente infettarsi. Maggiore è il numero di persone che indossano maschere, minore è il rischio che altri siano esposti al virus. ”

United informerà i clienti della sua politica di copertura del volto aggiornata in numerosi punti del viaggio, tra cui:

Online e nell’app United quando un cliente prenota un biglietto.
Al check-in come parte dell’elenco di controllo “Ready to Fly” di United, che chiede ai clienti di certificare che non sono stati in contatto con qualcuno che è risultato positivo per COVID-19, non hanno mostrato sintomi e sono disposti a rispettare il volto dell’azienda politica di copertura. Ai clienti che non possono o non soddisfano questi requisiti verrà data la possibilità di riprenotare il viaggio.
Nuova segnaletica aeroportuale nelle aree terminal e gate.
A bordo, i clienti devono indossare una copertura per il viso per tutta la durata del volo, tranne quando mangiano o bevono. Ai clienti che rifiutano di rispettare la politica di bordo potrebbe essere rifiutato il viaggio e il divieto di volare nello United almeno quando è in vigore il requisito della maschera.

Questa nuova politica fa parte del programma United CleanPlus della compagnia aerea, uno sforzo per mettere la salute e la sicurezza in prima linea nell’intera esperienza del cliente, che include una politica di maschera obbligatoria, spray elettrostatico, capacità di check-in senza contatto e un primo gentile autovalutazione sanitaria pre-imbarco per i passeggeri.

Limitazione del numero di passeggeri a bordo

La compagnia aerea sta inoltre adottando misure per limitare il numero complessivo di persone a bordo e separare i clienti ove possibile. Lo United passò a un aereo più grande 66 volte al giorno a maggio e giugno, per un totale di oltre 4.000 voli in quei mesi, creando più spazio a bordo. Di conseguenza, il coefficiente di posti medi consolidati della compagnia aerea – o la percentuale di posti occupati, compresi clienti e passeggeri non a scopo di lucro – era del 38% a maggio; Il 57% a giugno e dovrebbe essere circa il 45% a luglio, con meno del 15% dei voli operanti con oltre il 70% dei posti occupati.

Quando i voli United sono meno pieni, lo strumento avanzato di sedili automatizzati della compagnia aerea assegna i posti in modo da massimizzare lo spazio a bordo e la distanza tra i clienti. E da maggio, United ha contattato i clienti via e-mail e tramite l’app United – con almeno 24 ore di anticipo – se il loro volo dovrebbe essere pieno per oltre il 70% e offre loro le opzioni per passare a voli diversi, meno completi per senza costi aggiuntivi. I clienti hanno anche la possibilità di annullare il loro volo e ricevere un credito per i viaggi futuri. Ad oggi, la stragrande maggioranza dei clienti sceglie di mantenere gli stessi piani di viaggio.

Lo United è concentrato sulla fornitura di un nuovo livello di pulizia sul terreno e nell’aria. Oltre alle iniziative vitali sopra menzionate, diverse misure precauzionali della compagnia aerea per garantire ulteriormente un ambiente più pulito includono:

Al check-in

Implementare controlli di temperatura per dipendenti e assistenti di volo che lavorano negli hub e in altri aeroporti in tutto il sistema della compagnia aerea
Installazione di protezioni starnuti al check-in e ai podi del gate
Promuovere il distanziamento sociale con le decalcomanie da pavimento per aiutare i clienti a distinguersi di un metro
Diventando la prima compagnia aerea al mondo a implementare funzionalità di check-in senza contatto per i clienti con i bagagli

Al cancello

Disinfezione di aree high-touch come maniglie delle porte, corrimano, pulsanti dell’ascensore, telefoni e computer
Fornitura di salviettine disinfettanti e disinfettanti per le mani
Lancio delle irroratrici elettrostatiche Clorox Total 360 in mercati selezionati per disinfettare le aree dei gate negli aeroporti hub di United
Consentire ai clienti di effettuare la scansione delle carte d’imbarco
Imbarco su meno clienti alla volta e, dopo il pre-imbarco, imbarco dalla parte posteriore dell’aereo alla parte anteriore
Introdotto il testo di aggiornamento dell’assegnazione dei posti in tempo reale e le notifiche via e-mail per migliorare l’esperienza touchless dell’aeroporto di United

A bordo

Utilizzo di spray elettrostatico per disinfettare la maggior parte degli aeromobili prima del volo
Disinfezione delle aree high-touch – come tavoli vassoio e braccioli – prima dell’imbarco
Ridurre il contatto tra assistenti di volo e clienti durante il servizio snack e bevande
Deplaning in gruppi di cinque file alla volta per ridurre l’affollamento
Fornitura di articoli di bordo inclusi cuscini e coperte su richiesta

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.