Il consiglio di amministrazione di Spirit Airlines esaminerà l’offerta pubblica di acquisto non richiesta di JetBlue

il

Spirit Airlines ha rilasciato questa dichiarazione:

Spirit Airlines, Inc. ha confermato che JetBlue Airways ha avviato un’offerta pubblica di acquisto non richiesta per acquisire tutte le azioni ordinarie di Spirit per $ 30 per azione in contanti e una sollecitazione per procura che si oppone all’accordo di fusione di Spirit con Frontier Group Holdings, Inc., società madre di Frontier Airlines, Inc.

Coerentemente con i suoi doveri fiduciari e la legge applicabile, e in consultazione con consulenti finanziari e legali esterni, il Consiglio di amministrazione di Spirit esaminerà attentamente l’offerta pubblica di JetBlue per determinare la linea di condotta che ritiene sia nel migliore interesse di Spirit e dei suoi azionisti. Gli azionisti di Spirit sono invitati a non intraprendere alcuna azione in merito all’offerta pubblica di acquisto JetBlue in questo momento in attesa della valutazione dell’offerta da parte del Consiglio.

Spirit intende informare i suoi azionisti della posizione formale del Consiglio in merito all’offerta pubblica di acquisto JetBlue entro dieci giorni lavorativi, mettendo a disposizione degli azionisti Spirit e presentando alla Securities and Exchange Commission una dichiarazione di sollecitazione/raccomandazione sull’Allegato 14D-9. Le leggi sui titoli applicabili impediscono a Spirit di fare ulteriori commenti in merito all’offerta pubblica di acquisto di JetBlue o ai suoi termini fino a dopo il deposito dell’Allegato 14D-9 presso la SEC.

Il 2 maggio 2022, Spirit ha annunciato che il suo consiglio di amministrazione ha stabilito all’unanimità che le proposte non richieste ricevute da JetBlue a marzo e aprile 2022 non costituivano una “proposta superiore” come definita nell’accordo di fusione di Spirit con Frontier, perché ha stabilito che la transazione proposta era non ragionevolmente suscettibile di essere consumato.

Barclays e Morgan Stanley & Co. LLC sono consulenti finanziari di Spirit, mentre Debevoise & Plimpton LLP e Paul, Weiss, Rifkind, Wharton & Garrison LLP sono consulenti legali.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.