FlyLeOne atterra a Trieste da Pescara e parte per Genova


Questa mattina poco dopo le 8 e 30 in una giornata dal cielo plumbeo è arrivato per la prima volta a Trieste il Textron Aerospace Beech1900D della FlyLeOne. Il bimotore da 19 posti della nuova compagnia privata italiana è arrivato da Pescara e successivamente è ripartito per Genova. Quest’oggi il biturbina ritornerà a Trieste un altra volta, sempre in arrivo da Genova per completare l’andata e ritorno e poi proseguirà per Pescara dove l’aerolinea ha la base.

I voli sono bisettimanali il lunedì e il venerdì. Non è una low cost, bensì una full service e come riporta il sito internet verrà offerto ai passeggeri un kit personalizzato con snack tipici regionali dolci o salati con una selezione di bevande ed un prodotto beauty innovativo. Partner tecnici: Oscar Wine, Alma Salus e Facility Center

A bordo, come speciale benvenuto, i primi passeggeri di FlyLeOnericeverannouno speciale kit di bordo accolti dal comandante e dal CEO della compagnia Stefano Costantini

In occasione dello start-up il Gruppo FlyLeOne annuncia una tariffa lancio di 50€nei giorni della più grande regata del mondo “La BARCOLANA” di Trieste!La tariffa lancio è valida fino al22 ottobresu tutte le destinazioni servite con prenotazioni ed acquisto biglietti effettuati contattando il customerservice (+39/327-0999131) -offerta soggetta a disponibilità limitata e non rimborsabile

FlyLeOne ha iniziato oggi le operazioni regolari su un network che toccherà anche Lamezia dal 10 ottobre il giovedì e la domenica e Verona in seguito. Genova avrà anche il collegamento diretto con Pescara ogni lunedì e venerdì dal 10 ottobre.

Il Gruppo FlyLeOne propone al mercato un innovativo modello di trasporto il “business-commuter”; nasce così per offrire ai clienti più esigenti una nuova esperienza di viaggio, un volo business, un nuovo modo di viaggiare, più attraente, esclusivo ed accattivante sia per i viaggi d’affari che per vacanza. Si rivolge a viaggiatori che si devono muovere con flessibilità e rapidità, ma che sono posizionati in mercati di piccola dimensione, per cui non sussistono per i maggiori vettori le condizioni per poter raggiungere una sostenibilità finanziaria abbinando distanze brevi, voli frequenti e grande capacità unitaria della flotta. Pescara rappresenta un mercato ideale sul quale avviare l’attività poiché è centrale sul territorio nazionale e presenta ancora diverse destinazioni senza collegamenti non-stop.
Si avviano così i servizi sui primi mercati nazionali non collegati da Pescara: Trieste, Genova e Lamezia con frequenze plurisettimanali a cui si aggiungerà Verona da metà Novembre. Oggi si avvia anche il collegamento diretto Trieste – Genova – Trieste. In tema ambientale, FlyLeOne segue con attenzione gli sviluppi negli USA relativi alla possibile conversione dei motori turboprop ad una propulsione ad idrogeno/elettrico che vede al momento pioniere un programma della “Universal Hydrogen””.

I biglietti sono acquistabili su http://www.flyleone.travel e http://www.flyleone.com

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.