AeroItalia nel futuro vuole tendere una mano a chi lavorava in Alitalia, Air Italy e Blue Panorama

il

Cinque aerei quest’anno e 25 nel 2023 per la flotta di AeroItalia, con queste premesse ci sarà spazio per molte assunzioni e per il settore dell’aviazione civile italiana sarebbe una manna che viene dal cielo.

15 aerei regionali e 10 a lungo raggio, questo è l’obiettivo e per farli volare serve molta gente, in particolare sul lungo raggio.

Infatt se sul corto raggio per ogni aereo servono quattro equipaggi , per le operazioni a lungo raggio ne ne essitano almeno 6 di equipaggi per ogni velivolo.

Gaetano intrieri – AD di AeroItalia – ha detto che il numero si aggira sul migliaio e crede di attingere da quelle risorse umane rimaste senza lavoro, chi in NASPI o cassa integrazione di vettori italiani e a riguardo ha detto: “Con la nostra attività cercheremo di assorbire ex personale Alitalia, Air Italy e Blue Panorama appena incrementeremo la flotta”, ha annunciato Intrieri.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.