In Kenya sulle orme dei campioni che hanno scritto la storia dell’atletica

il

Un itinerario alternativo, alla scoperta dei luoghi e dei paesaggi che hanno dato i natali a numerosi campioni mondiali e dei training camp che ogni anno accolgono migliaia di runner e maratoneti provenienti da tutto il mondo.

Da sempre il Kenya si distingue nelle competizioni mondiali di atletica, in particolare nelle gare a lunga distanza come le maratone, e la fama dei suoi atleti è riconosciuta a livello mondiale. Un esempio? Lo scorso 25 settembre Eliud Kipchoge, atleta kenyota e due volte campione Olimpico, ha battuto il suo record personale nella Maratona di Berlino, abbassando di ben 30 secondi il suo primato del 2018 di 2:01:39.

Oltre ad allenamento e disciplina, il segreto del loro successo è da ricercare nei luoghi dove i campioni kenyoti si allenanocondizioni climatiche ottimali permettono loro di raggiungere la forma necessaria per tagliare traguardi mondiali. 

Non a caso il Kenya ospita decine di camp dove allenarsi all’aperto, scelti ogni anno da amatori e professionisti e da squadre nazionali per completare la loro preparazione prima di gare importanti. La maggior parte si trova nella Rift Valley, dove l’altitudine passa dai 395 metri ai 2.500 metri: per acclimatarsi alla quota, dove l’aria è più rarefatta, il corpo produce più globuli rossi ed emoglobina per compensare la carenza di ossigeno nelle cellule. Allenarsi in condizioni così complesse offre un vantaggio competitivo notevole agli atleti kenyoti rispetto agli avversari che si allenano in luoghi con una altitudine inferiore. Un effetto amplificato anche dal clima: nella Rift Valley la temperatura media varia tra i 9 e 12 gradi nei mesi più freddi. 

Allenarsi in un running camp in Kenya è senza dubbio un’esperienza unica per gli sportivi di tutti i livelli, perché consente di scoprire luoghi e paesaggi di rara bellezza ma soprattutto di immergersi completamente nella cultura e nelle tradizioni di un popolo che vanta alcuni tra i corridori più forti al mondo. 

Ecco una selezione dei luoghi dove allenarsi fianco a fianco con i campioni del magico Kenya:

• ITEN

Iten è il punto di partenza di questo viaggio e, grazie all’ampio ventaglio di alloggi presenti sul territorio, viene scelto da numerosi kenyoti e atleti provenienti da tutto il mondo. Le strutture propongono diversi tipi di sistemazione, non solo camere in condivisione ma anche centri che offrono maggiore comfort, come per esempio il Kerio View Hotel e il Lornah’s High Altitude Training Centre.

• KAPSAIT

Kapsait è la meta perfetta per chi decide di allenarsi tra marzo e novembre. In questi mesi, infatti, a causa delle piogge le strade di Iten diventano per lo più impraticabili mentre Kapsait, trovandosi a un’altitudine più elevata, presenta condizioni migliori in quanto le piogge non influiscono sull’allenamento perché la tipologia di terreno garantisce un migliore drenaggio naturale. Kapsait si trova lontano dai grandi centri abitati e di conseguenza la vita qui è molto più economica rispetto ad altre mete indicate per gli allenamenti. Tra le varie soluzioni tra cui gli atleti possono scegliere c’è il Nike Athletics Training Camp, dove è possibile trovare tutto il necessario per il soggiorno; in alternativa, è possibile affittare una casa nelle vicinanze dei campi di allenamento: gli abitanti locali sono in grado di dare ottimi suggerimenti.

• KAPTAGAT

Il detentore del record mondiale di maratona e il due volte campione di maratona Eliud Kipchoge, il maratoneta Emmanuel Mutai e il maratoneta e mezzofondista Geoffrey Kamworor si allenano a Kaptagat. Inoltre, molte società sportive come Pace Sports Management, Global Sports Management e Dr. Rosa and Associates hanno costruito qui i loro campi di allenamento. Grazie alla presenza dell’omonima foresta, Kaptagat è la meta perfetta per chi è alla ricerca di un ambiente tranquillo e fresco, ideale anche per preparazioni serali. Il Naiberi River Campsite and Resort, il Kaptagat Hotel e l’Elegarini Resort sono solo alcuni dei meravigliosi hotel dove è possibile soggiornare. Ci vuole invece più fortuna per trovare delle case vacanze libere che, trovandosi vicino ai centri commerciali e zone popolari, non sempre hanno disponibilità.

• ELDORET

Eldoret è una città del Kenya situata nella Rift Valley, a ovest del paese. Chi decide di allenarsi qui troverà sicuramente un ventaglio più ampio di strutture dove poter soggiornare, ristoranti e – per chi desidera alternare allenamento con del sano divertimento – discoteche. A differenza delle città piccole, trovare un team di allenamento in città richiede più tempo; le squadre attorno a Eldoret, inoltre, sono più piccole ma una prima ricerca può iniziare dai team degli alloggi, come per esempio l’Elgon View Estate, Kapsoya Estate, Kimumu Estate, Junction Estate, Annex Estate e Kipkorgot Estate, tra i vari. 

Allenarsi insieme ad altri atleti ha molti vantaggi in quanto permette di mettersi in competizione con sé stessi e migliorare ogni giorno le proprie performance. Le migliori atlete di lunga distanza, come per esempio Mary Keitany e Vivian Cheruiyot, durante i loro allenamenti sono accompagnate da altri atleti che stabiliscono il ritmo della corsa per avere sempre qualcuno con cui sfidarsi e competere.

• KAPSERET

Situato a sud di Eldoret, Kapseret presenta un tipo di terreno più pianeggiante e morbido, ideale per gli allenamenti dei corridori su pista. Trovandosi a soli 10 km sia da Eldoret sia da Mosoriot, gli atleti che si allenano a Kapseret hanno anche la possibilità di fare ulteriori allenamenti in pista in una delle due città, se lo desiderano.

Inoltre, la maggior parte degli atleti che si allena a Kapseret vive nelle proprie case o in case in affitto piuttosto che in un training camp. Chi preferisce, però, può anche soggiornare a Eldoret e recarsi facilmente a Kapseret con i mezzi di trasporto.

• MOSORIOT

Mosoriot è una piccola città situata tra Kapsabet ed Eldoret. In questa zona, dove i percorsi di allenamento attraversano colline e valli, si sono allenati atleti come Martin Lel, tre volte campione della maratona di Londra, e Robert Cheruiyot, pluricampione della maratona di Boston.

Inoltre, la pista del Mosoriot Teachers College è stata la base per gli allenamenti di atleti che adesso si trovano in cima al mondo, tra cui Jairus Birech e Conseslus Kipruto, i corridori di 3000 metri siepi che hanno vinto la IAAF Diamond League Trophies.

In città si possono trovare case in affitto e alloggi in cui soggiornare e allenarsi con i team che si ritrovano tutte le mattine per una corsa di gruppo. 

• COLLINE DI KAPSABET E NANDI

L’area compresa tra Kapsabet e Nandi Hills offre un ampio spazio in cui gli atleti possono allenarsi. La maggior parte delle piste di questa zona passa attraverso le piantagioni di tè e i percorsi collinari di Nandi Hills fanno sì che le piogge non influiscano sul terreno, il quale garantisce un drenaggio naturale, come a Kapsait. Numerose sono inoltre le strutture in cui soggiornare a Kapsabet e Nandi Hills, tra cui The Tortoise Hotel, di proprietà di Wilfred Bungei, campione olimpico nel 2008 negli 800 m. Kapsabet è anche la base degli allenamenti di altri atleti di fama mondiale, tra cui Dickson Chumba, campione della maratona di Chicago, e Stanley Biwott, campione della maratona di New York City.

• COLLINE DI NGONG

Le colline di Ngong sono la patria della maggior parte dei campioni kenyoti di atletica, tra cui l’ex detentore del record mondiale di maratona del 2003, Paul Tergat, alcuni campioni della maratona di Boston, e molti altri. Qui si ha dunque la possibilità di allenarsi con atleti di altissimo livello e sentire l’atmosfera d’élite che caratterizza questa zona.

Inoltre, correre in alta quota tra le colline di Ngong, situate a 2200 m sul livello del mare, permette di godere di una vista unica sulla città di Nairobi e sulle pianure della terra dei Masai.

Ovunque si scelga di allenarsi in Kenya, e indipendentemente dal periodo dell’anno, si avrà sempre l’occasione di competere con un team eccellente e atleti straordinari. Con la giusta concentrazione e determinazione, allenarsi nel territorio kenyota può dare ottimi risultati.

Per maggiori informazioni sul Kenya: www.magicalkenya.com e http://ktb.go.ke/.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.