La grande arte di Igor Mitoraj entra nell’aeroporto di Venezia con l’opera “Luna Dormiente”

il

L’aeroporto Marco Polo non è nuovo alle contaminazioni con la grande arte, alla quale in molteplici occasioni ha riservato i suoi spazi. Questa volta si tratta dell’artista polacco Igor Mitoraj, uno dei più importanti autori internazionali, la cui opera “Luna Dormiente” è da oggi in mostra nel terminal dell’Aviazione generale, l’area in cui sono gestiti i voli privati. 

L’operazione è resa possibile dalla collaborazione attivata da SAVE con la Galleria d’Arte Contini, che rappresenta l’artista, grazie alla quale la scultura realizzata da Mitoraj nel 2011 resterà esposta in aeroporto per 6 mesi. 

Come per le opere di più grandi dimensioni dell’artista, la testa di bronzo frammentata (dimensioni cm 63 x 89,5 x 55), reclinata su un piedistallo, rimanda a una cultura classica che, attraverso l’azione del tempo, diviene il punto di partenza di una riflessione su temi archetipici quali la solitudine, l’amore, la sofferenza. 

Il forte legame tra Venezia e Igor Mitoraj, che dell’Italia aveva fatto la sua terra di elezione, è culminato nell’esposizione del 2005 che, con 21 sculture, si snodava attraverso il cuore della città. 

Ora il Marco Polo si ricollega a questo profondo rapporto, in un momento in cui Venezia sta lentamente riprendendo il suo ritmo e la sua dimensione di città d’arte per eccellenza che a breve accoglierà Biennale Architettura, da sempre grande richiamo per visitatori a livello internazionale.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.