Flair Airlines rischia il ritiro dell’AOC


La compagnia aerea ultra low cost Flair Airlines potrebbe perdere il diritto di volare in Canada a causa del fatto che la partecipazione di mggioranza della società è riconducibile a società negli USA , questo riferisce una revisione preliminare dell’organismo di controllo dei trasporti del paese ottenuta da Global News.

La decisione, per la quale Flair chiede un’esenzione, potrebbe vedere la licenza operativa della compagnia aerea sospesa il 3 maggio, lasciando i viaggiatori aerei canadesi con piani di viaggio estivi bloccati al gate.


Alcuni osservatori del settore aereo stanno osservando il procedimento con scetticismo, interrogandosi sulla mancanza di trasparenza intorno alla revisione, mentre altri affermano che la compagnia aerea ha giocato a lungo con i requisiti di proprietà canadesi.

Foto: Flair Airlines 737 Max Line 7694 Takeoff and Exteriors

Al link:

“Ma nonostante le sue ambizioni a lungo termine, la Canadian Transportation Agency (CTA) – l’organismo di vigilanza federale che sovrintende al settore aereo – ha lanciato una revisione alla fine del 2021 sulla base delle preoccupazioni che Flair non soddisfi i requisiti di proprietà canadese ai sensi del Canada Transportation Act.

La recensione è in gran parte legata a uno dei principali partner nelle operazioni di Flair, 777 Partners con sede a Miami, che ha investito nella compagnia aerea nel 2018. La compagnia statunitense possiede anche la flotta di aerei che Flair noleggia per le sue operazioni e ha membri nel consiglio di amministrazione della compagnia aerea” .

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.