Non si farà il matrimonio Air Canada con Air Transat

il

L’ennesimo matrimonio che avrebbe sacrificato l’aviazione civile canadese non si farà. Air Canada e Air Transat hanno deciso consenzientemente e congiuntamente di bloccare il processo di incorporazione del vettore leisure nella golfing dell’aerolinea di bandiera.

Non pochi mugugni ara creato l’affaire, uno di questi a dichiararlo pubblicamente e’ stato Ed Sims, il CEO di WestJet da sempre contrario a queste aggregazioni di affari e interessi.

Ma il caso che ha generato il problema non proviene dal Canada ma vendi oltre oceano e quindi dalla commissione UE di Margarethe Vestager, che di sarebbe espressa in modo contrario alla incorporazione di Air Transat in Air Canada. Per via di questo dell’affare non se ne farà nulla. A chiusura del procedimento la Air Canada verserà alla Air Transat la somma di 12,5 milioni di $.

E tutti in Canada vissero felici e contenti. In particolare gli outsiders.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.