Escursioni alle Canarie: buono per la mente, il corpo e l’anima

il



Le Isole Canarie hanno quattro percorsi naturalistici approvati. Questi percorsi fanno parte del percorso ufficiale spagnolo ed europeo E7.

Che si viaggi a piedi, in bicicletta o anche in un piccolo 4X4, le Isole Canarie sono un luogo ideale per perdersi nella natura. È il luogo perfetto per rilassarsi e riscoprire se stessi.

“Quando fai un’escursione alle Isole Canarie, la tua mente rallenta e la tua attenzione è attratta dai suoi splendidi dintorni naturali. Vedi tutto. Annusi tutto. Si sente tutto”, afferma Jesús Rodríguez Matos, un addetto ai servizi dell’UME. “È uno sfogo per la mente, il corpo e tutti i sensi. Dico sempre che aggiunge anni alla tua vita, perché non sei disturbato da nessun inquinamento o rumore… Sei completamente immerso nella natura. Lo adoro.”

La grande via 131

La bellezza della natura non ha fine alle Isole Canarie. C’è un’eccellente e variegata rete di sentieri da godere. Molti di loro sono segnalati e approvati come parte del GR 131.

I sentieri attraversano le isole lungo percorsi che iniziano sulla costa e viaggiano in montagna. Il GR 131 collega tutte le Isole Canarie. Fa parte del percorso europeo E7 lungo 5.000 chilometri. Questo percorso transfrontaliero, promosso dall’Associazione Europea degli Escursionisti, parte dall’Ungheria e attraversa Portogallo, Slovenia, Italia, Francia e Spagna continentale, prima di raggiungere le Isole Canarie tramite il GR 131.

Grazie al Ministero spagnolo dell’Agricoltura, dell’Alimentazione e dell’Ambiente, ci sono attualmente quattro percorsi naturalistici ben segnalati sulle isole di Fuerteventura, Tenerife, El Hierro e La Palma. Una buona segnaletica stradale esiste anche sulle isole di La Gomera, Gran Canaria e Lanzarote.

Nelle Isole Canarie, la natura è incontaminata, selvaggia e unica. Cinque delle isole sono state dichiarate riserve della biosfera dall’UNESCO, quattro delle quali nella loro interezza: La Palma, Lanzarote, El Hierro e Fuerteventura. A Gran Canaria, il 46% della superficie è Riserva della Biosfera.

Fare escursioni alle Canarie fa bene alla mente, al corpo e all’anima

Jean Guy Le Roux, una guida escursionistica delle Isole Canarie, afferma: “Se presti attenzione ai dettagli del percorso, vedrai l’ambiente in un modo diverso. A poco a poco ti sentirai più in sintonia con il pianeta. Sia fisicamente che psicologicamente, crea pace e un miglioramento nel tuo stato d’animo. Non puoi vederlo in quel momento, ma sta facendo dei cambiamenti dentro di te.

La dottoressa María Dolores Gallego Segovia dice qualcosa di simile: “Oltre ai benefici fisici, l’escursionismo può avere anche molti vantaggi psicologici”. Fa bene alla memoria, alla pianificazione e alla capacità di reagire a situazioni impreviste. Inoltre, riduce lo stress, l’ansia e la depressione, generando una sensazione di soddisfazione. Promuove le relazioni sociali e la connessione con la natura. María Dolores continua, “lontano dal rumore della città, lo stress del traffico e la pressione del lavoro quotidiano possono produrre una pace interiore che calma la mente”.

Quando fai un’escursione alle Isole Canarie, produci più endorfine. Questo riduce lo stress, aumenta la tua luna e ti dà più energia. Il corpo di un deambulatore si rilassa. Vicino alla natura, otteniamo nuova vita nel nostro sistema.

Per ulteriori informazioni sulle Isole Canarie, visitare http://www.hellocanaryislands.com

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.