SAS e Apollo estendono la partnership con un contratto record di tre anni più 2 opzionali

il

SAS e Apollo stanno espandendo la loro partnership per quanto riguarda i voli charter in un contratto che copre tre stagioni estive e tre invernali fino al 2024, con un’opzione per un’estensione di altri due anni fino al 2026.

La partnership con Apollo rappresenta il più grande contratto di SAS con un operatore charter e vale circa 3,4 miliardi di SEK nei primi tre anni.

Il contratto significa che SAS rimane il partner principale per i voli charter di Apollo dalla Scandinavia per la durata del contratto. SAS volerà con i clienti Apollo da e verso 24 località in Svezia, Danimarca e Norvegia verso 51 destinazioni in Europa. Apollo diventerà anche il più grande partner di SAS sul lato charter.

“Siamo incredibilmente orgogliosi della nostra partnership di lunga data ed entusiasti di aver firmato il nuovo contratto con Apollo. La partnership charter è una parte fondamentale della nostra strategia per adattare stagionalmente la nostra capacità e il nuovo contratto con Apollo è un riconoscimento che SAS è un partner commerciale molto apprezzato. Con l’aumento delle vaccinazioni, non vediamo l’ora di poter viaggiare ancora più liberamente “, afferma Markus Ek, Vice President Global Sales di SAS.

Molti dei voli charter verranno effettuati utilizzando il nuovissimo Airbus A320, con il nuovo design di SAS sia all’interno che all’esterno delle cabine. Negli ultimi anni, SAS ha rinnovato la sua flotta e sostituito i velivoli più vecchi con nuovi modelli con motori più efficienti in termini di consumo di carburante, riducendo così anche le emissioni di anidride carbonica.

“Qui ad Apollo, vediamo un futuro luminoso e siamo convinti che i viaggi ricominceranno presto. Sembra quindi un passo avanti molto positivo aver firmato un contratto con SAS che garantirà la nostra partnership per i prossimi anni. L’attenzione di SAS su viaggi sostenibili, consegne affidabili e molte partenze nel fine settimana significa che Apollo può concentrarsi in sicurezza sul fare ciò che sa fare meglio: creare le migliori esperienze di vacanza per i nostri clienti “, afferma Leif Vase Larsen, CEO Northern Europe presso DER Touristik Nordic AB .

Sforzi di sostenibilità di SAS

SAS sta lavorando duramente per passare a viaggi più sostenibili e, oltre a modernizzare la sua flotta, SAS sta cercando di sostituire il carburante per aviazione tradizionale con alternative più sostenibili al fine di ridurre ulteriormente le sue emissioni di anidride carbonica. SAS si è posta l’obiettivo di ridurre le proprie emissioni del 25% entro il 2025 rispetto ai livelli del 2005.

SAS Safe Travel

Volare è un modo sicuro di viaggiare e, nell’ultimo anno, SAS ha introdotto una serie di misure e procedure volte a rendere i viaggi più sicuri in vari modi durante la pandemia in corso. Maggiori informazioni sulle nostre iniziative in SAS Safe Travel.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.