Emirates lancia il percorso biometrico integrato


Come parte dell’impegno di #Emirates verso l’innovazione continua e un’esperienza cliente senza pari, la compagnia aerea ha lanciato un percorso #biometrico integrato all’#aeroporto internazionale di #Dubai (DXB). L’esperienza aeroportuale contactless è ora aperta ai passeggeri Emirates che viaggiano da e attraverso Dubai.

Il percorso biometrico integrato offrirà ai #passeggeri un #viaggio senza interruzioni dal check-in specifico ai gate di imbarco, migliorando il flusso dei clienti attraverso l’aeroporto con meno controlli dei #documenti e meno code. Utilizzando la più recente tecnologia biometrica, un mix di riconoscimento #facciale e dell’#iride, i passeggeri Emirates possono ora effettuare il check-in per il loro volo, completare le formalità di immigrazione, entrare nell’#EmiratesLounge e salire a bordo dei loro voli, semplicemente passeggiando per l’aeroporto. I vari punti di contatto nel percorso biometrico consentono un viaggio igienico senza contatto, riducendo l’interazione umana e ponendo l’accento sulla salute e la sicurezza.

I punti di contatto biometrici sono attualmente installati presso alcuni banchi check-in First, Business ed Economy Class nel Terminal 3 del DXB; cancelli per l’immigrazione che includono un “tunnel intelligente”; L’ingresso alla lounge premium di Emirates presso l’atrio B e i gate di imbarco selezionati. Le aree in cui sono installate apparecchiature biometriche saranno chiaramente contrassegnate e in futuro verranno installate unità aggiuntive in ogni punto di contatto.

Lo Smart Tunnel, un progetto della Direzione Generale per la Residenza e gli Affari Esteri a Dubai (GDRFA) in collaborazione con Emirates, è una prima mondiale per il controllo dei passaporti, dove i passeggeri semplicemente camminano attraverso un tunnel e vengono “autorizzati” dalle autorità di immigrazione senza intervento umano o la necessità di un timbro fisico sul passaporto.

Emirates è anche la prima compagnia aerea al di fuori dell’America a ricevere l’approvazione per l’imbarco biometrico dalla US Customs Border Protection (CBP). I clienti che volano da Dubai alle destinazioni di Emirates negli Stati Uniti potranno scegliere la tecnologia di riconoscimento facciale ai gate di partenza.

Il percorso biometrico è l’ultimo di una serie di iniziative di Emirates per fornire un viaggio intelligente senza contatto. Nell’ultimo mese, la compagnia aerea ha introdotto altri servizi tra cui il check-in automatico e i chioschi di consegna bagagli presso DXB per un’esperienza aeroportuale più fluida.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.