A LIVIGNO LA CULTURA NON VA IN VACANZA GRAZIE AL MUS! E ALLE INIZIATIVE CHE VALORIZZANO IL TERRITORIO

il

Un agosto all’insegna della cultura va in scena nel Piccolo Tibet grazie al MUS! il museo etnografico di Livigno e Trepalle, che propone tour guidati tra storia, tradizioni, arte e iniziative aderenti al progetto “Volontari per la cultura”. In programma quest’estate anche concerti, Incontri con l’Autore organizzati dalla Biblioteca Civica e serate lettararie.

Quest’estate Livigno si appresta ad alzare il sipario su una serie di appuntamenti culturali e iniziative organizzate dal MUS!, il museo etnografico di Livigno e Trepalle. Situato in un’antica abitazione in legno e muratura, il museo affonda le sue radici alla fine del XVIII secolo. Custode delle tradizioni secolari, il MUS! accompagna i visitatori alla scoperta delle origini del territorio per comprendere le dinamiche che lo hanno portato da tranquillo villaggio contadino a vivace centro turistico. Attraverso la ricostruzione fedele di ambienti domestici e interessanti sezioni tematiche, il museo testimonia lo spirito di adattamento e l’arte di arrangiarsi con poco, che da sempre contraddistinguono i livignaschi e i trepallini.
Diverse attività sono previste per l’estate 2021 per avvicinare i visitatori alla storia e alla cultura del territorio. Il percorso MUS! Alla scoperta di tradizioni e origine tra passato, presente e futuro è disponibile fino al 5 settembre dal giovedì alla domenica, dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00 (la domenica fino alle 18.00). Per chi vuole scoprire la magia di una visita in notturna, il museo effettua l’apertura serale, al 6 al 27 agosto, ogni venerdì dalle 21 alle 23, con possibilità di prenotare una visita guidata alle 21 e alle 22.  ll percorso museale è infatti fruibile con guida (per la durata di circa un’ora) o in autonomia, grazie ai pannelli informativi presenti in ogni stanza e alla pratica audio guida, un’app gratuita che il visitatore può scaricare direttamente sul proprio smartphone; il materiale è disponibile in italiano, inglese e tedesco.  
Un’altra attività che porta i visitatori a conoscere la storia di Livigno è l’iniziativa Il Latte: ieri e oggi, gratuita per i bambini al di sotto dei 10 anni, disponibile fino al 26 agosto, tutti i giovedì dalle 10.00 a 12.00. Si comincia con una speciale visita in alcune stanze del Mus! dove sono custoditi antichi oggetti della lavorazione del latte e dei suoi derivati. Qui si potrà approfondire la storia del latte come fonte di sostentamento e cardine di un’ economia agricola che ancora oggi sopravvive. Si prosegue spostandosi alla Latteria dove si potrà vedere da vicino la produzione casearia e gli innovativi macchinari. 
Per chi preferisce un tour tra arte e architettura, il MUS! organizza la visita di alcune chiese del territorio, in compagnia delle curatrici museali e dei volontari, per scoprire aneddoti storici e particolari artistici degni di nota. Si parte mercoledì 11 agosto con la chiesa seicentesca di San Rocco dalle 21 alle 22; si prosegue il 18 agosto con la chiesa di Santa Maria Nascente sempre dalle 21 alle 22; mentre il 25 agosto alle 21 sarà il turno della visita all’Oratorio dei Confratelli per scoprire gli aneddoti legati alle Confraternite e alla statua della Madonna d’Agosto.
Un altro viaggio nelle tradizioni del luogo è la visita alla carderia, dove scoprire il tradizionale processo di lavorazione della lana grazie alla messa in funzione di antiche macchine per cardare (prima idrauliche e ora elettriche). L’iniziativa, disponibile fino al 26 agosto, tutti i giovedì dalle 17 alle 18,  rientra nel progetto “Volontari per la Cultura”.
Animano la stagione estiva nuovi appuntamenti all’insegna della musica grazie al Festival le Altre Note: i prossimi due eventi, aperti a tutti, sono previsti il 12 agosto alle ore 16 presso Laghetto Luigion con Ensemple di Percussioni, e il 17 agosto alle ore 21 presso la chiesa di Santa Maria con Canti roccio Trio Quiros. Non mancheranno inoltre quest’estate gli appuntamenti organizzati dalla biblioteca civica: si tratta degli Incontri con l’Autore, aperti a tutti, dove verranno toccate diverse tematiche d’attualità. I primi due appuntamenti si sono tenuti il 21 luglio e il 4 agosto, il prossimo è in programma il 25 agosto alle ore 21 presso la Sala Consiliare, con la partecipazione dello scrittore e giornalista Michele Marziani, autore de “La cena dei Coscritti”; il successivo sarà l’11 settembre alle ore 21, sempre presso la Sala Consiliare, con la partecipazione di Romina Casagranda, autrice de “I bambini del bosco”.  
La Sala Consiliare sarà altresì teatro di uno speciale appuntamento letterario intenso ed emozionante, previsto il prossimo 6 agosto alle 21: il Prof. Tony Sartori recita e spiega la Divina Commedia di Dante Alighieri. 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.