Smeralda Holding investirà in Sardegna la somma di 120 milioni di € in 5 anni

il

Smeralda Holding procede nel piano di investimenti quinquennale di 120 milioni di euro.

L’obiettivo del piano strategico, avviato nel 2017, punta alla diversificazione dell’offerta e al design degli asset. Gli investimenti previsti per il 2021 ammontano a 15,3 milioni di euro e vedranno, entro maggio, il completamento della terza fase di restyling dell’hotel Cala di Volpe, sotto la guida di  Bruno Moinard e Claire Bétaille dello studio di architettura 4BI & Associés e Dordoni Architetti. 

Anche l’Hotel Cervo, affacciato sulla Piazzetta di Porto Cervo, sarà rinnovato nelle aree comuni.  

Oltre agli interventi già effettuati negli anni precedenti per un valore di 46,5 milioni di euro, tra il 2021 e il 2023  il gruppo completerà il piano di investimenti quinquennale con la conclusione delle ristrutturazioni dell’Hotel Cervo, del Pitrizza, del Romazzino, e  con il progetto di valorizzazione e riconversione del Cervo Tennis Club in un hotel lifestyle di 40 camere, una selezione di ristoranti brandizzati e spazi retail, che sarà rivolto alla clientela più giovane. 

Smeralda Holding ha avviato da tempo un percorso dedicato alla sostenibilità e ha sottoscritto un accordo con la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi per definire un Piano di Sostenibilità volto a ridurre l’impatto ambientale delle attività del gruppo nei prossimi cinque anni. 

Mario Ferraro, CEO di Smeralda Holding: “Il nostro piano di investimenti ha l’obiettivo di riposizionare la nostra proposizione turistica rendendola contemporanea e competitiva incrementando il numero, l’esclusività e la diversificazione dei servizi. La Costa Smeralda ha il potenziale per diventare una destinazione che può ambire a ogni tipologia di target del segmento lusso. Famiglie, bambini, sport, wellness, avranno progressivamente un’offerta di servizi dedicata in un contesto sempre più sostenibile, cosa  che ci consentirà nel tempo di sviluppare programmi anche non prettamente estivi. In questo periodo di incertezza pensiamo che il piano industriale debba procedere con ancora maggiore determinazione proprio per contrastare e superare la percezione negativa determinata dalla pandemia. Il nostro spirito di rinnovamento deve servire da modello di riferimento per tutto il comparto turistico Costa Smeralda instillando la necessaria  fiducia nel futuro che è fondamentale per preparare insieme la ricostruzione delle prossime stagioni”. 

Bruno Moinard e Claire Bétaille di 4BI & Associés: “È davvero un onore essere stati scelti per questo progetto al Cala di Volpe, iconico Hotel della Costa Smeralda. Inaugurato nel 1963, è un’opera d’arte e da oltre mezzo secolo una delle mete di vacanza più apprezzate al mondo. È stato un vero piacere essere incaricati di riportare allo splendore questo gioiello di architettura e scultura. Il nostro obiettivo è stato rivisitare delicatamente i codici  che hanno contribuito alla sua fama rimanendo fedeli ai gesti creativi di Jacques Couëlle e Savin Couëlle e preservando l’anima di questo luogo eccezionale, mantenendolo tale nel tempo”. 

Luca Zaniboni co-fondatore dello Studio Dordoni Architetti: “Nel nuovo progetto di restyling dell’Ala Vecchia abbiamo avuto il privilegio di poterci confrontare con il lavoro di Jacques Couëlle; avvicinandoci con estremo rispetto all’idea originale, sono stati ridefiniti gli spazi di alcune camere. Ogni stanza è diventata un piccolo progetto a sé, con una propria anima, dove dimensione e atmosfera sono definite attraverso la luce, il taglio dello spazio e un’attenta selezione di materiali e pezzi di arredo. Fil rouge che collega il progetto di tutte le camere è un’idea di ‘bellezza essenziale’ e matericità che rimanda un legame forte con la natura”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.