Olbia : il webinar outlook 2022 dove l’anno nuovo e’ un punto interrogativo

il

Nella parte 2 del webinar ”outlook 2022” che stamani a Olbia ha visto partecipare nella seconda parte oltre all’aeropirto anche i rappresentanti di Volotea, easyJet e DAT, il quadro uscito e’ stato della stessa incertezza che c’e’ da due anni circa a questa parte. Oltre al Covid-19 non proprio superato ci sono anche le incognite della situazione continuita territoriale. Quando e come sara’ fatto il bando che doveva gia’ uscire.

Mario Garau di Geasar, il quale si occupa di aviation business ha fatto presente che i numero di Olbia ganno visto la preponderante presenza del traffico nazionale su quello internazionale, da due estati e’ cosi. Il 2022 e’ un banco di prova su chi ritornera’ a fare le vacanze in Sardegna.

Volotea con Valeria Rebasti – Southeastern Europe commercial manager – dice che su Olbia oltre ad aver aperto la base nel 2021 con un aereo, poi chiusa e quindi riaperta per la continuità territoriale, ha operato su 19 destinazioni. Ha offerto 660000 posti, molti di questi su citta’ non servite da altri come Ancona, Genova, Marsiglia e Palermo.

L’inverno 2021/22 vede oltre ai voli su Milano Linate e Roma Fiumicino per la continuita’ territoriale, ci sono anche su Verona, Bologna e Torino. I voli da e per Olbia – sostiene Rebasti – sono molto difficili da operare a livello di ritorno economico.

Sul 2022 auspica che il territorio come operatori non rincarino eccessivamente i prezzi per non avere l’effetto boomerang che la clientela sceglie soluzioni piu’ economiche proposte da destinazioni estere.

Oltre a piu’ chiarezza e rapidita’ sulla gestione dei bandi della continuita’ territoriale. L’attuale scade il 15 maggio 2022 e non si conosce quando uscira’ il prossimo bando. Sei mesi sarebbe il tempo previsto, ma non vi e’ ancora traccia. Oltre al fatto che per una compagnia aerea l’intera continuità territoriale sarda in estate significa 10 aerei e questi sono un impegno straordinariamente importante.

Lorenzo Lagorio – country manager easyJet dice che il 2021 ha visto un inversione sul rapporto viaggiatore nazionale / internazionale. Se nel 2019 era 40% italiano e il resto straniero. Nel 2021 e’ stato di 62% tricolore e 38% internazionale.

Nel 2019 ha trasportato 830 mila passeggeri e poco piu’ di 500mila nel 2021.

Nuove rotte quest’anno su Torino (già confermata giornaliera nell’estate 2022 da fine marzo) , Bari, Bologna e Verona. In totale sono state 6 le nuove rotte.

L’inverno vedra’ solo il volo da Milano Malpensa e per Natale su Bergamo.

Nel 2022 si aspetta un ritorno in particolare da quei paesi che nel 2021 sono stati bassi come: Francia, Svizzera, Germania, Uk e Paesi Bassi.

Destagionalizzazione comunque e’ la parola rivolta agli operatori per allungare la periodicita’ dei collegamenti e quindi aver piu’ gente rispetto al presente. La cosa viene fatta gia’ all’estero in destinazioni concorrenti del Mediterraneo.

Luigi Vallero – DG FlyDat ma con pregresse esperienze in Alisarda e Meridiana indica che da Olbia al presente ci sono una serie di rotte non servite e che von un ATR72 da 66 posti sarebbero l’ottimale. Diversamente da chi ha aerei da 150/240 posti dove sono troppo grandi per avere un ritorno economico.

DAT opera la rotta stagionale su Catania iniziata nel 2019 e che durante l’estate e’ arrivata fino a 4 voli settimanali.

Anche Vallero punta il dito sulla necessità’ di adeguata programmazione dove il pubblico deve essere nei giusti tempi e non in ritardo. Specie per un isola, dove i competitor esteri possono offrire certezze sui collegamenti sempre disponibili con largo anticipo anche con la continuità’ territoriale di mezzo. In Italia tutto si fa sottodata e a perderci sono solamente i territori. A questo si aggiunge il fatto che la situazione generale porta a una pianificazione sottodata per il fatto che la questione Covid-19 non e’ ancora risolta.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.