Hans Airways inizia i suoi voli di prova con l’Airbus A330-200 G-KJAS

il

Hans Airways ha fatto questo annuncio:

I voli di prova partono dall’aeroporto di Birmingham

Hans Airways è lieta di confermare di aver effettuato il suo volo di prova formale della rotta per l’Autorità per l’aviazione civile (CAA) del Regno Unito mercoledì 31 agosto, a bordo del suo Airbus A330-200, G-KJAS appena reimmatricolato. Due gruppi di personale di volo e di cabina, guidati dal capitano COO Nathan Burkitt e Neeru Prabhakar, Manager – Cabin Safety and Service, hanno operato il volo, mentre Simon Prower, direttore delle operazioni a terra, si è concentrato sulla spedizione e sulla logistica, con l’assistenza a terra gestita da Swissport . Con oltre 100 ospiti a bordo, il tempo di volo è stato di poco più di due ore, volando lungo la costa occidentale verso il Nord Atlantico e tornando all’aeroporto di Birmingham.

Il giorno precedente, 30 agosto, il CEO e fondatore di Hans Airways, Satnam Saini, ha accolto con orgoglio 55 ospiti tra familiari, amici e compagnie aeree partner, per un volo di prova di familiarizzazione che replica un’offerta di servizi completi. L’A330, ancora un aereo bianco, è decollato da Birmingham e ha fatto atterraggi a Glasgow Prestwick, Doncaster, e poi di nuovo a Prestwick, prima di tornare all’aeroporto di Birmingham.

“È mio onore e privilegio assumere i comandi del nostro primo volo A330”, hanno esclamato il COO e il capitano Nathan Burkitt. Nella prima tappa, a Prestwick, è stato raggiunto dal capitano senior Graham Ness (ex Oman Air, easyJet), uno dei primi piloti a entrare a far parte della compagnia.

Satnam Saini ha ringraziato STS Aviation Services presso l’aeroporto di Birmingham per aver lavorato con rapidità ed entusiasmo durante i fine settimana per preparare l’aereo per il primo volo – e ha elogiato tutto il suo team – che, collettivamente, “hanno contribuito così tanto a realizzare questo giorno, il culmine di quattro anni ‘ progettare e dare forma.“

Satnam Singh Saini, CEO di Hans Airways
Il volo di prova della rotta per la CAA è la penultima pietra miliare normativa per poter avviare operazioni di entrate commerciali. Dopo l’assegnazione del certificato di operatore aereo del Regno Unito, Hans Airways richiederà all’autorità di regolamentazione equivalente indiana, la Direzione generale dell’aviazione civile (DGCA) la licenza di volo dall’India.

Ha l’ambizione di diventare il terzo vettore di linea a lungo raggio del Regno Unito, operando un modello ibrido, conveniente e a servizio completo.

Hans Airways, con la sua missione di compagnia aerea comunitaria, intende fare di Amritsar nell’India settentrionale la sua prima destinazione dall’aeroporto di Birmingham e prevede di poter iniziare a volare in ottobre (soggetto all’approvazione della licenza).

La società sta attualmente reclutando e cercando di aggiungere altri 20 membri dell’equipaggio di cabina dalla sua base di Birmingham, nel Regno Unito.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.