Austrian Airlines: Il turismo estivo aumenta l’attività operativa

il

Il risultato di metà anno di Austrian Airlines è stato pesantemente influenzato dalla pandemia
• Risultato operativo del primo semestre 2021 ancora nettamente negativo a causa della pandemia
• Il turismo estivo e le misure di ristrutturazione stabilizzano la liquidità
• L’amministratore delegato Alexis von Hoensbroech: “L’aumento delle prenotazioni in estate ci dà un po’ di respiro, ma la crisi non fa tirare un sospiro di sollievo”

La pandemia di corona, che va avanti da un anno e mezzo, continua ad avere un effetto drastico sui risultati aziendali di Austrian Airlines. Alla fine del secondo trimestre del 2021, la compagnia aerea rosso-bianco-rossa è stata in grado di offrire solo circa il 55 percento della sua capacità pre-crisi e ha quindi generato utili rettificati prima di interessi e imposte (EBIT rettificato) di -95 milioni di euro. L’EBIT rettificato del primo semestre dell’anno è stato di -201 milioni di euro rispetto a -235 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno precedente (+ 14%). Rispetto alla prima metà del 2020, durante la quale ha avuto inizio la pandemia, il numero di passeggeri è diminuito del 44 per cento a poco meno di 1,1 milioni – rispetto al 2019 ciò rappresenta un calo dell’83 per cento.

“Le varianti del virus, le restrizioni di viaggio spesso associate a loro e la bassa domanda di viaggi a lunga distanza e di lavoro stanno chiaramente rallentando la ripresa del settore dell’aviazione. Il numero crescente di prenotazioni in estate ci dà un po’ di respiro, ma la crisi non ci permette di tirare un sospiro di sollievo”, afferma Alexis von Hoensbroech, CEO di Austrian Airlines, in occasione della presentazione dei dati della compagnia per la prima metà del 2021.

I risultati in dettaglio
Nel secondo trimestre del 2021, il fatturato di Austrian Airlines è stato di 126 milioni di euro, il 260 percento in più rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, che si è ridotto a praticamente solo due settimane di operatività minima a giugno (2° trimestre 2020: 35 milioni di euro ). Rispetto al secondo trimestre del 2019, tuttavia, il calo dei ricavi è stato del 79%. Con 136 milioni di euro, i ricavi operativi totali sono aumentati del 131 percento rispetto all’anno precedente (2° trimestre 2020: 59 milioni di euro, 2° trimestre 2019: 616 milioni di euro). L’accelerazione delle operazioni di volo all’inizio dell’estate ha portato a spese totali di 231 milioni di euro, il 46% in più rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente (2° trimestre 2020: 158 milioni di euro, 2° trimestre 2019: 571 milioni di euro). Nel secondo trimestre dell’anno, l’EBIT rettificato è stato quindi di -95 milioni di euro (secondo trimestre 2020: -99 milioni di euro, secondo trimestre 2019: 46 milioni di euro).

Nella prima metà del 2021, i ricavi totali sono diminuiti del 45 percento a 201 milioni di euro (1a metà del 2020: 363 milioni di euro), ovvero dell’80 percento rispetto alla prima metà del 2019, mentre le spese operative nello stesso periodo sono state ridotte del 33% a 402 milioni di euro (1° semestre 2020: 598 milioni di euro, 1° semestre 2019: 1.073 milioni di euro). L’EBIT rettificato nella prima metà dell’esercizio 2021 è stato quindi di -201 milioni di euro ed è stato quindi del 14% superiore a quello della prima metà del 2020 (-235 milioni di euro), ma inferiore del 279 percento rispetto alla prima metà del 2019 (- 53 milioni di euro). In confronto, il numero di dipendenti di Austrian Airlines è diminuito del 9% a 6.132 dipendenti (1a metà del 2020: 6.756, 1a metà del 2019: 6.999). Per uscire con successo dalla crisi, l’azienda deve essere di circa il 20% più piccola, motivo per cui è necessario tagliare un totale di 1.350 posti a tempo pieno rispetto al livello pre-crisi. Di questi, circa 850 sono già stati realizzati attraverso il fatturato naturale.

La bassa occupazione dei voli nel primo trimestre del 2021 si riflette anche nel numero di passeggeri. A causa delle rigide restrizioni di viaggio e del basso numero di voli all’inizio dell’anno, il numero di passeggeri è diminuito nella prima metà dell’anno del 44 percento a 1,1 milioni (1a metà del 2020: 2,0 milioni, 1a metà del 2019: 6,7 milioni). I posti chilometri disponibili sono stati pari a 2,9 miliardi, inferiori del 37 percento rispetto a quelli dello stesso periodo dell’anno precedente (1° semestre 2020: 4,6 miliardi, 1° semestre 2019: 13,6 miliardi). I voli della compagnia aerea nazionale sono stati prenotati con una capacità del 53,1 percento nella prima metà del 2021 (prima metà del 2020: 68,1 percento, prima metà del 2019: 78,1 percento). La flotta della compagnia aerea rosso-bianco-rossa è stata ridotta a 73 aeromobili rispetto alla metà del 2020 (prima metà del 2020: 85). Il ritiro dell’aereo Dash dal portafoglio della flotta Austrian Airlines ha costituito gran parte degli aerei fuori produzione.

Ritorno a una rete di destinazione diversificata e situazione di liquidità stabile
Al fine di soddisfare l’aumento della domanda nel segmento turistico sulle rotte a corto e medio raggio, Austrian Airlines ha gradualmente aumentato la varietà di destinazioni nell’orario dei voli estivi del 2021 a oltre 100 destinazioni. L’aumento delle prenotazioni in entrata verso la fine del primo semestre dell’anno, le agevolazioni per il lavoro ridotto e le efficaci misure di ammodernamento assicurano una situazione di liquidità stabile che mantiene l’azienda sulla rotta. “Purtroppo, non c’è ancora la fine della pandemia in vista. Tuttavia, la nostra elevata capacità di adattamento e l’attuazione coerente di misure di ristrutturazione mostrano che è possibile far superare con successo la società alla crisi”, commenta Alexis von Hoensbroech, CEO di Austrian Airlines. Incoraggiante anche la sentenza del Tribunale europeo (CEG) annunciata il 14 giugno. L’EGC ha respinto la causa intentata da Ryanair e Laudamotion contro l’aiuto di Stato per Austrian Airlines e ha dichiarato che l’aiuto della Repubblica d’Austria per un importo di 150 milioni di euro è conforme al diritto dell’UE.

Prospettive per l’intero anno 2021
Il confronto con l’anno pre-crisi del 2019 mostra che l’azienda è ancora lontana da una situazione normale nonostante il recente aumento della domanda. L’incertezza sull’ulteriore corso della pandemia in corso rende inoltre difficile prevedere il ritorno degli affari e dei viaggi a lunga distanza. Tuttavia, è prevedibile che gli effetti della pandemia rimarranno chiaramente evidenti fino al 2022 o più. Anche le incertezze esistenti, che si riflettono anche nel comportamento di prenotazione a breve termine dei passeggeri, influiranno sul risultato annuale.

Panoramica di fatti e cifre chiave:


 
Q2 2021Q2 2020Q2 2019Change YOY2020Change YOY2019
Revenue in € million12635600+260 %-79 %
Adj. total operating revenue in € million13659616  +131 %-78 %
Adj. total operating expenditures in € million231158571+46 %-60 %
Adjusted EBIT in € million-95-9946+4 %-307 %
EBIT in € million-95-10145   +6 %-311 %
 1-6 20211-6 2020 1-6 2019Change YOY2020Change YOY 2019
Revenue in € million187322982-42 %-81 %
Adj. total operating revenue in € million2013631,020     -45 %-80 %
Adj. total operating expenditures in € million4025981,073-33 %-63 %
Adjusted EBIT in € million-201-235-53+14 %-279 %
EBIT in € million-200-298-54+33 %-270 %
      
Passengers in thousands1,1121,9866,731-44 %-83 %
Available seat kilometers (ASK) in millions   2,9064,59813.561             -37 %-79 %
Capacity utilization (passenger load factor) in %53.168.178.1-15.0 pp-25.0 pp
Number of flights16,28623,63566,419-31 %-75 %
Fleet size (fleet in operation)738582             -12-9 %
      
Regularity of operation99.5 %95.2 %99.0%4.3 pp0.5 pp
Punctuality on departure86.0 %87.9 %76.9%-1.9 pp9.1 pp
Punctuality on arrival90.2 %88.5 %79.9%          +1.7 pp10.3 pp
      
Employees (number)6,132        6,7566,999– 9 %-12 %

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.