Embraer e TUI firmano un contratto di servizi per la flotta E-Jets E2

il


Il Pool programmel supporterà i jet E195-E2 di TUI
La compagnia aerea avrà accesso agli scambi di componenti e ai servizi di riparazione

Embraer e il gruppo TUI hanno annunciato oggi di aver firmato un contratto per il Pool progtramme di assitenz logistica per l’operatività della flotta di Embraer E195-E2 di TUI. Il Gruppo TUI prenderà in consegna tre E195-E2 da AerCap in leasing a lungo termine. Gli aeromobili, appartenenti alla flotta esistente di AerCap, saranno consegnati in una comoda configurazione a classe singola da 136 posti nella prima metà del 2023.

Il contratto fornirà alla compagnia aerea l’accesso a scambi di componenti e servizi di riparazione per oltre 340 parti riparabili, oltre a parti intercambiabili per l’aereo Embraer di TUI. Attualmente, il Pool Program di Embraer supporta più di 50 compagnie aeree in tutto il mondo.

“È un piacere per Embraer avere TUI a bordo del Pool Program. Oltre ad avere accesso a tutto l’inventario dei pezzi di ricambio di Embraer, TUI conterà sull’esperienza dell’OEM per supportare la sua flotta E2 “, ha affermato Danielle Vardaro, vicepresidente dell’assistenza clienti mondiale e vendite post-vendita, aviazione commerciale, servizi e supporto Embraer.

“La firma di questo nuovo accordo con Embraer per il Pool Program E195-E2 garantisce un’elevata disponibilità dei componenti e l’accesso a un pacchetto completo di supporto e servizi. Questo ci consentirà di gestire i nostri nuovi jet E2 per i nostri ospiti secondo gli elevati standard operativi di TUI”, ha dichiarato Geert Somers, Engineering & Maintenance Director di TUI Airline.

Il Pool Program di Embraer è progettato per consentire alle compagnie aeree di ridurre al minimo il loro investimento iniziale in scorte e risorse riparabili di alto valore, sfruttando al contempo l’esperienza tecnica di Embraer e la vasta rete di fornitori di servizi di riparazione per i componenti. I risultati sono significativi risparmi sui costi di riparazione e di trasporto dell’inventario, riduzione dello spazio di magazzino richiesto e l’eliminazione virtuale della necessità di risorse necessarie per la gestione delle riparazioni, fornendo in definitiva livelli di prestazioni garantiti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.