British Airways inizierà una nuova rotta tra Gatwick e Montego Bay in Giamaica dal 13 ottobre 2020. Riapre Antigua, Barbados, Kingston e St. Lucia

il

 

 

Dimostrando il suo impegno nei Caraibi, la compagnia aerea ha anche ripreso a volare verso Antigua (dal 1 agosto), Barbados (dal 18 luglio), Kingston (anche Giamaica, dal 20 luglio) e St Lucia (dal 25 luglio), anche se con una riduzione frequenze.

I voli per Montego Bay, che saranno operati da un Boeing 777 a tre cabine (World Traveller, World Traveler Plus e Club World), partiranno martedì e sabato e sono ora in vendita su ba.com, con prezzi a partire da bassi come £ 427 ritorno.

La sicurezza è al centro dell’attività di British Airways e la compagnia aerea ha introdotto una serie di misure per proteggere i propri clienti e chiede ai clienti di attenersi alle nuove misure per aiutare a gestire il benessere di tutti coloro che viaggiano.

Questi includono:

check-in online, download della carta d’imbarco e, se possibile, scansione automatica delle carte d’imbarco al gate di partenza
osservando il distanziamento sociale e l’utilizzo di disinfettanti per le mani collocati negli aeroporti
indossando sempre una maschera e portando abbastanza per sostituirli ogni quattro ore per voli più lunghi
chiedere ai clienti di non viaggiare se pensano di avere sintomi di Covid-19
personale di bordo che indossa DPI e un nuovo servizio di ristorazione, che riduce il numero di interazioni richieste con i clienti
Chiedere ai clienti di assicurarsi di avere tutto il necessario dal loro bagaglio a mano prima della partenza e, ove possibile, di riporre il loro bagaglio a mano sotto il sedile di fronte a loro
La compagnia aerea sta pulendo tutte le superfici chiave, compresi i sedili, gli schermi, le fibbie dei sedili e le tabelle dei vassoi dopo ogni volo e ogni aereo viene completamente pulito dal naso alla coda ogni giorno. L’aria su tutti i voli British Airways viene completamente riciclata una volta ogni due o tre minuti attraverso i filtri HEPA, che rimuovono i microscopici cluster di virus e batteri con un’efficienza superiore al 99,9%, equivalente agli standard delle sale operatorie ospedaliere.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.