Il Cile diventa per American Airlines il banco di prova del passaporto sanitario digitale

il

American Airlines e il governo del Cile stanno collaborando per offrire ai clienti l’accesso a VeriFLY, una nuova app mobile progettata per aiutare i viaggiatori a comprendere i requisiti della documentazione del coronavirus (COVID-19) e consentire loro di archiviare e visualizzare in modo sicuro i risultati dei test in formato digitale.

Inoltre, la compagnia aerea è la prima a fornire ai clienti che viaggiano in Sud America una comoda opzione di test a casa tramite LetsGetChecked. Anche i viaggiatori diretti alle Isole Vergini americane potranno usufruire dell’opzione di test a casa a dicembre. Da quando American ha annunciato il suo programma di test COVID-19 di preflight in ottobre, la compagnia aerea ha continuato ad espandere l’accesso dei clienti al suo partner di test a casa, LetsGetChecked, ora disponibile per tutti i voli del vettore per Belize, Grenada, St. Lucia e Hawaiian Isole.

“Mentre continuiamo a riaprire i viaggi in tutta l’America Latina e i Caraibi, abbiamo cercato modi per semplificare l’esperienza di viaggio dei nostri clienti. Il nostro programma di test preliminari e la nostra versione di prova dell’app mobile lanciata di recente sono strumenti essenziali che aiuteranno i nostri clienti a tornare nei cieli “, ha affermato Juan Carlos Liscano, Vicepresidente delle operazioni per Miami, Caraibi e America Latina. “American è la compagnia aerea statunitense leader nella regione e ci impegniamo a riavviare i viaggi e il turismo nei paesi che serviamo”.

Espansione delle prove con app mobile

American ha recentemente annunciato una partnership con una nuova soluzione di archiviazione mobile per il benessere, VeriFLY, del leader nell’assicurazione dell’identità Daon. L’app è progettata per aiutare i viaggiatori a comprendere facilmente i requisiti COVID-19 per la loro destinazione e semplificare il check-in in aeroporto attraverso la verifica digitale per garantire che i clienti abbiano soddisfatto tali requisiti.

A partire dal 7 dicembre, i clienti che viaggiano tra l’Aeroporto Internazionale di Miami (MIA) e Santiago, Cile (SCL) avranno l’opportunità di testare la nuova soluzione gratuitamente creando un profilo sicuro e confermando i dettagli del loro viaggio. L’app può essere utilizzata su tutto il viaggio per una verifica senza interruzioni. L’app era inizialmente disponibile per i clienti che si recavano in Giamaica.

LetsGetChecked disponibile per Cile e Isole Vergini americane

American sta inoltre espandendo la sua partnership con LetsGetChecked per offrire a più clienti l’accesso ai test PCR a domicilio con l’osservazione di un professionista medico tramite visita virtuale.

I clienti che viaggiano in Cile avranno accesso ai test di preflight COVID-19 sui voli a partire dal 7 dicembre. I test devono essere completati entro 72 ore dalla partenza.

Per i viaggi che iniziano il 9 dicembre, i clienti che viaggiano dagli Stati Uniti alle Isole Vergini americane avranno accesso al programma di test sui seguenti voli. Il test deve essere completato entro cinque giorni dalla partenza.

Voli per l’aeroporto Cyril E. King (STT) di St. Thomas dagli hub di American a Charlotte (CLT), Dallas-Fort Worth (DFW), Miami (MIA), Chicago (ORD) e Philadelphia (PHL).

Voli per l’aeroporto Henry E. Rohlsen (STX) a St. Croix da CLT e MIA.

American Airlines in Cile

American ha ripreso i voli passeggeri per il Cile il 5 agosto e attualmente opera un servizio giornaliero tra MIA e SCL. Per mantenere il commercio e le merci essenziali in movimento durante la pandemia, il vettore ha operato voli solo cargo tra MIA e SCL da giugno a ottobre e continua a trasportare merci sui suoi voli passeggeri. Ad oggi, la compagnia aerea ha spostato più di 1,7 milioni di chili di merci in Cile, inclusi prodotti farmaceutici e forniture mediche critiche.

American Airlines nelle Isole Vergini americane

Durante la pandemia, American ha continuato il servizio operativo per le Isole Vergini americane – sia St. Thomas (STT) che St. Croix (STX) – e attualmente effettua più di 50 voli settimanali per STT dai suoi hub in CLT, DFW, MIA , ORD e PHL, oltre a più di 20 voli settimanali per STX da CLT e MIA.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.