Ryanair : O’Leary dice di investire 4 miliardi di $ parlando con due Ministri

il

C’era ovviamente l’incontro istituzionale a Roma a margine della conferenza stampa di Michael O’Leary. Ha parlato con i Ministri Garavaglia e Giorgetti, rispettivamente Il capo del dicastero dello Sviluppo Economico e quello del Turismo.

Gli argomenti trattati da O’Leary, ovviamente i soliti:

i soldi che saranno dati per ITA,

l’addizionale comunale da 6,5€ sui biglietti sia cancellata per 4 anni a tutti.

Vuole che su Roma Ciampino, la Ryanair possa passare da 100 a 200 voli al giorno grazie ai suoi nuovi B737-8200 Gamechanger più silenziosi ed ecologici.

Investira’ 4 miliardi di € in nuovi aerei in Italia per passare da 40 a 60 milioni di passeggeri.

Su Alitalia o ITA e’ sempre disposto, a suo dire di fare alimentazione di passeggeri su Roma, chi si farà poi carico dei costi non e’ noto.

Dice, che i numeri parlano di 1 milione di passeggeri trasportati a agosto e 10 in Italia a agosto, passando per i 2 milioni di maggio, i cinque del mese scorso e 8,5 di luglio.

vuole vederci chiaro sulla questione slot che Alitalia rilascerà e ITA non potrà prendere.

Per altri dettagli c’è un intervista di Mara Monti su Il Sole 24 Ore al link:

https://www.google.it/amp/s/amp24.ilsole24ore.com/pagina/AExdzCX

Ovviamente, quando abbiamo scritto che ci pareva strano che O’Leary andava a Roma solo per una conferenza stampa era proprio vero. Gatta ci covava.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.