JetBlue e CommonPass iniziano il lancio del pass sanitario digitale per i clienti da Boston diretti ad Aruba

il

JetBlue Airways e The Commons Project Foundation, in collaborazione con il governo di Aruba e le società di test COVID Vault e XpresCheck, hanno annunciato oggi di aver lanciato l’uso della piattaforma CommonPass, consentendo ai clienti JetBlue di viaggiare dall’aeroporto internazionale Logan di Boston all’aeroporto internazionale Queen Beatrix di Aruba per entrare nella nazione utilizzando il pass sanitario digitale CommonPass. La piattaforma CommonPass consente viaggi più sicuri e un facile ingresso in quanto i viaggiatori possono semplicemente scansionare i loro passaporti per verificare che soddisfino i requisiti di ingresso ad Aruba.

Il primo volo per i clienti idonei è atterrato martedì ad Aruba e proseguirà per tutti i voli JetBlue da Boston all’isola di destinazione. La compagnia aerea ei suoi partner pianificano nelle prossime settimane di espandere l’uso di CommonPass per i clienti che viaggiano ad Aruba dalle città di tutta la rete di JetBlue.

Aruba richiede che i passeggeri in arrivo risultino negativi per COVID-19 entro 72 ore dall’arrivo o al momento dell’arrivo. I clienti di Boston che utilizzano i partner di test di JetBlue, Vault per i test PCR a casa supervisionati o XpresCheck per i test di persona, sono ora in grado di semplificare il processo di arrivo ad Aruba scaricando l’app CommonPass prima del volo. All’arrivo, gli utenti CommonPass avranno accesso alle corsie di immigrazione CommonPass dedicate per iniziare la loro vacanza prima. Altre strutture di test dovrebbero essere aggiunte alla piattaforma CommonPass nelle prossime settimane e mesi.

“CommonPass e CommonTrust Network forniscono ai passeggeri, alle compagnie aeree e ai governi un sistema affidabile per verificare digitalmente che un viaggiatore internazionale soddisfi i requisiti di ingresso all’arrivo”, ha affermato Paul Meyer, CEO, The Commons Project Foundation. “Il nostro registro delle fonti di dati sanitari – informazioni provenienti da laboratori, farmacie, ospedali e dipartimenti sanitari – è essenziale per dare al pubblico la sicurezza di viaggiare ancora una volta, partecipare a eventi e godersi le attività svolte prima del COVID-19”.

Le società hanno annunciato la partnership alla fine dell’anno scorso. Con CommonPass, i clienti JetBlue possono conformarsi più facilmente ai protocolli di ingresso avanzati di Aruba, consentendo ai residenti in arrivo e ai visitatori risultati negativi al COVID-19 di verificare digitalmente il proprio stato di salute e ai visitatori di iniziare la vacanza senza preoccupazioni.

La piattaforma CommonPass consente alle persone di raccogliere i risultati di laboratorio e le registrazioni delle vaccinazioni da fonti di dati sanitari nella rete CommonTrust e dimostrare in modo tutelato dalla privacy che tali registrazioni soddisfano i requisiti di screening sanitario delle loro destinazioni. CommonPass viene implementato con le principali compagnie aeree globali, mentre Aruba diventa il primo governo ad adottare la piattaforma per semplificare l’ingresso nella nazione. CommonPass sfrutta lo standard aperto e interoperabile SMART Health Card sviluppato nell’ambito della Vaccination Credential Initiative e adottato in tutto l’ecosistema sanitario degli Stati Uniti.

“In qualità di una delle prime compagnie aeree al mondo a collaborare con CommonPass e CommonTrust Network, siamo entusiasti di aprire nuovamente la strada nel fornire un altro livello di sicurezza ai viaggi aerei negli Stati Uniti e in tutto il mondo”, ha affermato Joanna Geraghty, presidente e chief operating officer, JetBlue. “I nostri partner nel governo di Aruba e l’Autorità del turismo di Aruba hanno una lunga storia nella promozione di viaggi senza interruzioni ad Aruba e, utilizzando i pass sanitari digitali per verificare che un cliente soddisfi i requisiti di ingresso all’arrivo, JetBlue, CommonPass e Aruba stanno sfruttando l’avanguardia tecnologia per ripristinare sia la fiducia dei clienti che i viaggi aerei. I clienti JetBlue che viaggiano ad Aruba godranno di un modo rapido per entrare nel paese all’arrivo, pur avendo la certezza di soddisfare in sicurezza i criteri di ingresso di Aruba “.

“Aruba è entusiasta di offrire a Boston, uno dei nostri mercati principali, i primi voli CommonPass per la nostra isola felice”, ha affermato Dangui Oduber, Ministro della salute, del turismo e dello sport di Aruba. “I viaggiatori CommonPass in partenza dall’aeroporto internazionale Logan di Boston ora arriveranno ad Aruba attraverso la via di ingresso più agevole possibile, assicurando che la loro vacanza inizi nel momento in cui atterrano”.

“Il test della saliva di Vault ha aiutato migliaia di viaggiatori ad arrivare in sicurezza alle loro destinazioni durante la pandemia attraverso le nostre partnership con compagnie aeree, paesi e stati”, ha affermato Jason Feldman, fondatore e CEO di Vault Health. “Test accurati sono la chiave per aiutare le persone ad andare avanti con le vacanze e le avventure che si sono perse nell’ultimo anno. Siamo lieti di continuare la nostra partnership con CommonPass, JetBlue e Aruba per semplificare i test per i viaggi, soprattutto a livello internazionale. Il test di Vault è comodo, veloce e fornisce risultati accurati per aiutare a mantenere i viaggiatori e i residenti al sicuro “.

“XpresCheck è in una posizione unica per aiutare ad aprire i viaggi da Boston ad Aruba in collaborazione con CommonPass e JetBlue con i test COVID in loco presso l’aeroporto internazionale di Boston Logan”, ha affermato Doug Satzman, CEO di XpresSpa Group. “Questa tecnologia innovativa consente a un viaggiatore di fare i test in aeroporto prima della partenza con una perfetta integrazione nell’app CommonPass, che può ridurre il tempo e lo stress per i viaggiatori aumentando la sicurezza per l’intero volo”.

Semplici passi per entrare ad Aruba

CommonPass è un’app per la salute digitale che consente ai viaggiatori di presentare una prova standardizzata e verificabile di essere risultati negativi per COVID-19. Il processo funziona in questo modo:

1) Prima del volo, i viaggiatori scaricano l’app CommonPass.

2) Nell’ambito della partnership con Vault e XpresCheck, i viaggiatori possono essere testati per COVID-19 da casa o in aeroporto.

3) Dopo il test per COVID-19 e prima del volo, i viaggiatori inseriscono un codice di invito nell’app CommonPass e caricano i risultati del test COVID-19 in CommonPass.

4) Tutti i visitatori di Aruba devono compilare una ED Card online, che include i risultati del loro test COVID-19 molecolare negativo basato sulla PCR. Gli utenti CommonPass possono aggiungere il proprio ID pass per verificare con Aruba che sono autorizzati a viaggiare.

5) All’arrivo ad Aruba, gli utenti CommonPass avranno accesso alle corsie di immigrazione CommonPass dedicate per iniziare la loro vacanza prima.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.