Qantas chiude l´epoca del B747

il

QANTAS segnerà oggi (22 luglio) la fine di un’era con la partenza dell’ultimo jumbo jet del Boeing 747 del vettore nazionale.

Il Boeing 747-400 finale nella flotta (registrazione VH-OEJ) (sopra) partirà da Sydney alle 14:00 come numero di volo QF7474, portando a termine cinque decenni di momenti di storia per la compagnia aerea nazionale e l’aviazione in Australia.

QANTAS prese in consegna il suo primo 747 (una serie -200) nell’agosto 1971, lo stesso anno in cui William McMahon divenne Primo Ministro, il primo McDonalds aperto in Australia e Eagle Rock di Daddy Cool in cima alle classifiche musicali. Il suo arrivo – e la sua economia – hanno reso possibile il viaggio internazionale per milioni di persone per la prima volta.

La flotta di 747 velivoli non solo trasportava generazioni di australiani nelle loro prime avventure oltreoceano, ma offriva anche un viaggio sicuro per centinaia di migliaia di famiglie di migranti che volarono verso la loro nuova vita in Australia a bordo di un “jumbo jet dalla coda roo”.

Foto in alto: QANTAS. Negli anni ’90 QANTAS commissionò due sorprendenti livree indigene per 747 come parte della sua Flying Art Series. La livrea Nalanji Dreaming (fronte) è stata rappresentata su VH-EBU, con Wunala Dreaming (dietro) che adorna due 747 (VH-OJB e VH-OEJ).

I QANTAS 747 erano in prima linea in una serie di importanti traguardi per la compagnia aerea, tra cui la prima cabina Business Class di qualsiasi compagnia aerea al mondo. Le loro dimensioni, la portata e l’incredibile affidabilità hanno significato che sono stati utilizzati per numerose missioni di salvataggio: battenti record di 674 passeggeri da Darwin all’indomani di Cyclone Tracy; evacuare gli australiani dal Cairo durante i disordini politici nel 2011 e far volare rifornimenti medici e turisti a casa dalle Maldive e dallo Sri Lanka dopo lo tsunami di Santo Stefano nel dicembre 2004.

Le ultime missioni di salvataggio che il 747 volò per QANTAS furono di portare a casa centinaia di australiani bloccati dall’epicentro COVID-19 di Wuhan nel febbraio di quest’anno.

QANTAS ha anticipato il ritiro programmato della flotta di sei mesi dopo che la pandemia COVID-19 ha decimato i viaggi internazionali a livello globale.

QANTAS ha pilotato sei diversi tipi di 747, con Boeing che nel corso degli anni ha aumentato le dimensioni, la portata e le capacità del velivolo con l’avvento di nuove tecnologie e tipi di motori.

La prima capitana femminile di QANTAS, Sharelle Quinn, sarà al comando del volo finale e ha detto che l’aereo ha un posto molto speciale nel cuore non solo del personale QANTAS, ma anche degli appassionati di aviazione e viaggiatori.

Il capitano Quinn e l’equipaggio voleranno sul 747 per Los Angeles con una stiva piena di merci prima del suo ultimo settore al Mojave.

Il VH-OEJ è programmato per partire da Sydney alle 14:00. Se il tempo lo permette, sorvolerà il porto di Sydney, il CBD e le spiagge della periferia nord e orientale, nonché un sorvolo di basso livello del Museo HARS (Albion Park) dove immergerà le ali in un ultimo addio al primo 747-400 di QANTAS , VH-OJA, che è conservato lì.

L’aereo si dirigerà quindi verso l’Oceano Pacifico, mentre il sole tramonta in una relazione amorosa di 50 anni con gli australiani e la loro amata regina dei cieli.

Fatti veloci

Numero di volo: QF7474

Registrazione dell’aeromobile: VH-OEJ

Nome dell’aeromobile: Wunala

Anno di consegna: 2003 (30 luglio)

  • Il primo QANTAS 747-238 fu VH-EBA, chiamato City of Canberra e il primo volo QANTAS 747 in assoluto fu il 17 settembre 1971 da Sydney a Singapore (via Melbourne), con 55 passeggeri di prima classe e 239 passeggeri in economia.
    In quasi 50 anni di servizio, la flotta di aerei QANTAS Boeing 747 ha sorvolato oltre 3,6 miliardi di chilometri, l’equivalente di 4.700 viaggi di ritorno sulla luna o 90.000 volte in tutto il mondo.
    QANTAS gestiva un numero totale di 65 747 aeromobili inclusi i 747-100, 747-200, 747SP, 747-300, 747-400 e 747-400ER e ciascuno aveva capacità specifiche come un aumento dei motori di spinta e un aumento del peso al decollo a consentire operazioni a lungo raggio.
    Il 747SP fu il primo modello 747 che nel 1984 consentì operazioni ininterrotte attraverso il Pacifico, il che significava che i viaggiatori non dovevano più “saltare” attraverso il Pacifico e potevano volare dall’Australia alla costa occidentale senza sosta degli Stati Uniti. Il 747-400 che QANTAS operò dal 1989 aprì senza sosta le città della costa occidentale degli Stati Uniti e si fermò alle capitali europee.
    Nel 1979, QANTAS divenne la prima compagnia aerea a gestire una flotta interamente Boeing 747.
    Il 747 ha anche battuto record, anche nel 1989, quando l’equipaggio della QANTAS fece volare un primo volo commerciale senza scalo al mondo da Londra a Sydney in 20 ore e nove minuti. Quel record trentennale è stato battuto solo nel 2019, quando QANTAS ha diretto un 787 Dreamliner London-Sydney diretto in 19 ore e 19 minuti.
    I modelli QANTAS 747-200, -300 e -400 avevano una quinta capacità del pod motore che poteva trasportare un motore aggiuntivo sui voli commerciali, una funzionalità che era ampiamente utilizzata nei primi giorni del 747-200 quando l’affidabilità del motore richiedeva la spedizione dei motori in tutte le parti del mondo. La maggiore affidabilità del motore dei modelli 747-400 e 747-400ER ha reso superflua questa capacità.

Video:

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.