Virgin Australia a terra

il

Virgin Australia e’ a terra da oggi. Nessun rimedio ha potuto salvarla. 16000 dipendenti senza lavoro e 100 aeroplani a terra.

La compagnia e’ crollata sotto 5 miliardi di dollari Australiani di debito lasciando a terra molti passeggeri.

Oltre un miliardo di dollari australiani in biglietti erano stati venduti per il futuro.

La compagnia aerea partecipata da HNA ed un altro gruppo cinese, oltre a Singapore Airlines ed il 10% nelle mani di Richard Branson. Era l’alternativa a Qantas da oltre vent’anni quando ancora nel mercato australiano esisteva Ansett Australia, oramai quasi al capolinea.

Incertezza c’è’ per le rotte che operava in una specie di continuità territoriale nelle remote aree del Western Australia, vedi verso Brooke, Geraldine, etc.

Nessuna risposta e’ venuta dagli appelli lanciati al governo Morrison. Ora tutto quanto e’ nelle mani di Qantas e le sud controllare come Jetstar. Perché anche il vettore low cost Tiger Air era nell’orbita di Virgin Australia. La cosa ora di fa dura, perché i prezzi senza concorrenza saranno destinati a crescere.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.