VIAGGIO A FIRENZE TRA I “CIAK” DEI FILM ROMANTICI PIÚ FAMOSI DEL CINEMA

il

Baci rubati e passeggiate mano nella mano nella capitale del Rinascimento. San Valentino è l’occasione perfetta per ripercorrere i set cinematografici più romantici e famosi della storia del cinema

La capitale del Rinascimento ha ispirato negli anni moltissimi registi che hanno visto nella città di Firenze la cornice perfetta in cui ambientare le proprie pellicole. Nei giorni di San Valentino, il capoluogo toscano sprigiona tutto il suo fascino e si trasforma nella location ideale per rivivere le scene più iconiche e romantiche del cinema. In occasione della festa degli innamorati il Brunelleschi Hotel ha pensato ad un’offerta speciale per chi vuole concedersi un po’ di intimità e farsi incantare dalla vista sul Duomo e dalla cucina raffinata dello Chef Rocco De Santis. 

Il Pacchetto di San Valentino include: Pernottamento in una lussuosa camera o suite, Gustosa prima colazione preparata dai migliori Chefs negli Storici Saloni Stemma e Liberty, Un dolce benvenuto in camera o suite con pregiato cioccolato, Cena di San Valentino il 14 febbraio (bevande incluse), Selezione di musica d’atmosfera composta da artisti vari, Due accappatoi in morbida spugna per l’utilizzo durante il soggiorno, Un romantico set-up personalizzato scegliendo la giusta fragranza d’ambiente ed i fiori freschi preferiti.

Prezzo in camera doppia a partire da 543,00 Euro a notte

Valido dal 10 al 16 febbraio 2023

Firenze è una delle città più romantiche d’Italia con piazze e palazzi storici di rara bellezza, chiese monumentali, quadri e affreschi dal valore inestimabile, ma anche parchi e scorci mozzafiato. Sono tantissimi i registi che hanno scelto di ambientare le proprie storie d’amore tra i vicoli e i famosi monumenti della città, partendo dalle pellicole di qualche anno fa fino ad arrivare alle serie tv prodotte dalle moderne piattaforme.

Baci rubati, passeggiate al chiaro di luna, emozionanti fughe che vale la pena ripercorrere, concedendosi una vacanza a Firenze in occasione di San Valentino, partendo alla scoperta dei set cinematografici più famosi e romantici di sempre.

Il viaggio tra le scene “cult” del mondo del cinema comincia dall’intramontabile “Camera con vista”, la trasposizione cinematografica del celebre romanzo di E.M. Forster che ha come protagonisti due giovanissimi Helena Bonham Carter e Julian Sands. La storia dei due giovani innamorati si intreccia tra le vie di Firenze: l’immensa basilica di Santa Croce dove la protagonista Lucy va ad ammirare i monumenti dedicati ai grandi artisti e poeti della storia, ma anche le passeggiate in piazza Santissima Annunziata e lungo l’Arno e la bellissima Piazza della Signoria dove ammirare le statue dalla Loggia dei Lanzi e l’antichissima Torre di Arnolfo. Per rivivere le emozioni dei due giovani amanti vale la pena fare un passaggio anche sulle colline di Fiesole da cui ammirare un bellissimo paesaggio e, per i più curiosi, non resta che scoprire il misterioso affaccio della famosissima camera con vista, una finzione cinematografica che matte insieme alcuni degli scorci più belli della città.

Un altro capolavoro realizzato nel 1996 è “Ritratto di signora” dove l’attrice Nicole Kidman veste i panni dell’americana Isabel, che dopo aver ricevuto una cospicua eredità arriva nella Firenze di fine Ottocento e proprio nei pressi del Duomo di Santa Maria del Fiore cede al fascino dell’avventuriero Gilbert Osmond. Una scena famosissima che tutti ricordano e che richiama alla mente la bellezza della cupola del Brunelleschi, uno dei personaggi più amati di un’altra famosissima e recente serie televisiva: “I Medici”.

Questa fiction ha appassionato molti telespettatori, ripercorrendo la vita di alcuni dei personaggi della famiglia protagonista del Rinascimento fiorentino: da Cosimo de Medici a Lorenzo il Magnifico, mostrando il meglio di Palazzo Vecchio, la Basilica di San Lorenzo e Ponte Vecchio. Una puntata dopo l’altra, gli attori vestono i panni dei ricchi signori di Firenze in balia di intrighi, potere, ma anche di amori celati e passioni nascoste.

Eppure, c’è un altro film recente del 2016 che parla di mistero ed ha come protagonisti un professore e una dottoressa in fuga per le vie di Firenze in cerca di risposte: si tratta del film “Inferno” tratto dal celebre romanzo di Dan Brown. L’avvincente trama è una corsa contro il tempo in cerca di indizi, una caccia che inizia dall’ingresso dei famosi Giardini di Boboli che ospitano numerosissime opere di scultura di ogni epoca e alcune costruzioni in vario stile, come la fontana del Carciofo e la Grotta del Buontalenti dove i due protagonisti si nascondono prima di entrare furtivamente nel Corridoio Vasariano. Da qui finiranno poi tra i corridoi della Galleria degli Uffizi e di Palazzo Vecchio, per percorrere poi il quartiere dantesco e giungere al Battistero di San Giovanni.

Infine, tra le ultime novità che hanno debuttato su Netflix a giugno 2022, c’è la commedia romantica “Love & Gelato”, ispirata all’omonimo bestseller di Jenna Evans Welch, uscito nel 2016. Anche qui la protagonista è una giovane donna che, dopo la morte della madre, decide di partire per l’Italia alla scoperta di questo luogo magico di cui tanto aveva sentito parlare. Tra le location scelte dal regista non potevano mancare Ponte Vecchio, piazza Santa Croce, il mercato di Sant’Ambrogio, il giardino di Boboli, piazza San Pier Maggiore, la cattedrale di Santa Maria del Fiore, il borgo Santi Apostoli, il cimitero delle Porte Sante e piazzale Michelangelo.

I luoghi iconici da visitare per ripercorre le tappe delle grandi stelle di Hollywood sono tanti, non resta che mettersi in viaggio e partire preparati da un altro luogo esclusivo della città: il Brunelleschi Hotel. Situato in pieno centro, la struttura dal fascino storico, offre alle coppie in viaggio per San Valentino una location ideale all’insegna dell’intimità e del buon gusto.

Brunelleschi Hotel

L’ingresso del Brunelleschi Hotel si affaccia su una accogliente piazzetta del centro storico fiorentino, a pochi passi dal Duomo, da Palazzo della Signoria e dalla Galleria degli Uffizi: l’albergo è attorniato dalle vie dello shopping e dai musei più famosi della città. Il Brunelleschi Hotel ingloba nella facciata una torre semi circolare bizantina del VI secolo e una chiesa medievale, interamente ristrutturate nel rispetto delle caratteristiche originali. All’interno, un museo privato conserva reperti rinvenuti durante il restauro della Torre e un calidarium di origine romana, oggi incastonato nelle fondamenta. Il Brunelleschi Hotel fa parte degli Esercizi Storici Fiorentini. L’albergo è stato rinnovato in uno stile classico contemporaneo estremamente elegante, dove predominano i colori chiari e il grigio della tipica pietra serena.

Il Santa Elisabetta è il ristorante gourmet dell’hotel, uno degli indirizzi gastronomici più interessanti su Firenze. È stato insignito dalla Guida Michelin dal 2021 della seconda stella; ha ricevuto due forchette nella Guida dei Ristoranti d’Italia 2023 di Gambero Rosso e un cappello nella Guida gourmet de L’Espresso 2020. Situato in una sala intima con solo 7 tavoli al primo piano della torre bizantina facente parte dell’hotel, alla location invidiabile aggiunge un’atmosfera ricercata e una cucina raffinata. E’ aperto dal martedì al sabato a pranzo dalle 12.30 alle 14.30 e a cena dalle 19.30 alle 22.30. Dal 2017 la proposta gastronomica dell’albergo è firmata dallo Chef Rocco De Santis. 

La più informale Osteria Pagliazza, è situata al pianterreno dell’hotel e durante la bella stagione ha anche tavoli all’aperto sulla suggestiva piazzetta antistante l’albergo; propone un menu sfizioso di piatti dichiaratamente a base di ingredienti del territorio. Affianco all’Osteria si trova il Tower Bar, che propone cocktail inediti e personalizzati degustabili anche nel ristorante gourmet.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.