Nasce la collezione V Retreats

il

Il nuovo brand di hôtellerie di VOIhotels raccoglie una selezione di esclusivi hotel italiani e ridisegna i concetti di lusso e ospitalità, coniugando storia e innovazione.

Sono strutture dalla forte personalità, saldamente ancorate al territorio e ricavate da dimore di charme e storici edifici.

V Retreats è il nuovo brand di hôtellerie di VOIhotels, rivolto al segmento luxury del mercato italiano e internazionale. La collezione è dedicata agli amanti dell’arte, della storia e della cultura made in Italy, apprezzata in tutto il mondo: si mira a 12 strutture in tre anni e a ridisegnare lo stesso concetto di lusso, non più fine a se stesso, ma come chiave di accesso alla bellezza del nostro Paese.

L’Italia è da sempre conosciuta e ammirata per il suo savoir-vivre, le sue bellezze paesaggistiche e l’inestimabile patrimonio storico e culturale che pervade l’intero territorio. È da questa consapevolezza che VOIhotels ha dato vita a V Retreats, la selezione di dimore storiche e di charme in Italia, dedicate al segmento luxury nazionale e internazionale. Nel momento più delicato per il turismo mondiale, è essenziale continuare scommettere sull’Italia e sul suo potenziale attrattivo: questa visione ha orientato la costruzione del progetto V Retreats, il cui nome fonde la “V” di VOIhotels a “Retreats”, che esprime la filosofia e l’identità più profonda del brand, chiave di accesso a un mondo intimo ed esclusivo, mai uniforme o impersonale, intessuto di storia, arte e cultura

Le dimore della collezione sono scelte per personalità e peculiarità, aspetti che V Retreats esalta, valorizzando la natura delle strutture originarie: si tratta di oasi di bellezza, percorse da un passato importante e impreziosite da chiostri, giardini interni e terrazze in cui gli ospiti hanno modo di riconnettersi a sé e al luogo circostante. Il progetto si propone di arrivare a 12 hotel di charme in tre anni, in località iconiche d’Italia anche fuori dai circuiti turistici più conosciuti: oggi sono quattro, a Roma, Venezia e Taormina. 

Nella Capitale, in un angolo raccolto di Trastevere e a pochi passi dal Gianicolo, sorge il Donna Camilla Savelli, gioiello seicentesco ed ex convento, progettato da Francesco Borromini: è un edificio di sobria eleganza, convertito a piccolo hotel grazie ad un accurato lavoro di restauro, che ne valorizzato l’architettura e l’atmosfera. Al suo interno, molteplici impronte storiche e artistiche che si fondono armoniosamente con i dettagli di arredamento e stile. La terrazza su Roma e il giardino interno sono spazi in cui godere dell’atmosfera dell’hotel, più volte premiato in kermesse internazionali, vincitore del celebre programma “4 Hotel” di Bruno Barbieri e set cinematografico di “To Rome with love” di Woody Allen.  

Nella splendida cornice di Taormina, nella Sicilia più esclusiva e punto strategico per esplorare l’isola, sorgono il Mazzarò Sea Palace e l’Atlantis Bay: i due cinque stelle si affacciano sulla Baia delle Sirene, godono di una vista di incomparabile fascino e possiedono un accesso privato al mare. Presentano un’architettura particolare dovuta alla loro posizione, in stretto contatto con il contesto e in un continuum con la baia: costruiti sulla scogliera, si sviluppano infatti come un antico borgo di pescatori, incastonato tra cielo e terra. La peculiarità è data dalle grandi terrazze, che regalano incantevoli scorci dalle camere, dai ristoranti e dalle aree comuni.

Ultimo ingresso e di prossima apertura, è il Ca’ di Dio, cinque stelle nel cuore di Venezia curato dall’architetto e designer internazionale Patricia Urquiola. Situato, sulla riva omonima, nella zona dell’Arsenale, nota come “Contemporary Art District”, l’hotel è fortemente connesso al tessuto della città, ben riconoscibile negli ambienti della struttura in forma di materiali, cromie, finiture e ispirazioni. Eccellenze artigianali locali hanno contribuito all’arredamento con stoffe, vetro e altri ricercati dettagli che hanno l’ambizione di esaltare la riservatezza e l’eleganza veneziana, mostrando l’anima autentica di Ca’ di Dio. Il progetto porterà nuova linfa all’antica dimora storica, realizzata nel ‘500 dall’architetto Jacopo Sansovino lungo la Riva degli Schiavoni: la ristrutturazione comprende l’intera proprietà e darà origine a 66 camere, due ristoranti, una spa esclusiva, oltre alle caratteristiche corti-giardino interne e due splendide altane, tipiche terrazze veneziane, con vista sulla laguna e sui tetti della città.  

Paolo Terrinoni, Amministratore Delegato di VOIhotels commenta: “V Retreats è un piano di sviluppo strategico per VOIhotels ma anche, e soprattutto, per il nostro Paese. Era un progetto a cui lavoravamo già da tempo e, dopo un anno così difficile, l’urgenza di investire sulla bellezza italiana non convenzionale è divenuta ancora più sentita. Questa collezione a vocazione internazionale, coerente nella filosofia e mai omologata, sarà il nostro obiettivo per i prossimi anni: alberghi di lusso in luoghi iconici e dalle mille sfaccettature, per vivere un’ospitalità autentica, innovativa e impeccabile”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.