Norwegian ha avuto 1,3 milioni di passeggeri a dicembre: i viaggi natalizi nazionali alla pari con il 2019

il

A dicembre, Norwegian ha avuto più di 1,3 milioni di passeggeri, con un aumento del 41% rispetto a dicembre 2021. Durante il 2022 Norwegian ha avuto 18 milioni di passeggeri. La solida operatività durante la stagione dei viaggi durante le vacanze ha concluso un anno positivo caratterizzato da una triplicazione del numero di passeggeri, dal ritorno di una forte domanda di viaggi aerei e da un trend positivo delle prenotazioni.

“Siamo lieti di vedere che un numero crescente di passeggeri nordici sceglie Norwegian come compagnia aerea preferita quando viaggia per vedere amici e familiari durante le intense festività natalizie che questo mese porta. Sui viaggi nazionali in Norvegia, il numero di passeggeri è ora alla pari con i livelli pre-pandemia. Nonostante le condizioni meteorologiche difficili in molti dei giorni di viaggio più impegnativi che hanno interessato l’aviazione sia nei paesi nordici che in Europa, siamo riusciti a portare i passeggeri alle loro destinazioni natalizie. Più di nove voli su dieci sono arrivati puntuali o entro un’ora dall’orario di arrivo previsto”, ha affermato Geir Karlsen, CEO di Norwegian.

Norwegian ha avuto 1.315.924 passeggeri a dicembre, in aumento del 41% rispetto a dicembre 2021. Il fattore di carico a dicembre è stato del 77,8%. La capacità (ASK) era di 2.120 milioni di posti-chilometro, mentre il traffico passeggeri effettivo (RPK) era di 1.650 milioni di posti-chilometro. A dicembre, Norwegian ha operato in media 64 aeromobili e il 99,0% dei voli di linea è stato completato. La puntualità, misurata dal numero di voli in partenza entro 15 minuti dall’orario programmato, è stata del 71,6% a dicembre, principalmente a causa delle difficili condizioni meteorologiche in diversi aeroporti europei.

Nel 2022 Norwegian ha avuto quasi 18 milioni di passeggeri, il triplo del numero di passeggeri rispetto all’anno precedente. Il fattore di carico è stato dell’83,1% per l’anno. Grazie alla solida situazione finanziaria dell’azienda, Norwegian è ora in grado di coprire il carburante per aerei sia per il 2023 che per il 2024. Le attuali coperture del carburante, che durano fino al 2023, sono raggiunte a livelli inferiori al prezzo spot di oggi.

La vendita di Capodanno supera le aspettative

“Tutto sommato, il 2022 è stato un anno molto positivo per Norwegian. Una forte domanda repressa di viaggi aerei, in particolare per le destinazioni balneari durante l’alta stagione del tempo libero, che si è tradotta in un’estate record. Continuiamo a registrare tendenze di prenotazione positive e le vendite dei biglietti stanno attualmente superando le nostre aspettative. I nostri clienti hanno risposto molto positivamente ai nostri saldi di Capodanno e stanno approfittando della campagna per pianificare i viaggi di quest’anno, sia a breve che a lungo termine”, ha affermato Karlsen.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.