easyJet continua a perdere soldi nel secondo trimestre 2022. Perdita a 114 milioni di sterline ante tasse. Quasi 200 milioni di € dopo le atsse

il

l report finanziario del trimestre terminato il 30 giugno 2022
Le aree chiave di trasformazione di easyJet continuano a fornire risultati, con prestazioni finanziarie del terzo trimestre migliorate nonostante i costi derivanti da problemi operativi a livello di settore
• Perdita complessiva del terzo trimestre prima delle imposte di £ 114 milioni, inclusi: o £ 133 milioni di costi per l’impatto delle interruzioni
o £ 36 milioni di perdite dalle rivalutazioni del bilancio FX
• Utile EBITDAR headline del terzo trimestre di £ 103 milioni (Q3 FY19: £ 313 milioni)
• La trasformazione di easyJet continua a produrre risultati
o Ottimizzazione della rete che guida una domanda positiva con fattori di carico del 4° trimestre prenotati leggermente in anticipo rispetto al FY19
o Gli ausiliari di cambio graduale continuano a fornire con una resa accessoria del Q3 superiore del 55% all’esercizio 2019
o easyJetholidays ha generato un profitto di £ 16 milioni nel trimestre
• easyJet è attualmente coperto per circa l’83% per il carburante nel quarto trimestre a circa 705 USD per tonnellata metrica
Riepilogo
Nel terzo trimestre easyJet ha trasportato 22 milioni di passeggeri1, più di sette volte in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, pari all’87% della capacità FY19. I fattori di carico hanno continuato a crescere nel trimestre, raggiungendo massimi del 92% a giugno. L’aumento senza precedenti nel settore dell’aviazione, insieme a un mercato del lavoro ristretto, ha portato a sfide operative diffuse culminate in livelli di cancellazioni più elevati del normale. Nonostante ciò, easyJet ha operato per il 95% del programma previsto nel terzo trimestre.
L’azione intrapresa per rimuovere la capacità e rafforzare la resilienza nel quarto trimestre, a causa dei limiti imposti da Londra Gatwick e Amsterdam Schiphol insieme a sfide più ampie in Europa, ha portato le operazioni di luglio fino ad oggi a essere molto migliorate. easyJet rimane concentrata nel garantire operazioni senza intoppi quest’estate e continuerà a perfezionare il nostro programma, se necessario.
Il rendimento ausiliario della compagnia aerea per passeggero di £ 22,07 continua a sovraperformare i livelli pre-pandemia, con un aumento del 55% rispetto allo stesso periodo del 2019. easyJet holidays ha generato £ 16 milioni di profitto nel trimestre poiché ha trasportato 0,4 milioni di clienti, superando il precedente profitto più alto di £ 10 milioni4 in un anno intero. Il business delle vacanze rimane sulla buona strada per trasportare 1,1 milioni di passeggeri nell’intero anno.
Le prenotazioni sono aumentate durante il trimestre poiché la domanda per la rete leader di easyJet rimane solida. Il quarto trimestre è attualmente prenotato per il 71%, il fattore di carico è leggermente superiore al 2019 e il rendimento dei biglietti venduti è del 13% superiore all’anno fiscale 2019.
easyJet sta vedendo i rendimenti seguire un andamento positivo durante la prima metà dell’anno fiscale 23, con il semestre di ottobre attualmente prenotato in linea con l’anno fiscale 19 su una capacità al 95% dei livelli dell’anno fiscale 2019.
Commentando, Johan Lundgren, amministratore delegato di easyJet ha dichiarato:
“La consegna ai clienti quest’estate rimane la nostra massima priorità. Durante il trimestre abbiamo trasportato sette volte più clienti rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e abbiamo operato il 95% del nostro programma. Abbiamo preso provvedimenti per costruire la resilienza aggiuntiva necessaria quest’estate e l’operazione si è ora normalizzata.
“Nonostante la perdita di questo trimestre a causa di problemi di interruzione a breve termine, il ritorno a volare su larga scala ha dimostrato che le iniziative strategiche lanciate durante la pandemia stanno dando risultati ora e con molto altro in arrivo. Ciò include un cambiamento radicale dei rendimenti accessori, in aumento del 55% rispetto allo stesso periodo del 2019, e un profitto record di 16 milioni di sterline generato nel trimestre da easyJet holidays, che è sulla buona strada per servire 1,1 milioni di clienti nell’intero anno.
“easyJet prevede che la capacità sarà pari a circa il 90% del Q419 nella nostra rete di principali aeroporti europei, con fattori di carico mirati superiori al 90%”.

Capacità
Durante il terzo trimestre easyJet ha volato l’87% della capacità FY192, in linea con le linee guida e un aumento significativo rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso in cui easyJet ha volato il 16% della capacità FY19. Il fattore di carico è stato dell’88%, come indicato, a causa dell’aumento della domanda dei clienti dopo l’allentamento delle restrizioni di viaggio.
Il numero di passeggeri1 nel trimestre è aumentato a 22,0 milioni (T3 FY21: 3,0 milioni).
aprile



Giugno 2022 è aumentato a £ 1.755 milioni (Q3 FY21: £ 213
Entrate totali del gruppo per il trimestre terminato il 30
milioni). Le entrate dei passeggeri sono aumentate a £ 1.152 milioni (Q3 FY21: £ 152 milioni) e le entrate accessorie sono aumentate a £ 603 milioni (Q3 FY21: £ 61 milioni) principalmente a causa dell’aumento della capacità volata. Le entrate accessorie della compagnia aerea per posto di £ 19,47 (Q3 FY21: £ 13,14) continuano a beneficiare dei bagagli a mano e dei pacchetti che forniscono entrate incrementali.
I costi principali del gruppo per il trimestre terminato il 30 giugno 2022 sono stati di £ 1.869 milioni (T3 FY21: £ 531 milioni), principalmente a causa del livello più elevato di capacità volata rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, nonché delle sfide operative viste nel periodo che hanno comportato 133 milioni di sterline di costi di interruzione.
La perdita nominale del gruppo prima delle imposte per il trimestre terminato il 30 giugno 2022 è stata di 114 milioni di sterline, un miglioramento di 204 milioni di sterline rispetto alla perdita di 318 milioni di sterline nel terzo trimestre dell’esercizio 21. Inclusa nella perdita principale c’era una perdita di 36 milioni di sterline da rivalutazioni valutarie di bilancio.
easyJet continua ad avere un solido bilancio investment grade e ha uno dei debiti netti più bassi dell’aviazione europea. Al 30 giugno 2022, l’indebitamento netto di easyJet era di 0,2 miliardi di sterline (31 marzo 2022: 0,6 miliardi di sterline), inclusi disponibilità liquide e depositi del mercato monetario di 3,9 miliardi di sterline.

Gestione delle interruzioni e operazioni in corso
Come precedentemente comunicato, è stata intrapresa un’azione proattiva per rafforzare la resilienza, compreso il consolidamento della capacità nel terzo e quarto trimestre, insieme ad altre misure. Data la rete ad alta frequenza di easyJet, oltre il 70% dei clienti interessati è stato spostato su un volo alternativo entro 24 ore.
Riteniamo che questi impatti su capacità/costi siano una tantum quest’estate, poiché ci aspettiamo che tutte le parti costruiscano una maggiore resilienza in tempo per i periodi di picco del 2023.
Aggiunta di slot
Durante il terzo trimestre easyJet ha vinto 18 slot giornalieri (9 coppie di slot) all’aeroporto di Lisbona, ottenendo una crescita in un aeroporto fortemente vincolato. Questi slot faranno sì che easyJet diventi la seconda compagnia aerea più grande dell’aeroporto. La capacità aggiuntiva abilitata dai nuovi slot sarà implementata a partire da ottobre.
Acquisto di aeromobili approvato
Dopo aver ottenuto l’approvazione degli azionisti all’inizio di questo mese, easyJet ha accettato di acquistare altri 56 aeromobili della famiglia A320neo per la consegna tra l’anno fiscale 26 e l’anno fiscale 29, oltre a convertire 18 consegne pianificate di aeromobili A320neo in 18 aeromobili A321 neo. Questi velivoli continueranno la modernizzazione della flotta easyJet, offrendo vantaggi sia in termini di costi che di sostenibilità a easyJet, oltre a facilitare un ulteriore adeguamento della flotta.
Sostenibilità
easyJet ha firmato una lettera di intenti con Airbus per supportare lo sviluppo della tecnologia di rimozione del carbonio e per esplorare l’opportunità di garantire una futura fornitura di crediti di rimozione del carbonio dalla tecnologia di cattura diretta dell’aria.
Inoltre, easyJet e Rolls-Royce hanno annunciato una nuova e rivoluzionaria partnership per lo sviluppo di una tecnologia per motori a combustione di idrogeno con il potenziale per alimentare velivoli a fusoliera stretta. Entrambe le parti hanno concordato di lavorare insieme su una serie di test del motore sul campo a partire dalla fine dell’anno e hanno anche l’ambizione condivisa di portare la tecnologia in aria.
easyJet si è impegnata a raggiungere emissioni nette di carbonio pari a zero entro il 2050 e riteniamo che la tecnologia a emissioni di carbonio zero alla fine ci consentirà di ottenere un volo “a zero emissioni nette”. easyJet continua a impegnarsi per lo zero netto e annuncerà il suo percorso Net Zero entro la fine dell’anno.
Veduta
easyJet attualmente prevede che la capacità nel quarto trimestre sarà del 90% circa rispetto al quarto trimestre 2019 con fattori di carico superiori al 90%. Il programma del quarto trimestre di easyJet è ora prenotato al 71%, 1 punto in più rispetto a questo punto nel FY19. Il rendimento dei biglietti venduti nel quarto trimestre è attualmente del 13% superiore al FY19.
easyJet è attualmente coperto per circa l’83% per il carburante nel quarto trimestre del FY22 a circa $ 705 per tonnellata metrica, c. 60% coperto per il carburante nel primo semestre dell’esercizio 23 a c. $ 784 per tonnellata metrica e c. 33% coperto per carburante nel secondo semestre dell’esercizio 23 a c. $ 879 per tonnellata metrica. Il prezzo spot del 22 luglio 2022 era di circa $ 1.090.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.