Approvato da SBTi (Science Based Targets initiative) l’obiettivo del Gruppo ANA di ridurre le emissioni di CO2, è il primo vettore in Asia

il

Approvato da SBTi (Science Based Targets initiative) l’obiettivo del Gruppo ANA di ridurre le emissioni di CO2, è il primo vettore in Asia 

l Gli obiettivi scientifici1 del Gruppo ANA per la riduzione delle emissioni di gas serra (CO2) hanno ricevuto l’approvazione di SBTi2. 

l Il Gruppo ANA è la prima compagnia aerea in Asia a ricevere la certificazione. 

l Nell’ambito di SBT, entro l’anno finanziario 2030, il Gruppo ANA prevede di ridurre l’intensità di carbonio3 del 29% rispetto ai livelli dell’anno fiscale 2019. 

l Inoltre, entro l’anno finanziario 2030, il Gruppo ANA prevede di ridurre le emissioni di CO2 delle strutture e dei veicoli aeroportuali del 27,5% rispetto ai livelli dell’anno fiscale 2019. 

13 dicembre 2022 – ANA HOLDINGS INC. (di seguito “ANA HD”) è orgogliosa di annunciare che il suo obiettivo di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra (CO2) è stato approvato da Science Based Targets initiative (SBTi), un’organizzazione internazionale che promuove e sostiene le aziende a stabilire obiettivi scientifici per la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra (CO2). ANA HD, prima compagnia aerea in Asia a ricevere l’approvazione, continuerà a rafforzare la sua gestione ESG (Environmental Social e Governance) per raggiungere l’obiettivo net zero entro l’anno fiscale 2050. 

Obiettivi scientifici del Gruppo ANA (SBT – Science-Based Targets) 

Il Gruppo ANA ha stabilito l’obiettivo di ridurre l’intensità di carbonio del 29%* nell’anno finanziario 2030, rispetto ai livelli del 2019. Inoltre, il Gruppo ANA aumenterà il proprio impegno per ridurre le emissioni di CO2 derivanti dall’elettricità e dal carburante utilizzato nelle strutture e nei veicoli aeroportuali del 27,5% nell’anno finanziario 2030, rispetto ai livelli al 2019. 

Gli obiettivi relativi alle emissioni di gas a effetto serra derivanti dalle attività del Gruppo ANA sono coerenti con le riduzioni necessarie per mantenere il riscaldamento ben al di sotto dei 2°C. 

*Questo obiettivo mira a ridurre sia le emissioni dirette del carburante avio utilizzato nei voli, sia le emissioni indirette causate dal processo di produzione del carburante. 

Attività relative a SBT 

Il Gruppo ANA concentrerà i propri sforzi sulle strategie di gestione ESG, con l’SBT che fungerà da road map per orientare il raggiungimento dell’obiettivo di emissioni net zero entro l’anno finanziario 2050. Le attività relative al trasporto aereo sono incentrate sui miglioramenti operativi, sull’innovazione tecnologica degli aeromobili e delle altre attrezzature (introduzione di aeromobili a basso consumo di carburante), sull’utilizzo di SAF (Sustainable Aviation Fuel) e su altre misure per ridurre le emissioni di carbonio. Inoltre, la riduzione delle emissioni di CO2 derivanti dal consumo di carburante e di elettricità al di fuori del trasporto aereo è una questione importante per mitigare gli effetti del riscaldamento globale, e ANA HD sta pianificando di convertire i veicoli aeroportuali in EV (elettrici)/FCV (a celle a combustibile) e di utilizzare energia rinnovabile nelle strutture e negli uffici. 

Importanza dell’SBT

Con la COP26 che ha portato al riconoscimento globale della necessità di affrontare il cambiamento climatico, la transizione verso una società decarbonizzata sta progredendo e accelerando a livello planetario. La tecnologia e la scienza più recenti rendono chiaro che le aziende devono fare di più e più velocemente per evitare gli effetti peggiori del cambiamento climatico, garantendo al contempo una società sostenibile che possa prosperare nel futuro. 

ANA HD ha partecipato a progetti coinvolti fin dalla fase di definizione delle regole per sviluppare un obiettivo e una guida per la riduzione delle emissioni di CO2 nel settore dell’aviazione. La guida per il settore dell’aviazione è stata sviluppata nell’agosto 2022 e il Gruppo ANA ha ora fissato un obiettivo di riduzione delle emissioni di gas serra (CO2) e ne ha ottenuto la verifica. 

L’SBT del Gruppo ANA è un obiettivo ambizioso, poiché il trasporto aereo rappresenta circa il 99% delle emissioni di CO2 delle attività. Allo stesso tempo, mentre gli sforzi per ridurre le emissioni rimangono una sfida per tutte le compagnie aeree, è anche necessario che l’industria nel suo complesso si concentri sulle strategie per ridurre le emissioni e si unisca su un obiettivo condiviso. 

Con l’istituzione dell’SBT, ANA HD spera di assicurarsi la posizione di gruppo aereo leader nel settore ambientale, continuando a unire il gruppo nell’impegno responsabile verso un futuro sostenibile. 

1. SBT (science-based targets – obiettivi basati sulla scienza): obiettivi di riduzione delle emissioni in linea con le più recenti conoscenze scientifiche sul clima, necessari per raggiungere l’obiettivo dell’Accordo di Parigi (mantenere il riscaldamento globale al di sotto dei 2°C rispetto ai livelli preindustriali e proseguire gli sforzi per limitarlo a 1,5°C). 

2. SBT initiative (Science Based Targets initiative): è stata istituita da quattro organizzazioni no-profit che promuovono la divulgazione di informazioni sull’azione per il cambiamento climatico: CDP, World Resources Institute (WRI), World Wide Fund for Nature (WWF) e United Nations Global Compact (UNGC). 

3. Intensità di carbonio: emissioni di CO2 per unità di RTK (tonnellate-chilometro) nel trasporto aereo.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.