Singapore chiude il terminal 2 per lavori. Il make up completato con il ritorno del traffico

il

Strategia! Questo è’ imperativo per i prossimi 48 mesi. A Singapore si prende la palla al balzo con il fatto che il crollo del traffico dato dal Covid-19 permetterà di mettere mano ad esempio al Terminal 2 dal primo maggio prossimo per 18 mesi. Originariamente era previsto a step di qui al 2024. Ma questa situazione eccezionale ha fatto pensare ad un anticipo rapido ed un cambio di scheduling. Così farà guadagnare tempo e permettere di avere i 5 milioni di capacità in più molti prima. Giusto in tempo con la prevista ripresa del traffico.

Le linee del nuovo make over portano al fatto che il terminal 2 cambierà totalmente fisionomia, lasciando le linee passare a quelle più rilassanti del futuro con colori più riposanti e accentuata luminosità. Verrà rimosso anche l’icona o pannello informativo voli che per lungo tempo lo ha caratterizzato. Un cambio generazionale per non lasciare nulla che lo leghi alle origini.

Spazio e design anche nelle sedute che verranno installate al suo interno e rese disponibili ai passeggeri. Come per tradizione nell’aeroporto simbolo del sud est asiatico e’ la presenza di piante ornamentali, che staccano dal classico degli aeroporti in molti casi stringato e senza significato.

Fino ad oggi oltre a Singapore Airlines (che usa anche il terminal 3) e la Silk Air, ci sono operanti Air India e la sua sussidiaria Express, ANA, Etihad, Ethiopian, Indigo, Lufthansa, LOT, Malaysia, Royal Brunei, Shenzhen, Swiss e United. Queste aerolinee saranno rilocalizzate. Cosa molto facile perché gli attuali spazi rimasti nei rimanenti terminal saranno più che sufficienti. Ciò per molto tempo ancora. La ripresa non sarà così immediata. Anzi, tutt’altro.

Una ripresa lenta che affligge anche il terminal 4 dove ad esempio oggi c’è’ solo una partenza su sei vettori che normalmente operano. Cinque di essi hanno i voli temporaneamente sospesi e l’altro fortemente cancellati. All’esterno non è’ vuoto, anzi e’ pieno di aerei parcheggiati in attesa che i passeggeri ritornino a volare.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.