L’Airbus 220-300 arriva in flotta con JetBlue

il

JetBlue Airways ha annunciato di aver preso ufficialmente in consegna il suo primo Airbus A220-300, segnando l’inizio di una nuova era per la flotta della compagnia aerea.

L’aereo con tail number e matricola N3008J – è stato programmato per arrivare alla casa di JetBlue all’aeroporto internazionale John F. Kennedy (JFK) di New York nella sera dell’ultimo dell’anno dallo stabilimento di produzione statunitense di Airbus a Mobile, Ala.

Si tratta della prima consegna di 70 aeromobili A220 che JetBlue ha ordinato. , che sarà introdotto gradualmente per sostituire in definitiva la flotta esistente di 60 aeromobili Embraer 190.

L’A220 vanta un costo operativo diretto per posto inferiore di quasi il 30% rispetto all’attuale E190. I costi dei sedili inferiori derivano dal risparmio di carburante e non.

La flotta A220 aiuterà anche a reimpostare ulteriormente i costi di manutenzione di JetBlue nel corso del decennio.

La compagnia aerea prevede che la flotta A220, con una maggiore affidabilità e intervalli di manutenzione più lunghi, avrà un costo di mantenimento per posto inferiore di oltre il 40% rispetto agli E190.

Con un’autonomia fino a 3.350 miglia nautiche e un consumo di carburante inferiore del 40% per posto rispetto all’aereo E190 di JetBlue, l’economia favorevole apre le porte a nuovi mercati e rotte che sarebbero state non redditizie con la flotta esistente di JetBlue.

L’A220 copre un ampio mix di possibilità di mercato nuove ed esistenti con eccellenti aspetti economici su mercati brevi, medi e persino potenzialmente transcontinentali.

Ciò consentirà un migliore utilizzo complessivo degli aeromobili e fornirà un vantaggio competitivo a JetBlue nei mercati a corto raggio.

L’A220 è alimentato esclusivamente da motori Pratt & Whitney GTF, che offrono miglioramenti a due cifre nel carburante e nelle emissioni di carbonio.

L’ottimizzazione del consumo di carburante è un primo passo importante nella strategia di sostenibilità attenta ai costi di JetBlue, e dare la priorità ad aeromobili e motori a basso consumo è in linea con l’approccio di JetBlue alla riduzione delle emissioni.

All’inizio di quest’anno, JetBlue è diventata la prima grande compagnia aerea statunitense a raggiungere la neutralità del carbonio per tutti i voli nazionali, e in seguito ha annunciato i suoi piani per raggiungere zero emissioni nette di carbonio in tutte le operazioni entro il 2040.

La significativa riduzione delle emissioni per posto dell’A220 aiuterà JetBlue a soddisfare e mantenere i propri impegni di sostenibilità.

L’interno dell’A220 di JetBlue sarà impressionante quanto le capacità operative del velivolo.

I clienti potranno inoltre godere di un’esperienza in volo elevata con sedili più ampi, ampi cestini sopraelevati e finestrini extra-grandi.

La flotta di JetBlue offre il maggior spazio per le gambe in pullman (a) e Fly-Fi® gratuito, la connessione Internet a banda larga più veloce nel cielo (b).

JetBlue rivelerà i dettagli della sua cabina A220 progettata su misura, con tocchi premurosi e di facile utilizzo per il cliente, nel gennaio 2021.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.