IL VIAGGIO È GREEN CON MARRIOTT BONVOY

il

Soggiorni all’insegna della sostenibilità negli hotel più eco-friendly del gruppo

I viaggiatori di oggi cercano di ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente e di contribuire invece a supportare le comunità locali, con l’obiettivo di lasciare i luoghi che visitano in condizioni migliori di quelle che hanno trovato, oltre che vivere esperienze autentiche. È per questo che Marriott Bonvoy ha stilato una lista dei migliori hotel in cui viaggiare tra Europa, Medio Oriente e Africa. Da un esclusivo rifugio con un programma di conservazione all’avanguardia su un’isola alle Seychelles a una vacanza sostenibile a Copenaghen: questi hotel promettono di far vivere esperienze significative che lascino il segno.

North Island, a Luxury Collection Resort, Seychelles

Il lusso in riva al mare incontra la bellezza di vivere a piedi nudi a North Island, a Luxury Collection Resort. Questo resort vanta un programma pionieristico di conservazione chiamato Noah’s Ark. Situata tra le isole granitiche interne delle Seychelles, North Island è un paradiso fertile che ha ispirato gli sforzi di conservazione degli abitanti dell’isola, nonché il design dell’hotel. Solo 11 ville con vista sull’Oceano sono nascoste in 201 ettari di bellezza naturale, ognuna con piscina privata e accesso diretto alla spiaggia. Gli ospiti possono visitare l’Environemental Centre dell’hotel, dove il team si occupa della sensibilizzazione ambientale e permette alle persone di entrare in contatto con la natura e scoprire le bellezze naturali dell’isola. North Island è un sito di nidificazione di importanza cruciale per le tartarughe marine e ogni mattina i volontari e gli addetti cercano i nidi e raccolgono informazioni. Gli ospiti possono esplorare l’isola con una delle numerose attività dell’hotel, tra cui immersioni subacquee, snorkeling, paddle boarding, kayak, ciclismo e visite guidate. Per gli amanti del benessere, ogni giorno si può iniziare con una lezione di yoga mattutina per rivitalizzare il corpo e l’anima. La ristorazione è personalizzata e unica, con menù giornalieri studiati in base agli ultimi raccolti dell’isola. The Piazza offre una raffinatezza a lume di candela accompagnata dal suono rilassante dell’Oceano, mentre il Sunset Beach Bar è il luogo perfetto per il tramonto e serve pizza fresca, insalate e snack barbecue in stile tapas con cocktail.
Immagini disponibili qui

Blue Palace Elounda, a Luxury Collection Resort, Crete

Blue Palace Elounda, a Luxury Collection Resort, Crete è orgoglioso di combinare l’idea di viaggio responsabile con un lusso ridefinito per creare un’autentica esperienza greca. Il Phāea Farmers Programme del resort è stato concepito per sostenere i dipendenti, riconoscendo che molti di loro lavorano come agricoltori durante la bassa stagione, rifornendo il resort di prodotti locali di altissima qualità. Grazie alla collaborazione con agronomi, i contadini vengono istruiti su metodi di coltivazione sostenibili e biologici e sull’uso sostenibile della terra. Il resort dispone di 52 suite e quattro ville private, con 142 piscine private per una maggiore tranquillità. L’Anthós offre un approccio raffinato alla cucina tradizionale greca, utilizzando ingredienti di stagione provenienti dall’orto biologico. Con la direzione del celebre chef greco Athinagoras Kostakos, gli ospiti sono invitati a cenare all’aperto a due passi dalla cucina e dall’orto biologico. L’Elounda Spa crea un rifugio perfetto per il benessere e il relax, offrendo una selezione di esperienze rigeneranti, tra cui lo yoga all’alba, la talassoterapia terapeutica e i massaggi all’aperto in riva al mare.
Immagini disponibili qui

JW Marriott Mauritius Resort

Situato lungo la spiaggia di sabbia bianca della famosa Penisola di Le Morne a Mauritius, JW Marriott Mauritius Resort offre una vista idilliaca sulla laguna con lo sfondo mozzafiato della Montagna di Le Morne Brabant, Patrimonio dell’UNESCO. Il resort offre un lusso senza tempo e un luogo dove gli ospiti possono sviluppare la propria consapevolezza sulle tematiche ambientali. Il JW Garden è l’elemento distintivo implementato per concentrarsi sull’utilizzo di pratiche sostenibili e per incoraggiare gli ospiti a connettersi con la natura. Erbe, verdure e non solo vengono coltivati nell’orto e poi utilizzati per cocktail artigianali, pasti nutrienti o servizi termali. Gli ospiti sono invitati a trascorrere del tempo qui con i loro cari, dedicandosi al giardinaggio e imparando a conoscere i benefici per la salute delle varie erbe. Le 172 camere e suite del resort si trovano tutte a pochi passi dalla riva e hanno una vista sull’Oceano Indiano. Dalle lezioni di meditazione guidata ai trattamenti termali, questo resort crea un ambiente e delle esperienze che hanno un impatto non solo sulla mente, sul corpo e sullo spirito, ma anche sul mondo che ci circonda. Non perdete il viaggio culinario dei cinque ristoranti di alto livello, dal Floating Market restaurant, che offre una raffinata miscela di sapori thailandesi, malesi, vietnamiti, indonesiani e singaporiani nel tranquillo Iridium Spa Pavilion, alla Le Manoir Dining Room dove gli ospiti possono cenare con la tradizionale cucina franco-mauriziana.
Immagini disponibili qui

The Westin Resort, Costa Navarino

Qui, nel resort per famiglie per eccellenza, potrete rilassatevi e ricaricarvi nella destinazione sostenibile più importante del Mediterraneo, Costa Navarino. Detiene i più alti standard di responsabilità ambientale e sociale in tutte le fasi di sviluppo, dalla costruzione alla gestione, offrendo un mondo di esperienze autentiche che rispettano l’ambiente, la comunità locale e la ricca storia e cultura della regione. The Westin Resort è orgoglioso del programma di conservazione dell’energia e dell’acqua, della minimizzazione dei rifiuti e dell’approvvigionamento e acquisto responsabile dal punto di vista ambientale. Le eleganti 445 camere e suite dell’hotel, di cui 131 con piscina privata, dispongono di terrazze o balconi con ampie viste sul resort e sul Mar Ionio. I bambini possono divertirsi tra un parco acquatico, una pista da bowling, un miniclub e un centro per gli sport acquatici. Con una selezione di 20 ristoranti, gli ospiti hanno l’imbarazzo della scelta. L’Anazoe Spa è un santuario del benessere unico nel suo genere, con una vasta gamma di trattamenti termali speciali basati sulle pratiche di salute e bellezza dell’antica Grecia, che incorporano gli esclusivi ingredienti naturali e rivitalizzanti della regione.
Immagini disponibili qui

Copenhagen Marriott Hotel

Grazie alle politiche di promozione della diversità e dell’inclusività e a un innovativo sistema di raffreddamento ad acqua di mare per risparmiare energia e ridurre gli sprechi, il soggiorno può dirsi sostenibile al Copenhagen Marriott Hotel. Copenaghen mira a diventare la prima capitale al mondo a emissioni zero nel 2025, quindi è il luogo ideale da visitare per i viaggiatori eco-consapevoli. Affacciato sul vivace porto del centro di Copenaghen, l’hotel si trova a pochi passi da attrazioni come i Giardini di Tivoli, Harbour Beach e Stroget Street. Le 406 camere e suite sono le più grandi della città e dispongono di finestre a tutta altezza con vista sulla città o sul canale. Il PIER 5 Bar & Restaurant serve specialità internazionali e dispone di una splendida terrazza all’aperto per i mesi più caldi. Gli ospiti possono rigenerarsi nell’area benessere sul lungofiume con massaggi e trattamenti per il viso e per il corpo o allenarsi nel centro fitness.
Immagini disponibili qui

Al Maha, a Luxury Collection Desert Resort & Spa, Dubai

Rifugio di lusso in stile beduino nel mezzo della Dubai Desert Conservation Reserve, Al Maha, a Luxury Collection Desert Resort & Spa  è un rifugio esclusivo per le meraviglie naturali dell’Arabia. Immerso tra i lussureggianti palmeti, le chiome verde smeraldo e le iconiche dune di sabbia, l’hotel offre tranquillità e viste iconiche delle ampie pianure e del massiccio del monte Hajar. Un tempo estinto in natura, l’orice arabo prospera oggi nei dintorni del resort grazie a un’attenta opera di conservazione. Le guide e le attività del resort illustrano agli ospiti la vegetazione e la fauna selvatica nella proprietà e nella riserva. Oltre che sulla conservazione, il resort punta sulla sostenibilità con pannelli solari che riscaldano tutte le piscine private delle 43 suite. È possibile cenare nel sofisticato ristorante Al Diwaan dove gli ospiti possono sedersi sulla veranda e godere di una vista mozzafiato sulla riserva. Le attività dell’hotel, che rispecchiano lo stile di vita beduino, mettono in risalto l’unicità della destinazione: gli ospiti possono praticare il tiro con l’arco, fare passeggiate nella natura, escursioni nel deserto, safari della fauna selvatica, oltre alla falconeria, l’equitazione, il trekking con i cammelli o gustare un aperitivo al tramonto tra le dune.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.