Hotel Tyrol di Selva: alla scoperta dellaVal Gardena per vivere tutte le emozioni della stagione

il


Tra sci, ciaspole, fondo e
tante tantissime experience sulla neve. 

Proposte pura adrenalina: dall’arrampicata sulle cascate di ghiaccio alla giornata sulle piste con un campione del mondo, dal volo in parapendio sopra le cime innevate alle elettrizzanti discese in fat bike. 
Tanto sport, ma anche wellness & gourmet
Se il Paradiso dello sci avesse un indirizzo potrebbe senza dubbio essere quello della Val Gardena. La valle delle Dolomiti per eccellenza, patrimonio naturale mondiale dell’UNESCO, è un vero Eldorado per gli amanti degli sport invernali. Da dicembre ad aprile, quando le cime si imbiancano e i prati verdi lasciano il posto alle bellissime piste innevate, la Val Gardena diventa “IL” luogo da sogno per vivere le esperienze più belle sulla neve: con 500 km di piste uniche, moderni impianti di risalita, 30 km di sentieri per escursioni e 115 km di piste per il fondo, la valle può essere scoperta a piedi, con gli sci o lo snowboard, facendo scialpinismo, con le ciaspole o lo slittino. Grazie al collegamento con Dolomiti Superski, il più grande carosello sciistico al mondo, con il Sellaronda e la vicina Alpe di Siusi, la Val Gardena è a buon diritto il vero hot spot nel cuore delle Dolomiti. 
A Selva di Val Gardena, pittoresco villaggio direttamente ai piedi del Sella, luogo da sogno nel mezzo di una meraviglia naturale, l’Hotel Tyrol è un punto di accesso diretto al circuito sciistico più famoso delle Alpi, il Sellaronda (il giro in senso orario o antiorario del massiccio del Sella che per ben 40 km, di cui 27 sci ai piedi, conduce sulle morbide curve e i pendii innevati delle valli ladine di Gardena, Alta Badia, Arabba e Fassa).  Luogo di charme e tradizione, il Tyrol è un importante “cancelletto di partenza” per vivere emozioni sulla neve uniche e indimenticabili: pochi passi separano infatti la skiroom dell’hotel dal bellissimo circo bianco, e in pochi minuti di skilift si arriva direttamente in Paradiso! Ski-in/ski-out quindi, per essere i primi al mattino a lasciare le tracce sulla neve senza fare lunghe file agli impianti e gli ultimi nel pomeriggio a salutare le piste. Con il vantaggio di potersi liberare dagli scarponi in un attimo e godersi il tepore della magnifica spa fino all’ora di cena. La piscina coperta e riscaldata sempre a 30°, così come quella outdoor con vista sulle montagne imbiancate, la whirpool esterna immersa nel silenzio e nell’incanto della valle, una romantica sauna in baita nel piccolo giardino, e varie saune e bagni turchi indoor come la sauna aromatica, realizzata interamente in legno profumato, con temperature elevate oltre i 60° maun’umidità relativamente bassa pari al 35%; la sauna stube, studiata appositamente per stimolare il rilassamento del corpo e una naturale pulizia della pelle attraverso un bagno fisioterapico a secco riscaldato intorno ai 90° e ad umidità controllata; il bagno turco; il percorso Kneipp; la vasca salina per un bagno ristoratore caldo, e la bella sala relax. Un’offerta benessere ampia e variegata che si declina in un menù di massaggi e trattamenti originali consigliati ad personam dal team di esperti, per ritemprarsi dalla fatica della giornata e regalarsi qualche momento di pace tutto per sé. 
E la sera, le coccole continuano con l’eccellente offerta gastronomica dello Chef Alessandro Martellini: negli spazi caldi ed eleganti del Ristorante Tyrol, del TyBistrot e dell’esclusivo Ristorante Suinsom, il suo talento creativo sa conquistare anche i palati più esigenti con piatti originali, delicati e gustosi che miscelano sapori e colori in una festa culinaria davvero unica secondo una rivisitazione personale e vincente delle ricette e delle tradizioni ladine. 
Prima di salire in camera però, d’obbligo un ottimo distillato locale nell’accogliente area bar dove i padroni di casa, Bibiana Dirler e il marito Maurizio Micheli, sanno illuminare il soggiorno degli ospiti con il loro sorriso intrattenendoli con storie e aneddoti della loro ormai storica “casa” di montagna.Unexpected experience… Al Tyrol è impossibile annoiarsi!
 L’Hotel Tyrol è il primo hotel ideato per vivere in prima persona l’Unexpected Selva di Val Gardena e scoprire le ragioni che l’hanno resa la meta di montagna più ricercata al mondo. Oltre alla sua posizione strategicamente comoda per gli amanti dello sport invernale per eccellenza, l’hotel offre una serie di esperienze uniche ed inaspettate per vivere l’inverno a 360°, senza annoiarsi mai.
 
Per chi ama le avventure ad alto tasso di adrenalina da non perdere il paragliding, un volo in parapendio biposto dal Mont de Sëura fino al Monte Pana per provare l’ebbrezza di ammirare la valle dall’alto e dominare, come un’aquila, il meraviglioso paesaggio imbiancato. Ma anche lo zipline, un volo nel vuoto con la teleferica  sorvolando a gran velocità (quasi 100km/h) boschi e vallate per oltre un chilometro e mezzo su uno straordinario panorama da cartolina.  
 
Gli appassionati delle due ruote non possono perdersi un’escursione con la fat bike: si sale con la storica cabinovia Dantercepies (del 1915!) fino alla vetta del monte per poi scendere con le “bici da neve” sulle spettacolari piste innevate. Un’esperienza indimenticabile adatta anche ai più piccoli.  Ma ci sono anche i percorsi con le ciaspole accompagnati da esperte guide alpine alla scoperta di suggestivi panorami invernali o sulle tracce fresche di un capriolo o di un cervo; i 12 km di piste da fondo della magica Vallunga disegnate tra boschi, colline e prati innevati; le pareti ghiacciate e le cascate di ghiaccio per coraggiose ed elettrizzanti arrampicate. Gli amanti dello sci alpinismo possono poi provare a salire con le pelli: un viaggio nel cuore delle Dolomiti tra paesaggi puri e incontaminati per comprendere la vera essenza di queste montagne. 
 Avete mai sciato con un vero campione?Un’esperienza davvero unica che il Tyrol offre ai propri ospiti è la possibilità di prenotare una giornata sugli sci accompagnati da un maestro d’eccezione: Peter Runggaldier, ex sciatore alpino (membro negli anni 90 della squadra italiana di velocità “Italjet”), vincitore di una medaglia d’argento e di una Coppa del Mondo di Supergigante, e oggi istruttore di sci e guida privata. Un’occasione unica e irripetibile che regala l’emozione di sciare fianco a fianco col celebre campione e imparare anche i segreti dello sci veloce. I prezzi? A partire da € 335,00 (a persona, al giorno, in camera doppia, con trattamento di mezza pensione).

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.