Iberia porta il suo nuovo A350 al FITUR e offre la possibilità di provare un simulatore di volo

il

I visitatori potranno provare i sedili del nuovo A350NEXT, che offre più spazio e privacy per i passeggeri, oltre a prendere il controllo virtuale di un aeromobile
Quest’anno la compagnia aerea vuole mostrare il proprio impegno per la sostenibilità e l’impatto sociale attraverso storie vere di persone che hanno migliorato la propria vita grazie a un volo. Ancora una volta, lo stand Iberia sarà costruito con materiali sostenibili
Durante FITUR, l’Iberia rafforzerà i suoi forti legami con l’America Latina firmando diversi accordi in un’edizione in cui il Guatemala è il paese ospite

Iberia presenterà a FITUR alcune delle principali novità che i suoi clienti potranno godere quest’anno. Lo stand di 600 m2 della compagnia aerea offrirà esperienze su larga scala ai suoi visitatori e includerà anche uno spazio per riunioni in cui verranno firmati diversi accordi, principalmente con l’America Latina.

Maggiore comfort, privacy e spazio nel nuovo aeromobile A350

Gran parte dello stand sarà dedicata a questo nuovo modello di aereo. Iberia è stata la prima compagnia aerea a prendere in consegna gli aeromobili A350 con il nuovo standard Airbus. Si tratta di aerei di nuova generazione, dotati delle più moderne tecnologie e progettati per volare con la massima efficienza. Vantano miglioramenti operativi a bassa velocità e il peso a vuoto del velivolo è stato ridotto di una tonnellata, che, insieme al fatto che sono costruiti con i materiali più sostenibili sul mercato e dotati di motori Rolls-Royce Trent XWB, riduce i consumi e le emissioni del 35%. Questi aeromobili offrono ai passeggeri più spazio e privacy in tutte le classi – Economy, Premium Economy e Business – oltre a connettività all’avanguardia, intrattenimento a bordo e nuovi ambienti di illuminazione. Una serie di miglioramenti consentirà ai passeggeri di godersi ancora di più i propri voli.

I visitatori di FITUR potranno provare i nuovi sedili in uno spazio che simula la cabina dell’aereo, gustare uno spuntino che presenta alcune delle nuove opzioni di pasto e vedere in prima persona l’ultimo intrattenimento in volo, che incorpora la più recente tecnologia Panasonic , un design più interattivo e intuitivo, schermi con risoluzione 4K, che ora sono più grandi nelle cabine Economy Premium ed Economy, e l’accoppiamento Bluetooth delle cuffie wireless.

Mettiti ai comandi di un aereo

Lo stand disporrà di una cabina di simulazione di volo in cui chiunque lo desidera potrà prendere il controllo di un aereo virtuale per qualche minuto. Con l’aiuto di un professionista avranno l’opportunità di provare la sensazione di pilotare un aereo.

Lo stand comprenderà anche diverse sale riunioni, una caffetteria e un’area merchandising.

Un fermo impegno per la sostenibilità e un impatto sociale positivo

La sostenibilità è uno dei pilastri di Iberia come dimostra il fatto che lo stand della compagnia aerea, per il quarto anno consecutivo, è realizzato con materiali sostenibili, inclusi tessuti riciclati e piante viventi.

Inoltre, in questa edizione Iberia vuole evidenziare il suo impatto sociale positivo. Le storie personali di un ricevente di trapianto di organi, di un rifugiato e di un turista esemplificano come l’attività del Gruppo Iberia contribuisca al benessere sociale, alla generazione di ricchezza e occupazione e al mantenimento della connettività della Spagna e dei suoi residenti con il resto del mondo.

Rafforzare i legami con l’America Latina

Iberia è leader nella connettività con l’America Latina, una regione che è ancora una volta uno dei principali impegni della compagnia aerea nel 2023. Con 18 destinazioni in 16 paesi e circa 260 voli settimanali, al FITUR la compagnia aerea rafforzerà ulteriormente i legami con questa regione, che è al centro della sua strategia aziendale.

Con questo in mente, Iberia terrà incontri con più di una dozzina di paesi dell’America Latina, come Perù, Costa Rica, Colombia, Argentina, Repubblica Dominicana, Panama, Uruguay, Cile e Messico. Firmerà inoltre diversi accordi con la regione, tra cui un accordo con il Guatemala, paese ospite di questa edizione della FITUR, che sarà firmato dal presidente del paese, Alejandro Giammattel, e dall’amministratore delegato di Iberia, Javier Sánchez-Prieto.

Come ogni anno, lo stand Iberia si trova nel padiglione 10, stand C-02, ingresso nord.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.