9,5 miliardi di $ per il nuovo terminal 1 al JFK di New York

il

Ieri Fred Dixon – Presidente & CEO di NYC & Company a Milano al Media Market di Visit USA Italy ha illustrato le novità della Grande Mela. Tra queste vi è anche il nuovo terminal 1 di JFK – l’aeroporto più importante, il John Fitzgerald Kennedy. Il progetto trasformerà completamente la struttura attuale. E’ il punto di arrivo e partenza utilizzato ora da ITA Arways e Neos per i voli verso l’Italia con destinazione Milano Malpensa e Roma Fiumicino . L’investimento è molto importante, con una valorizzazione economica pari a 9,5 miliardi di $.

Il New Terminal One (NTO) reimmaginerà l’esperienza dei passeggeri internazionali all’aeroporto internazionale John F. Kennedy, creando opportunità per le imprese locali, di minoranza e di proprietà delle donne (MWBE) e per le imprese di proprietà di veterani disabili (SDVOB).

NTO fungerà da gateway globale per l’area metropolitana di New York e stabilirà un nuovo standard per design e servizi di livello mondiale, aspirando a essere tra i primi dieci terminal aeroportuali del mondo.

NTO sarà un terminal all’avanguardia con 23 gate. Progettato in modo sostenibile e orientato al futuro, il terminal sarà caratterizzato da ampi spazi pubblici con illuminazione naturale, tecnologia all’avanguardia e una serie di servizi, tutti progettati per migliorare l’esperienza del cliente e competere con alcuni dei terminal aeroportuali più quotati al mondo. Con oltre 300.000 piedi quadrati di ristoranti, negozi, lounge e spazi ricreativi, NTO offrirà ai passeggeri un senso del luogo unico di New York, con un sapore Queens.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.