TENUTA DI ARTIMINO ARRICCHISCE LA SUA OFFERTA DI OSPITALITA’ DIFFUSA

Svelati i nuovi appartamenti all’interno del Borgo Medioevale di Artimino

Il dolce profilo delle colline, il verde cangiante dei vigneti e il caldo sole della Toscana: questi sono gli scenari che si stagliano quando si arriva alla Tenuta di Artimino, dove vi attende un raffinato rural resort con una seicentesca Villa Medicea, Patrimonio dell’Unesco.
A soli 20 km da Firenze, immersa nella quiete della campagna pratese, Tenuta di Artimino è un luogo dell’anima e del bien vivre per chi cerca un benessere totale tra arte, buon cibo e natura.

Fiore all’occhiello della Tenuta è senz’altro la sua impareggiabile offerta di ospitalità diffusa, appena rinnovata con cinque appartamenti (2 trilocali e 3 bilocali) all’interno del Borgo Medioevale, un frammento di un altro tempo in cui diverse epoche si intrecciano, che renderanno il soggiorno ancora più magico e sorprendente.

Collocati all’interno delle antiche mura del castello di Artimino, le cinque abitazioni hanno subito un meticoloso restauro conservativo per opera del designer Stefano Orlandi dello studio IEP! Design.

I nuovi appartamenti si caratterizzano per essere esclusivi e indipendenti e godono di una spettacolare vista sul bucolico paesaggio del borgo. Gli appartamenti possiedono delle dimensioni importanti, da 120 a 170 m2, per un’esperienza di puro relax immersi tra i piaceri della campagna.

Il pacifico clima rurale è ricordato da molteplici elementi che decorano le case: dai caldi toni cromatici delle pareti, agli arredi come letti, poltrone e cuscini, prodotti artigianalmente dai mastri toscani. Gli  ambienti sono ampi, spaziosi e accoglienti, specialmente nella zona cucina, tanto da poter organizzare una serata con private chef, prenotabile presso la Tenuta. Gli appartamenti sono inoltre resi ancora più tipici dai numerosi oggetti acquistati dai rigattieri di zona oppure di proprietà della famiglia, che danno un tocco squisitamente vintage ad alcuni angoli caratteristici.
 
Le cinque nuove strutture si inseriscono nei complessivi 59 appartamenti del Borgo (suddivisi in studio, bilocali, bilocali Superior e trilocali, alcuni con spledide terrazze affacciate sulla Villa e sulla vallata) frutto di un restauro meticoloso della fattoria e delle residenze padronali. Fin dal loro primo ingresso, gli ospiti saranno deliziati dagli appartamenti, piccoli scrigni di rara bellezza comprensivi di angolo cottura, parcheggio interno e accesso diretto al solarium, alla piscina e al nuovissimo centro benessere Erato Wellness Luxury Spa.

In una posizione ancora più bucolica sono le Fagianaie, 6 appartamenti situati in una zona più appartata e di pregio che costituiscono un luogo perfetto per rilassarsi e godere di pace, silenzio e bellissimi panorami.

Per chi, invece, preferisce una struttura 4 stelle, Hotel Paggeria Medicea è la soluzione. L’Hotel è inserito all’interno di un edificio seicentesco interamente restaurato e conserva preziosi camini, lavabi in pietra serena e pavimenti risalenti all’epoca dei Medici. Le 37 raffinate cameredell’albergo sono suddivise nelle categorie Executive, Superior e Classic – ogni tipologia è ispirata ai colori dei vini della Tenuta – e al risveglio degli ospiti non c’è niente di meglio che gustare una squisita colazione a buffet, servita con pietanze internazionali e con ingredienti della cucina toscana.

Parlando di cucina, non si può non citare la ricca offerta gastronomica che vanta Tenuta di Artimino. La Executive Chef Michela Bottasso svela i sapori e i gusti dell’entroterra toscano nel ristorante gourmet “Biagio Pignatta Cucina e Vino”, appena rinnovato in un elegante e confortevole stile country chic. In armonia con i principi della filosofia del kilometro zero, ortaggi e erbe aromatiche dell’orto di casa sono presentati in proposte gourmet che sapranno soddisfare anche i palati più sofisticati.

Le delizie della tavola sono accompagnate dal piacere del vino, il principe della Tenuta, tanto da poter definire Tenuta di Artimino una vera e propria “wine destination“. Complice il fertile terreno e il clima favorevole, gli ottanta ettari di vigneto della Tenuta regalano vini riconosciuti in tutto il mondo per la loro pregiata qualità, come il Carmignano o il Chianti. Immancabile sarà la loro degustazione insieme a un sommelier della Tenuta.

Chi si reca presso Tenuta di Artimino non potrà lasciarla senza aver, poi, visitato la meravigliosa Villa La Ferdinanda, un vero gioiello dove il tempo sembra essersi cristallizzato. Costruita nel lontano 1596 per volere della storica famiglia Medici, La Ferdinanda troneggia nei 732 ettari della Tenuta e al suo interno è possibile ammirare bellissimi saloni, affreschi, una deliziosa cappella privata e il boudoir della Granduchessa Cristina di Lorena.

E dopo un entusiasmante tuffo nella storia rinascimentale di Artimino, è “d’obbligo” un rigenerante momento di benessere nella nuova e moderna Erato Wellness Luxury SPA. Incastonata all’interno del borgo di Artimino, la Spa, inaugurata a ottobre 2017, si snoda in un percorso di 600 metri per il relax di corpo e mente. Imperdibile è la wine therapy, la chicca della SPA, realizzata con speciali trattamenti che fanno tesoro delle proprietà antiage del vino per combattere i segni del tempo.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.